Nutrizione

Il momento migliore per assumere integratori per tipo

C'è chi dice che l'assunzione di integratori si può fare in qualsiasi momento, tuttavia c'è anche chi pensa che l'assunzione di integratori debba avvenire in determinate ore, ad esempio al mattino, o dopo aver mangiato. Hmmm... allora, in realtà, qual è il momento migliore per prendere gli integratori? Scopri la risposta in questo articolo.

Qual è il momento migliore per assumere integratori?

Fondamentalmente, il momento migliore per assumere un integratore dipende dalle tue esigenze e dal tipo di integratore che stai assumendo. Perché ci sono alcuni integratori che sono molto buoni se presi dopo aver mangiato e alcuni dovrebbero essere presi prima di mangiare. P

Questa differenza si basa in realtà sul fatto che non tutti gli integratori possono essere digeriti nel corpo allo stesso modo. Ecco perché devi sapere quando è il momento migliore per assumere integratori in base al tipo di integratore consumato al fine di fornire benefici ottimali e in base alle esigenze del tuo corpo.

Ecco il momento migliore per assumere integratori in base al tipo di integratore che stai assumendo:

1. Supplementi per la gravidanza

Gli integratori per la gravidanza generalmente contengono un multivitaminico che include una varietà di vitamine, calcio, ferro e acido folico di cui la madre ha bisogno durante la gravidanza. Ci sono alcune donne che affermano di avere la nausea quando assumono integratori prima di mangiare, altre sono l'opposto.

Se il gusto di prendere l'integratore al mattino o prima di un pasto ti fa venire la nausea, prova a prenderlo la sera prima di andare a letto. Fondamentalmente, i benefici degli integratori per la gravidanza sono cumulativi, quindi è importante prenderli ogni giorno. Non ha alcun effetto sul tempo di berlo, a patto che venga consumato regolarmente andrà meglio.

2. Integrare le vitamine A, K, E e D

Le vitamine A, K, E e D sono vitamine liposolubili. Bene, il momento ottimale per assumere questi integratori è dopo aver mangiato. Assumendo questi integratori dopo aver mangiato, puoi ottenere benefici ottimali dal contenuto di vitamine in questi integratori.

Inoltre, poiché queste vitamine sono liposolubili, puoi assumerle con cibi che contengono grassi o oli insaturi per aiutarti ad assorbirli. Ad esempio, latte, burro, uova, carne e grassi derivati ​​da grassi vegetali o altri grassi animali.

3. Supplemento di vitamina C, B e acido folico

La vitamina C, l'acido folico e tutti i tipi di vitamine del gruppo B sono vitamine facilmente solubili in acqua o sangue. Inoltre, il suo tempo di lavoro dura solo poche ore nel sangue. Pertanto, è meglio assumere integratori contenenti vitamine C, B e acido folico ripetutamente per ottenere i massimi risultati. Quindi, puoi assumere questi integratori in piccole porzioni due o tre volte, vale a dire al mattino, 30 minuti prima di mangiare o due ore dopo aver mangiato.

Cosa non fare quando si assumono integratori

Gli integratori vitaminici possono fornire benefici alla tua salute generale. Tuttavia, prima di assumere integratori, dovresti pensare attentamente se hai davvero bisogno di assumere questi integratori? Il motivo è che l'assunzione di integratori non appropriati sarà effettivamente dannosa per la salute.

Se stai assumendo determinati farmaci, dovresti prestare attenzione alle possibili controindicazioni tra le vitamine e i farmaci che stai assumendo. Ad esempio, non dovresti combinare integratori di vitamina K con warfarin o fluidificanti del sangue. Inoltre, non assumere più della quantità raccomandata di integratori vitaminici poiché ciò causerà alcuni effetti collaterali sulla salute.

Ecco perché, si consiglia di stare sempre attenti a tutto ciò che si consumerà. Soprattutto se sei incinta e stai allattando. Questo perché ci sono alcuni integratori che potrebbero non essere utili per la tua sicurezza in questi periodi.