Denti e Bocca

Dopo l'estrazione del dente, questi 7 tipi di cibi e bevande devono essere evitati

Hai appena estratto un dente? Per accelerare il recupero, non dovresti consumare cibo o bevande con noncuranza. Ci sono diverse restrizioni su cibi e bevande che devi rispettare dopo l'estrazione del dente. Cosa pensi che dovrebbe essere evitato? Ecco l'informativa completa.

Quando puoi iniziare a mangiare dopo l'estrazione del dente?

Dopo l'estrazione del dente, la bocca e la mascella potrebbero ancora sentirsi intorpidite dall'anestetico. Tuttavia, gli effetti di questi anestetici di solito scompaiono da soli entro poche ore. Quindi vacci piano, puoi ancora mangiare dopo l'estrazione del dente.

Anche se puoi mangiare qualche ora dopo, devi comunque stare attento nella scelta del menu dei cibi. Il motivo è che alcuni cibi e bevande non dovrebbero essere consumati fino a settimane dopo l'estrazione del dente.

Se vengono estratti solo uno o due denti e non ci sono gravi complicazioni durante l'operazione, potresti essere in grado di mangiare cibi leggermente densi entro 24 ore dopo. Tuttavia, poiché il caso di ognuno è diverso, è meglio chiedere direttamente al proprio dentista il miglior trattamento dopo l'estrazione del dente.

Buon cibo per accelerare il recupero

Affinché gengive, denti e tessuti guariscano più velocemente, assicurati di mangiare prima cibi di consistenza morbida. Ad esempio porridge, zuppa cremosa, purè di patate ( purè di patate ), porridge fiocchi d'avena , riso di squadra, yogurt o budino. In questo modo, bocca e denti non devono lavorare così duramente per schiacciare il cibo.

Tabù alimentari dopo l'estrazione del dente

Assicurati di astenerti dal consumare i seguenti cibi e bevande fino a quando l'estrazione del dente non sarà guarita. Il tempo necessario varia da pochi giorni a una settimana. Puoi regolare tu stesso le condizioni delle tue gengive e dei tuoi denti con il cibo o le bevande che consumi.

1. Bevande gassate

La soda o la carbonatazione possono abbattere i coaguli di sangue che hanno riempito l'area in cui è stato estratto il dente. In effetti, questi coaguli di sangue sono molto utili per la guarigione di ferite o infezioni dopo l'estrazione del dente. Pertanto, evita prima le bevande gassate.

2. Cibi e bevande troppo freddi o caldi

Le temperature troppo estreme, che siano troppo fredde o troppo calde, possono causare gengive irritate. Il motivo è che dopo la chirurgia dentale di solito diventi più sensibile a cibi e bevande con temperature estreme.

Quindi assicurati che la tua zuppa, porridge o tè non sia troppo caldo. Fai anche attenzione che la tua acqua non sia ghiacciata.

3. Cibo piccante

Il cibo piccante può irritare o pungere l'area in cui è stato estratto il dente. Pertanto, evita prima il cibo piccante fino a quando la ferita non guarisce.

4. Cibo duro e croccante

Gli alimenti duri e croccanti hanno maggiori probabilità di rimanere bloccati nell'area del sito chirurgico. Questo può invitare i batteri a nidificare e moltiplicarsi. Inoltre, devi anche masticare più forte anche se le gengive si stanno riprendendo.

5. Bevande alcoliche e contenenti caffeina

Ti piace bere birra o caffè? È meglio evitarlo prima, finché i denti non migliorano. Il motivo, il contenuto di alcol e caffeina può ostacolare il processo di recupero. Entrambi ti faranno anche perdere molti liquidi corporei perché sono diuretici. In effetti, hai bisogno di abbastanza liquidi corporei per guarire più velocemente.

6. Cibo appiccicoso

Gli alimenti appiccicosi come riso appiccicoso, riso appiccicoso e gomma da masticare possono attaccarsi all'area in cui è stato estratto il dente e irritarlo. Quindi, prova a mangiare prima cibi facili da ingoiare.

7. Cibi e bevande acidi

I livelli di acidità di cibi e bevande come arance, aceto, pomodori, mango e kimchi possono far pungere chirurgicamente l'area in cui il sito chirurgico è pungente. Quindi, nei primi giorni di recupero dei denti, dovresti mangiare cibi che non abbiano un sapore troppo forte o pungente.