Salute muscoloscheletrica

Vari fattori di rischio e cause di osteoporosi

L'osteoporosi è un disturbo muscoloscheletrico che colpisce soprattutto le donne e gli anziani (anziani). Tuttavia, ciò non significa che questa malattia non possa attaccare uomini e giovani. Che cosa causa esattamente questa perdita ossea e quali sono i fattori di rischio? Dai un'occhiata alla seguente spiegazione.

Cause di osteoporosi

L'osteoporosi è spesso considerata come parte del processo di invecchiamento. In realtà questa affermazione non è completamente sbagliata. Tuttavia, ciò non significa che con l'avanzare dell'età, è certo che sperimenterai l'osteoporosi.

La causa dell'osteoporosi non è l'età, perché la malattia potrebbe non manifestarsi se ci si prende cura precocemente della salute delle ossa. Sì, l'insorgenza di questa malattia che interferisce con il sistema di movimento nell'uomo dipende dal livello della tua densità ossea quando sei giovane, fino a quando non invecchi.

Fondamentalmente, ci sarà un processo di rigenerazione nelle ossa del corpo. Ciò significa che quando il vecchio osso è danneggiato o rotto, ricrescerà per sostituirlo. Quando sei giovane, questo processo avviene più rapidamente. Infatti, il nuovo osso sostitutivo fa aumentare la massa ossea.

Tuttavia, questo processo rallenterà quando avrai vent'anni. Con l'età, anche la massa ossea sarà più facilmente persa o diminuita.

Pertanto, maggiore è la massa ossea che hai quando sei giovane, migliore sarà la tua densità ossea e minore sarà il rischio di sviluppare l'osteoporosi con l'avanzare dell'età.

Fattori di rischio per l'osteoporosi

Ci sono diverse cose che possono influenzare il tuo potenziale per l'osteoporosi, che vanno dai fattori che possono essere controllati a quelli che non possono essere controllati.

Fattori di rischio incontrollabili

Alcuni fattori che non possono essere controllati includono:

1. Genere femminile

Sebbene non sia la causa dell'osteoporosi, il rischio di sviluppare disturbi elevati sarà maggiore se sei una donna. Infatti, secondo Osteoporosis Australia, le donne perderanno circa il 2% della loro massa ossea per diversi anni dopo la menopausa.

Inoltre, si ritiene che l'allattamento al seno aumenti il ​​rischio di sviluppare l'osteoporosi per una donna. Il motivo è che l'allattamento al seno può sopprimere il metabolismo del calcio, quindi ha un effetto diretto sul metabolismo osseo.

2. Età in aumento

Come spiegato in precedenza, l'aumento dell'età non è la causa dell'osteoporosi. Tuttavia, più si invecchia, maggiore è il rischio di sviluppare questa malattia.

3. Anamnesi familiare di osteoporosi

Se hai un fratello o un genitore che ha l'osteoporosi, aumenta anche il rischio di sviluppare questa condizione.

4. Piccole dimensioni del corpo

Piccole dimensioni del corpo, sia negli uomini che nelle donne, possono aumentare il rischio di osteoporosi, soprattutto con l'età.

Fattori di rischio controllabili

Oltre ad alcuni dei fattori di rischio di cui sopra, ci sono anche fattori di rischio che possono ancora essere controllati con l'aiuto di un medico, tra cui:

1. Squilibrio ormonale

Sebbene non siano la causa dell'osteoporosi, i livelli ormonali troppo alti o troppo bassi nel corpo possono influenzare il rischio di sviluppare questa malattia da perdita ossea. Alcuni di questi ormoni sono:

  • L'ormone estrogeno nelle donne, che diminuisce dopo la menopausa, ha il potenziale per indebolire le ossa.
  • La diminuzione del testosterone negli uomini con l'età può anche accelerare il processo di diminuzione della densità ossea.
  • L'eccesso di ormone tiroideo nel corpo può causare una diminuzione della densità ossea.

2. Bassi livelli di calcio

I livelli di calcio nel corpo sono molto importanti per la salute delle ossa. Se il tuo corpo soffre costantemente di carenza di calcio, questa condizione può aumentare i fattori che causano l'osteoporosi.

Un apporto di calcio troppo basso può accelerare il processo di diminuzione della densità ossea, così che aumenta il rischio di fratture e perdita di massa ossea. Pertanto, per prevenire l'osteoporosi, di solito viene consigliato di aumentare l'assunzione di calcio nel corpo.

3. Operazioni relative alla digestione

Avere un intervento chirurgico per rimuovere l'intestino o correlato allo stomaco e alla digestione può limitare l'assorbimento dei nutrienti da parte del corpo, incluso il calcio. Meno calcio assorbito nel corpo può influenzare i livelli di calcio nel corpo, il che può aumentare il rischio di osteoporosi.

4. Uso di determinati farmaci

L'uso di alcuni farmaci può anche essere un potenziale fattore di rischio per l'osteoporosi. Alcuni di loro sono:

  • Farmaci steroidei, come i corticosteroidi.
  • Medicinali per il trattamento delle convulsioni.
  • Farmaci contro il cancro.
  • Farmaci usati per trattare il reflusso gastrico.

Pertanto, l'osteoporosi non si verifica solo negli adulti o negli anziani, ma anche nei giovani, negli adolescenti e nei bambini.

5. Alcune malattie o condizioni di salute

Esistono diverse condizioni di salute che possono aumentare il rischio di sviluppare l'osteoporosi, tra cui:

  • Cancro
  • Malattia del lupus
  • Artrite reumatoide
  • Malattie renali o epatiche

Se riscontri uno dei problemi di salute di cui sopra, prova a consultare un medico se c'è un modo che puoi fare per ridurre il rischio.

6. Raramente esercizio

Alcune scelte di vita non salutari possono anche essere una causa di rischio di osteoporosi. Uno di loro è seduto troppo spesso o sdraiato senza fare attività fisiche come lo sport.

Per fare ciò, non è necessario scegliere uno sport troppo faticoso. Inizia con esercizi leggeri, perché l'importante è mantenere il corpo in movimento. In questo modo, hai cercato di prevenire l'insorgenza dell'osteoporosi.

7. Abitudine al fumo

Il fumo non è una buona abitudine per la salute generale. La prova, oltre ad essere pericolosa per la salute dei polmoni e del cuore, sembra che questa attività non sia nemmeno buona per la salute delle ossa.

Il fumo non è la causa principale dell'osteoporosi, ma questa attività può indebolire le ossa. Pertanto, è meglio interrompere le abitudini che non ti fanno bene.

Se inizi a sentire i sintomi dell'osteoporosi, è meglio controllare la salute delle tue ossa con il tuo medico. Se soffri di osteoporosi, il medico ti aiuterà a determinare il trattamento per la perdita ossea più adatto alle tue condizioni di salute.

Oltre a rallentare il processo di osteoporosi e prevenire le fratture, il trattamento è obbligatorio anche per evitare complicazioni da osteoporosi. Pertanto, pratica sempre uno stile di vita per la salute delle ossa, come mangiare cibi che rafforzano le ossa e fare esercizio sano per le ossa.