genitorialità

ARI nei bambini: sintomi, cause e trattamento -

L'infezione del tratto respiratorio superiore (ARI) nei bambini potrebbe non essere così pericolosa, ma se non trattata adeguatamente, può causare complicazioni. Quella che segue è una spiegazione dei sintomi, delle cause e di come affrontare l'ARI nei bambini.

Sintomi di ARI nei bambini

L'ARI è una malattia respiratoria che spesso attacca neonati e bambini. Questa malattia può manifestarsi improvvisamente in tutti gli ambienti, in particolare nei bambini e negli anziani.

Quando virus o batteri entrano nel tratto respiratorio, i bambini possono manifestare vari sintomi di ARI. I sintomi di ARI che possono comparire sono:

  • naso chiuso o naso che cola,
  • starnuti e tosse nei bambini,
  • eccessiva produzione di espettorato o catarro,
  • febbre ,
  • male alla testa ,
  • stanco e debole,
  • dolore durante la deglutizione e
  • raucedine, di solito quando un bambino ha la laringite.

I sintomi e i segni di ARI dovuti al virus possono durare nel corpo del bambino per 1-2 settimane. Dopodiché, il corpo del bambino può guarire da solo.

Il comune raffreddore è una delle malattie ARI più comuni nei bambini. Alcune altre malattie ARI sono:

  • sinusite,
  • laringite,
  • mal di gola (faringite),
  • infiammazione delle tonsille (tonsillite), e
  • epiglottite.

Consulta un medico per assicurarti che tuo figlio abbia altri tipi di ARI o meno.

Cause di ARI nei bambini

L'ARI è un'infezione del tratto respiratorio che attacca la parte superiore, come naso, gola, faringe, laringe e bronchi.

Citando la guida per le infezioni acute del tratto respiratorio (ARI) pubblicata dall'OMS, le ARI sono generalmente trasmesse attraverso goccioline o saliva.

Tuttavia, è possibile che la trasmissione avvenga in altri modi, come il contatto delle mani con superfici contaminate.

Ci sono due cause di ARI, virus e batteri. I tipi di virus che causano l'ARI sono:

  • rinovirus,
  • adenovirus,
  • virus coxsackie,
  • metapneumovirus umano, e
  • virus Parainfluenza.

Nel frattempo, i batteri che causano l'ARI nei bambini sono:

  • gruppo A streptococchi beta-emolitici ,
  • Corynebacterium diphtheriae (difterite),
  • Neisseria gonorrhoeae (gonorrea),
  • Chlamydia pneumoniae (clamidia), e
  • gruppo C streptococchi beta-emolitici .

Virus e batteri hanno cinque modi per infettare il corpo di un bambino, ecco una spiegazione.

  • Il bambino è vicino a qualcuno che è infetto da ARI.
  • I pazienti con ARI starnutiscono e tossiscono senza coprirsi il naso e la bocca.
  • I bambini sono in una stanza chiusa e affollata e ci sono persone infette dal virus ARI.
  • Quando una persona infetta dal virus tocca il naso e gli occhi di un bambino. L'infezione può diffondersi quando il liquido infetto entra in contatto con il naso e gli occhi.
  • L'aria intorno al bambino è molto umida.
  • Quando il sistema immunitario del bambino è debole.

Anche la trasmissione di infezioni respiratorie è più comune durante la stagione delle piogge. Il motivo è che virus e batteri sono più facili da allevare quando l'aria circostante è umida.

Come affrontare l'ARI nei bambini

Fondamentalmente, l'ARI è una malattia che può guarire da sola. Tuttavia, la madre non può lasciare questa condizione troppo a lungo perché il bambino si sentirà a disagio.

Ecco alcuni modi per trattare e trattare l'ARI nei bambini.

Bevi tanta acqua

Il corpo diventa disidratato e manca di appetito quando esposto all'ARI. Pertanto, è importante che i genitori soddisfino le esigenze di cibo e bevande dei loro figli in modo che non siano disidratati.

L'acqua serve ad assottigliare il catarro, facilitando così la respirazione del bambino.

Le madri possono dare una miscela di acqua e limone se al bambino non piace bere acqua.

Abbastanza sonno

I bambini hanno bisogno di più riposo degli adulti. Almeno, ha bisogno di dormire fino a 9-1 ore al giorno.

Quando tuo figlio ha un'ARI, la madre può renderlo più confortevole installando un umidificatore nella camera da letto.

L'umidificatore aiuta a mantenere l'umidità e la pulizia dell'aria in modo che i bambini possano riposare comodamente.

Applicare la crema idratante

L'esterno del naso del bambino sarà più facilmente irritabile se esposto all'ARI perché è più sensibile. La mamma può applicare la crema idratante o vaselina all'esterno del naso per renderlo più confortevole.

Applicare ogni giorno dopo che il piccolo ha finito di fare il bagno e quando va a letto la sera. Questo aiuta il bambino a dormire bene la notte.

Spray per respirare

Per trattare l'ARI nei bambini, le madri possono utilizzare uno spray respiratorio contenente decongestionanti.

I decongestionanti possono rendere il naso del bambino più sollevato e confortevole quando fa un respiro profondo.

Usa analgesici

Quando tuo figlio è esposto all'ARI, può avvertire febbre e dolore osseo. Le madri possono somministrare antidolorifici come il paracetamolo presso la farmacia più vicina.

Se le condizioni del bambino non sono migliorate, la madre può portarlo dal medico per ottenere la medicina giusta.

Come prevenire l'ARI nei bambini

Il modo più semplice per prevenire l'ARI è lavarsi regolarmente le mani con sapone e acqua corrente.

Lavarsi le mani aiuta ad eliminare e prevenire virus e batteri che scatenano l'ARI sulle mani.

Certo per i bambini non sarà facile, ecco alcuni modi per prevenire l'ARI che i genitori possono fare.

  • Evitare il contatto con persone con ARI.
  • Pulisci regolarmente gli oggetti che vengono spesso maneggiati, come telecomandi TV, telefoni cellulari o maniglie delle porte.
  • Usa una maschera quando sei malato.
  • Resta a casa quando non ti senti bene.

L'ARI può infatti guarire da solo quando la condizione immunitaria del bambino è abbastanza buona.

Tuttavia, se i sintomi peggiorano e il bambino è pignolo, la madre dovrebbe consultare immediatamente un medico per ulteriori trattamenti.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌