genitorialità

8 modi per superare i bambini che mangiano Diemut e cause |

I bambini pigri nel mangiare sicuramente stressano la madre. Il motivo è che questa condizione può ostacolare il soddisfacimento dell'apporto nutritivo per la crescita e lo sviluppo del piccolo. Soprattutto se ha l'abitudine di tenere il cibo in bocca troppo a lungo prima di inghiottirlo. Forse anche il cibo lo sputa. Quindi come comportarsi con i bambini che mangiano diete? Dai, guarda il seguente articolo!

Cosa fa piacere ai bambini mangiare cibo?

I cibi solidi dovrebbero essere masticati finemente, ma alcuni bambini potrebbero scegliere di mangiarli.

Prima di applicare come comportarsi con i bambini che seguono diete, dovresti prima scoprire perché il tuo piccolo lo fa.

È necessario ricordare che il processo alimentare richiede una serie di fasi, vale a dire:

  • mettere il cibo in bocca,
  • mantenere il cibo in bocca (non disordinato),
  • masticare il cibo fino a che liscio, e
  • ingoiare il cibo.

Per fare ciò, il corpo deve coinvolgere un numero di organi come la bocca, la lingua, i denti, la mascella, le ghiandole salivari e l'esofago.

Per essere in grado di fare tutto abilmente, i bambini hanno bisogno di impararlo e praticarlo attraverso il cibo e le bevande che consuma.

Fin da neonato, impara a succhiare il latte dal capezzolo della madre o da un ciuccio, poi impara a mangiare il porridge acquoso e altri alimenti complementari.

Normalmente, i bambini di età compresa tra 7-9 mesi possono già masticare cibi strutturati.

Insieme alla crescita dei denti dei bambini che sono perfetti, i bambini possono masticare bene il cibo come gli adulti.

Se il tuo piccolo è un bambino piccolo e i suoi molari sono perfetti ma gli piace ancora mangiare cibo in bocca per molto tempo, dovresti scoprire immediatamente cosa lo causa.

Secondo l'American Speech, Language, and Hearing Association, i bambini a cui piace mangiare non sono necessariamente solo per una questione di gusti.

È possibile che abbia avuto un problema con uno degli organi coinvolti nel processo di masticazione e deglutizione.

I seguenti sono fattori a cui le madri devono prestare attenzione se i loro figli mangiano spesso cibo.

  • I denti del bambino sono problematici, come carie, oscillazioni o non ancora completamente cresciuti.
  • La mascella del tuo bambino non è nella sua posizione normale (lussazione).
  • Disturbi del motore orale che rendono difficile la deglutizione e la masticazione.
  • I bambini hanno problemi sensoriali nel senso del gusto.

Il tuo piccolo potrebbe sperimentare uno o più dei fattori sopra menzionati. Per essere sicuri, è necessario consultare un pediatra.

Dì al medico se tuo figlio sta mangiando tutto il suo cibo o solo alcuni cibi.

Se solo su determinati alimenti, che tipo di alimenti preferiscono mangiare i bambini, ad esempio quelli troppo duri, troppo morbidi o troppo duri.

Inoltre, devi essere vigile se le abitudini alimentari di tuo figlio sono accompagnate anche da ritardi nel parlare.

Non lasciare che tuo figlio abbia problemi di sviluppo come l'autismo o il disturbo del linguaggio.

Una volta nota la causa, il medico suggerirà una serie di modi per superare le abitudini alimentari del bambino.

Suggerimenti per superare le abitudini alimentari dei bambini

Come comportarsi con i bambini che mangiano la dieta deve ovviamente essere adattato alla causa.

Se la causa è un dente problematico, devi portarlo dal dentista.

Nel frattempo, se è causato da problemi sensoriali e motori orali, il bambino potrebbe aver bisogno di sottoporsi a una terapia speciale, come la logopedia.

Mentre consulti il ​​medico giusto, devi anche fare i tuoi sforzi a casa per superare le abitudini alimentari di tuo figlio.

Ecco alcuni suggerimenti che puoi fare.

1. Introdurre cibi strutturati all'età giusta

Secondo il sito web Amazing Speech Therapy, dovresti iniziare a introdurre cibi con una consistenza più dura a 7-9 mesi di età.

Se è tardi, il bambino potrebbe avere difficoltà a masticare il cibo più avanti nella vita e diventare mangiatore schizzinoso in età da bambino.

2. Dai al menu MPASI varie trame

Il prossimo modo per prevenire e superare le diete dei bambini è fornire menu di cibi solidi con diverse varianti di consistenza.

Fai una combinazione quotidiana di cibi a fibre dure come carne e pollo, cereali integrali come mais e fagioli edamame e cibi morbidi come la papaia.

È inteso che i bambini si abituino a provare varie consistenze e pratichino le loro abilità di masticazione prima dell'età di 1 anno.

In questo modo, il bambino può mangiare bene e non essere mangiato.

3. Migliora il programma alimentare di tuo figlio

Organizza le attività di tuo figlio prima, durante e dopo i pasti.

Se pochi istanti prima il bambino ha mangiato degli snack, nel programma dei pasti del menu principale potrebbe essere ancora pieno.

Di conseguenza, il bambino mangia solo cibo e si rifiuta di ingoiarlo.

Per impedire a tuo figlio di seguire una dieta, prova a limitare l'assunzione di spuntini prima di un pasto abbondante.

Le madri possono anche fornire spuntini dopo aver mangiato in quantità moderate.

4. Abituati alla concentrazione del bambino quando mangia

Come spiegato in precedenza, il processo alimentare risulta essere piuttosto complicato. Tu da adulto potresti non rendertene conto perché ci sei abituato.

Tuttavia, a differenza dei bambini, ha ancora bisogno di allenarsi per digerire correttamente il cibo.

Educare i bambini abituandosi a concentrarsi mentre mangiano in modo che possa masticare bene senza distrazioni.

Interrompi l'abitudine di mangiare mentre guardi la TV o i video, mangiare mentre giochi, mangiare mentre parli e così via.

5. Lodare se il bambino ingoia il cibo

Come comportarsi con i bambini che mangiano dimut non richiede certo solo la tua pazienza ma anche la collaborazione del tuo piccolo.

Pertanto, loda il bambino se può masticare e ingoiare bene il cibo in modo che sia motivato.

Non dimenticare di rimproverarlo in modo gentile quando il bambino sta mangiando. L'obiettivo è fargli capire che non è una buona abitudine.

In questo modo, il tuo piccolo imparerà che ingoiando il cibo otterrà più lodi che se lo tiene in bocca per molto tempo.

6. Imposta il modello delle attività dei bambini in modo appropriato

Se a tuo figlio piace mangiare, cerca di ricordare, c'è qualcosa che di solito ordini dopo aver mangiato che non gli piace? Ad esempio, fai un bagno o pulisci il primo mangiando se stesso.

Se è così, forse questo è il motivo per cui il tuo piccolo allunga il suo tempo per mangiare sgranocchiando cibo per evitare il compito.

Prova a cambiare questo schema. Fai attività che piacciono a tuo figlio dopo aver mangiato in modo che sia entusiasta di finire il suo pasto velocemente.

Quindi per altre attività, come pulire i rifiuti alimentari, puoi riapplicarlo lentamente quando sei riuscito a superare le abitudini alimentari del bambino.

7. Determinare la durata del pasto

Puoi discutere con il bambino lentamente per determinare la durata del pasto. installare Timer o un allarme e dì al bambino che quando suona l'allarme significa che è ora di mangiare.

Non per correre, ma per insegnare ai bambini a essere più disciplinati. La speranza, questo metodo può superare in modo che i bambini non perdano tempo mentre mangiano in sordina.

8. Incoraggia i bambini a ingoiare il cibo mangiando insieme

Un altro modo per affrontare la dieta di un bambino è invitarlo a mangiare insieme.

Dimostragli che ti piace il tuo cibo mordendolo, masticandolo e ingoiandolo. L'obiettivo è che i bambini siano interessati a fare la stessa cosa.

Se i metodi di cui sopra non funzionano, potrebbe essere necessario consultare uno psicologo infantile per aiutarti a risolvere questo problema.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌