La salute delle donne

7 modi per superare l'ustione da rasoio, l'irritazione dopo la rasatura dei peli vaginali

La rasatura dei peli fini nell'area vaginale viene spesso eseguita per mantenere la pulizia e alcuni lo fanno per mantenere l'aspetto della vagina. La rasatura non è vietata e non è dannosa per la vagina. Tuttavia, se non stai attento quando ti depili la vagina, puoi irritarti o graffiarti. La ferita dovuta alla rasatura dei capelli fini è comunemente indicata come bruciatura da rasoio.

Tipo cosa bruciatura da rasoio Quello?

Se ti radi la vagina e poi senti improvvisamente prurito o disagio, potresti provare bruciatura da rasoio.

Bruciore di rasoio Di solito appare come un'eruzione cutanea rossa, che a volte può trasformarsi in protuberanze rosse. Il nodulo può pungere come un'ustione ed essere più sensibile al tatto.

In effetti, puoi provare questi sintomi ovunque ti radi i capelli fini. Ad esempio su viso, gambe e ascelle o intorno all'area della rasatura. Questa condizione è solitamente temporanea e scomparirà da sola nel tempo.

La rasatura dei peli vaginali provoca sempre irritazione?

La rasatura dei peli vaginali non sempre provoca irritazioni o lesioni, in realtà. Tuttavia, puoi sperimentare bruciatura da rasoio perché le cause sono diverse per ogni persona.

Ecco alcuni errori durante la rasatura dei peli vaginali che alla fine possono portare a bruciature da rasoio.

  • Rasatura senza lubrificante, come la crema da barba.
  • Raditi nella direzione in cui crescono i tuoi capelli.
  • Usando un vecchio rasoio.
  • Usare un rasoio intasato di capelli, sapone o crema da barba.
  • La rasatura di una sezione è troppo.
  • Sbrigati mentre ti radi, quindi non fare attenzione.
  • Usare determinati prodotti per la rasatura che irritano la pelle.

È importante ricordare che il rasoio è uno strumento che deve essere sottoposto a manutenzione e sostituito secondo necessità.

Anche se usi il lubrificante e il rasoio giusti nella giusta direzione, un rasoio opaco o intasato può farti sperimentare bruciatura da rasoio.

Come superare bruciatura da rasoio dopo la rasatura dei peli vaginali

Se si verificano sintomi bruciatura da rasoio, è meglio lasciare da sola la zona vaginale e non radersi per alcune settimane per evitare ulteriori irritazioni.

Puoi fare il trattamento a casa o con alcuni ingredienti naturali.

1. Impacco freddo

Gli impacchi freddi possono aiutare a lenire la pelle irritata e ridurre il rossore. Avvolgere alcuni cubetti di ghiaccio in un asciugamano pulito e applicare sulla zona irritata per 5-10 minuti, più volte al giorno.

2. Impacco caldo

Una volta che l'irritazione si è attenuata, un impacco caldo può aiutare a prevenire la crescita di batteri e ridurre il gonfiore. Bagna un panno o un asciugamano pulito con acqua tiepida.

Metti questo asciugamano caldo sulla zona irritata per 5-10 minuti. Riscaldare e applicare impacchi caldi secondo necessità.

3. Miele

Il vero miele ha proprietà antibatteriche, che riducono ulteriormente l'irritazione e possono anche ridurre il gonfiore. Applicare delicatamente il miele sulla zona irritata e lasciarlo agire per 10-15 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida.

4. Indossa pantaloni larghi di cotone

Il cotone può ridurre la sudorazione e ulteriori irritazioni e indossare pantaloni larghi può aiutare la zona vaginale a respirare più liberamente e ridurre l'attrito.

5. Bagno di farina d'avena

La farina d'avena contiene fenoli che possono ridurre il prurito e l'irritazione. Inoltre, i fenoli hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie che aiutano a lenire, pulire e idratare la pelle.

Immergi la tua zona vaginale in acqua che è stata aggiunta alla farina d'avena per 15 minuti, una volta al giorno.

6. Applicare l'aloe vera

La vera aloe vera può lenire la pelle irritata. Applicare pezzi di aloe vera freschi sulla zona interessata secondo necessità. Se vuoi usare il gel di aloe vera, assicurati che non contenga profumo, alcool o altre sostanze chimiche.

7. Usa una crema medicinale

Puoi anche usare farmaci da banco sotto forma di crema topica (ole). Cerca creme che contengano idrocortisone, che riduce il gonfiore e lenisce la pelle arrossata.

Tuttavia, fai attenzione quando applichi qualsiasi materiale alla tua zona genitale. Farmaci chimici o rimedi erboristici possono causare effetti collaterali.

La soluzione migliore è andare direttamente dal medico in modo che il medico possa fornire il trattamento più appropriato e sicuro.

Prevenire bruciatura da rasoio dopo la rasatura dei peli vaginali

Non dovresti radere l'area interessata fino a quando i sintomi non sono scomparsi. Una volta che l'area è guarita, ci sono una serie di passaggi che puoi adottare per assicurarti di non ottenerla bruciatura da rasoio ancora.

  • Tagliare prima i peli pubici con piccole forbici pulite. Taglia i peli pubici a un quarto di pollice. Questo impedisce ai capelli di impigliarsi e rimanere impigliati nel rasoio.
  • Una doccia calda ammorbidirà i follicoli piliferi e renderà la rasatura più morbida e liscia.
  • Usa una crema da barba con ingredienti lenitivi, come l'aloe vera, per aiutare a prevenire le irritazioni.
  • Raditi nella direzione della crescita dei peli e raditi lentamente.
  • Pulisci delicatamente l'area vaginale con un asciugamano pulito dopo aver rasato i peli pubici.