Gravidanza

Età fetale ed età gestazionale, qual è la differenza? -

Spesso quando sei incinta, molte persone chiedono quanti anni ha la tua gravidanza. Tuttavia, l'età effettiva della gravidanza non sempre riflette l'età effettiva del feto. Quindi, se sei già incinta di 4 settimane, ciò non significa che anche il feto nel tuo grembo abbia 4 settimane. Questo è il motivo per cui la crescita del feto nell'utero può differire tra le madri.

Qual è la differenza tra età gestazionale ed età fetale?

A volte, quando fai un'ecografia dal tuo ginecologo a cinque o sei settimane di gravidanza, i risultati mostreranno che il tuo feto è diverso dall'età gestazionale che in precedenza sapevi dal tuo medico. L'età del tuo feto può essere più piccola o più grande dell'età gestazionale.

Ciò potrebbe essere dovuto alla differenza nei calcoli. L'età gestazionale viene calcolata dal momento del tuo ultimo periodo mestruale, anche se lo sviluppo fetale non inizia fino a quando non avviene la fecondazione (l'ovulo viene fecondato da uno spermatozoo). Nel frattempo, l'età del feto è l'età effettiva del feto che sta crescendo nel tuo grembo.

Perché l'età gestazionale viene calcolata prima del concepimento? Perché in realtà ogni volta che una donna ha le mestruazioni, il corpo della donna si prepara alla gravidanza. Questa età gestazionale comprende circa due settimane prima del concepimento, perché la fecondazione avviene generalmente circa due settimane o nei giorni 11-21 dopo il primo giorno dell'ultimo ciclo mestruale.

Nessuno sa con certezza quando avviene la fecondazione nel tuo utero, quindi si dice che sia "approssimativamente". L'età gestazionale generalmente dura 40 settimane fino al parto, se calcolata dall'ultima volta che hai avuto il ciclo.

I medici di solito usano l'età gestazionale (per 40 settimane dal momento dell'ultimo periodo mestruale al parto) per stimare quando nascerà il bambino. Nel frattempo, quando fai un'ecografia, ciò che viene fuori è l'età del tuo feto. Un'ecografia può stimare quanti anni ha il tuo bambino misurando diverse parti del corpo del bambino, come la testa, la pancia e i piedi.

Cosa succede se l'età del feto è più piccola o più grande?

Nel secondo e terzo trimestre, una differenza di età fino a due settimane tra l'età gestazionale e l'età fetale (età indicata dall'ecografia) è ancora considerata normale. Questo perché l'età gestazionale non viene calcolata dal giorno effettivo del concepimento. Non devi preoccuparti di eventuali problemi con lo sviluppo del tuo bambino. Al prossimo esame, il medico probabilmente si assicurerà che la differenza di età gestazionale e il feto non si allontanino.

Se l'età fetale è inferiore all'età gestazionale

Se c'è una grande differenza nell'età gestazionale e nel feto, questo può essere preoccupante. Età fetale più piccoli rispetto all'età gestazionale può far sembrare il bambino più piccolo. Questo può essere causato da fattori genetici (ereditarietà). Entrambi i genitori del feto hanno un corpo piccolo, quindi viene tramandato ai loro figli.

Ma spesso, un feto che è più piccolo dell'età gestazionale è causato da problemi di crescita nel feto durante la gravidanza. Ciò può essere causato dal fatto che il bambino non ha i nutrienti e l'ossigeno necessari per la crescita e lo sviluppo mentre è nel grembo materno.

Se l'età fetale è maggiore dell'età gestazionale

Età fetale più grande rispetto all'età gestazionale si può vedere dal peso del feto che è maggiore del normale. Ciò può verificarsi anche a causa di fattori genetici (i genitori del bambino hanno un corpo grande). Inoltre, può anche essere associato alla quantità di aumento di peso materno durante la gravidanza. Un feto grande può anche essere causato dal diabete gestazionale sofferto dalla madre durante la gravidanza.

Il diabete durante la gravidanza può far aumentare il flusso di zucchero nel sangue della madre al feto. Quindi, il corpo del feto produce più insulina in risposta al suo corpo. Di conseguenza, il flusso aggiuntivo di zucchero dalla madre e la produzione di insulina nel feto possono far crescere il feto e immagazzinare più grasso. Quindi, il feto sembra più grande di quanto dovrebbe essere a quell'età gestazionale.