Salute della pelle

Sintomi della psoriasi, sia comuni che per tipo

La psoriasi è una malattia cronica della pelle che dura da anni e non è contagiosa. La causa esatta della psoriasi non è nota. Tuttavia, è noto che la comparsa dei sintomi della psoriasi coinvolge una condizione autoimmune. Come sono i sintomi della psoriasi?

Sintomi comuni della psoriasi che compaiono spesso

La psoriasi si verifica quando le cellule della pelle nel corpo si dividono in modo anomalo o eccessivo. Nelle persone normali, di solito la pelle morta si stacca e viene sostituita con nuove cellule della pelle entro poche settimane. Tuttavia, non si verifica nelle persone che hanno la psoriasi.

Questa malattia della pelle fa sì che le cellule della pelle si moltiplichino fino a 10 volte più velocemente del normale. Di conseguenza, nuove cellule della pelle appariranno e cresceranno in pochi giorni. Questa è la causa della psoriasi che è indicata da una superficie cutanea ispessita e si accumula in alcune parti.

Il sintomo tipico della psoriasi è caratterizzato dalla presenza di chiazze cutanee spesse, squamose, bianche o rossastre. Di solito le caratteristiche della psoriasi compaiono su gambe, schiena, ginocchia, gomiti, mani e cuoio capelluto.

Inoltre, le persone con psoriasi manifestano anche vari sintomi come pelle screpolata che a volte può sanguinare, unghie ispessite con una consistenza irregolare e articolazioni gonfie o rigide.

Attenzione ai sintomi, perché sia ​​gli uomini che le donne in età riproduttiva (15-35 anni) hanno la stessa probabilità di contrarre la psoriasi. Inoltre, riconoscere i segni e i sintomi della psoriasi è importante per poter ottenere immediatamente il giusto trattamento.

Conoscere i sintomi della psoriasi per tipo

I sintomi della psoriasi variano a seconda della gravità della malattia. Tuttavia, i sintomi che compaiono sono influenzati anche dal tipo di psoriasi sofferta. Ogni tipo di psoriasi ha le sue caratteristiche.

Ecco i vari sintomi a seconda del tipo di malattia della psoriasi.

1. Sintomi della psoriasi volgare (psoriasi a placche)

La psoriasi volgare (placca) è il tipo più comune di psoriasi. Secondo quanto riportato dall'American Academy of Dermatology, circa il 90% delle persone affette da psoriasi ha questo tipo. Il suo aspetto è indicato da:

  • macchie rosse sulla pelle con spesse scaglie argentate,
  • uno strato secco, sottile, bianco-argenteo che ricopre la placca,
  • appare più comunemente sul cuoio capelluto, sui gomiti, sulle ginocchia e sulla parte bassa della schiena,
  • pelle secca e screpolata che sanguina e
  • prurito e bruciore nella zona interessata.

Oltre alle braccia, alla schiena o ai gomiti, i sintomi possono comparire anche sulle unghie o chiamati psoriasi ungueale. Alcuni dei cambiamenti visibili includono la presenza di piccole rientranze nelle unghie, ispessimento dello strato ungueale.

Anche la consistenza delle unghie nelle persone con psoriasi ungueale diventa più ruvida o danneggiata e il colore bianco, giallo o brunastro appare sotto le unghie. La psoriasi delle unghie può anche causare un accumulo di cellule della pelle sotto le unghie.

C'è anche la psoriasi del cuoio capelluto che appartiene a questo tipo. La psoriasi del cuoio capelluto viene spesso scambiata per una forfora eccessiva che purtroppo viene spesso trascurata da alcune persone. Tuttavia, entrambi hanno sintomi diversi. Se ci sono aree della pelle che sembrano rosse, ispessite e squamose, potresti avere la psoriasi.

2. Sintomi della psoriasi guttata

La psoriasi guttata è un tipo di psoriasi caratterizzata da piccole chiazze rosa e squamose. I sintomi possono comparire improvvisamente e di solito coprono vaste aree del corpo, delle gambe e delle braccia. A volte compaiono anche chiazze sulla pelle del viso, della testa e delle orecchie.

Questa condizione colpisce più spesso quelli nei giovani adulti e nei bambini. Di solito condizioni di psoriasi come questa sono innescate da infezioni batteriche come il mal di gola.

Questi vari sintomi della psoriasi possono andare e venire per tutta la vita o anche apparire solo una volta nella vita e scomparire con la guarigione dello streptococco.

3. Psoriasi inversa

Fonte: MedicineNet

I sintomi della psoriasi inversa compaiono in aree delle pieghe della pelle come ascelle, inguine, area del seno, genitali e glutei. Generalmente, la psoriasi inversa è scatenata da un'infezione fungina della pelle.

A differenza di altri tipi di psoriasi, i cambiamenti della pelle (lesioni) che compaiono nella psoriasi inversa sembrano lisci e non causano scaglie argentee. Ciò è dovuto al fatto che il livello di umidità delle pieghe della pelle è superiore a quello della pelle di altre parti del corpo.

Le lesioni cutanee della psoriasi inversa sono ampie e di colore viola, brunastro o più scuro rispetto alla pelle circostante. Nelle persone di razza caucasica, le lesioni appaiono più rosse. A volte, i sintomi possono causare irritazione alla pelle che si sentirà dolorante.

4. Psoriasi pustolosa

La psoriasi pustolosa (psoriasi pustolosa) è caratterizzata dalla comparsa di pustole, che sono piccoli grumi pieni di pus. Questa caratteristica rende questo tipo più facilmente riconoscibile rispetto ad altri tipi di psoriasi. La psoriasi pustolosa è divisa in tre tipi, ognuno dei quali può causare sintomi diversi.

Nella psoriasi pustolosa generalizzata, le pustole si diffondono in quasi tutte le parti del corpo. Le sue condizioni sono state seguite da vari altri problemi di salute tra cui febbre, mal di testa, dolori articolari, debolezza muscolare e stanchezza insolita. Quando ciò accade, il paziente deve consultare immediatamente un medico.

Nella psoriasi pustolosa palmo-plantare (PPP), la comparsa di pustole si verifica solo su alcune aree del corpo come i palmi delle mani o le piante dei piedi, specialmente nella parte inferiore dei pollici o ai lati delle caviglie. Inizialmente caratterizzato dalla formazione di placche rossastre che diventano marroni e provocano desquamazione della pelle.

Mentre nella psoriasi pustolosi acripustolosi, le pustole compaiono in piccoli noduli sulle dita o all'alluce che possono causare dolore. Questa infiammazione di solito si verifica dopo che la pelle è ferita o infetta. Questo tipo farà sentire male il malato quando fa attività che usano molte mani o piedi.

5. Eritroderma psoriasi

La psoriasi eritrodermica (eritrodermica) è un raro caso di copertura del corpo con eruzioni cutanee rosse e desquamanti che prudono e si sentono calde come un bruciore. Vari disturbi clinici che si faranno sentire anche sono:

  • rapido aumento e diminuzione della temperatura corporea
  • febbre,
  • dolore articolare da artrite psoriasica,
  • aumento della frequenza cardiaca,
  • gonfiore delle gambe, e
  • Possono comparire anche pustole o noduli cutanei pieni di pus tipici della psoriasi pustolosa sulle zone infiammate della pelle.

La maggior parte delle persone con psoriasi eritrodermica ha anche altri tipi di psoriasi. In alcuni casi, la psoriasi che peggiora o non migliora nonostante il trattamento può trasformarsi in psoriasi eritrodermica.

Quando dovrei vedere un medico?

Se riconosci le caratteristiche della psoriasi come sopra descritte, consulta immediatamente un medico. I medici controlleranno in seguito i sintomi e forniranno cure mediche attraverso farmaci per la psoriasi.

Si rivolga al medico se si dispone di una delle seguenti condizioni.

  • Va avanti e avanti e ti fa stare male e ti fa sentire a disagio.
  • Ti fa preoccupare per il tuo aspetto.
  • Causa problemi articolari, come dolore, gonfiore o che interferiscono con le attività quotidiane.
  • Difficile svolgere le routine quotidiane.

Se ignorati, i sintomi della psoriasi non solo peggiorano, ma possono colpire anche le articolazioni (artrite psoriasica). Queste complicazioni possono rendere le articolazioni rigide e danneggiate gradualmente. Di conseguenza, una persona è ad alto rischio di sviluppare deformità articolari permanenti.

Consultare immediatamente un medico o visitare un dermatologo se i segni e i sintomi della psoriasi peggiorano o non migliorano con il trattamento. Questo è un segno che hai bisogno di un farmaco diverso o di una combinazione di altri trattamenti per aiutarlo a controllarlo.