Allergia

4 semplici consigli per prevenire il prurito della pelle dal cibo

La pelle pruriginosa che viene costantemente graffiata può causare vesciche e rischio di infezione. Ecco perché, piuttosto che curarla, è meglio prevenirla. Non solo la pelle secca e pruriginosa può essere causata anche da un'alimentazione sbagliata. Ecco perché, segui questi 4 suggerimenti per prevenire il prurito dovuto al cibo di seguito.

La relazione tra cibo e prurito cutaneo

Alcuni alimenti possono effettivamente essere una delle cause del prurito della pelle. Potrebbe essere, ci sono sostanze che ti rendono allergico a questi alimenti.

Questa condizione è nota come allergia alimentare. I sintomi di solito compaiono quando si mangiano determinate sostanze o le si tocca.

Questa condizione si verifica quando il corpo risponde eccessivamente a determinate sostanze che entrano nel corpo. Oltre al prurito, la pelle può anche causare chiazze rosse e gonfie.

Se soffri di allergie alimentari, ovviamente, le scelte alimentari devono essere considerate per prevenire il prurito dovuto alle allergie.

Inoltre, mangiare molti cibi con determinati ingredienti può anche mantenere la salute della pelle in modo da ridurre al minimo l'insorgenza di prurito sulla pelle.

Suggerimenti per prevenire il prurito della pelle dal cibo

Puoi facilmente prevenire il prurito della pelle a causa di allergie alimentari. Il trucco sta nel prestare attenzione al cibo che si consuma, compreso il modo in cui viene servito.

Per questo, considera alcuni suggerimenti per prevenire il prurito a causa di allergie alimentari di seguito.

1. Evita i cibi che causano allergie

Se il prurito è causato da un'allergia alimentare, dovresti evitare il cibo a cui sei allergico. Questa è la chiave per prevenire il prurito della pelle causato dal cibo.

In genere, gli alimenti che causano allergie sono frutti di mare, latte di mucca, uova, soia e molti altri.

Puoi consultare un medico per ottenere la diagnosi corretta. Evita di trasformare il cibo con ingredienti che ti causano allergie.

Oltre a non mangiarlo, evitate anche di toccarlo direttamente con la pelle. Ad esempio, le persone allergiche all'aglio possono avere una reazione allergica semplicemente tagliando la cipolla senza mangiarla.

2. Leggere sempre la confezione del prodotto alimentare prima di acquistarlo

Per prevenire il prurito della pelle dovuto agli allergeni alimentari, bisogna fare attenzione, soprattutto quando si acquistano cibi confezionati. Ad esempio, se hai un'allergia al latte vaccino, devi evitare tutti i prodotti che contengono latte vaccino. Che si tratti di latte confezionato, yogurt, cioccolato, torta o formaggio.

Quindi, prima di decidere di acquistare un prodotto alimentare, verifica innanzitutto la composizione dell'alimento che solitamente è riportata sulla confezione del prodotto.

3. Servire il cibo correttamente

Non solo prestare attenzione al contenuto, devi anche servirlo correttamente per prevenire il prurito che si verifica a causa del cibo.

Oltre alle allergie, il cibo non lavato può anche causare prurito alla pelle o ad altre parti del corpo. Questo è più comune nei manghi.

Di solito, il frutto che raccogli dall'albero ha la linfa attaccata alla superficie. La linfa di mango contiene urushiol che può causare prurito alla pelle.

Se ottieni la linfa, lavala immediatamente con acqua. Le persone senza allergia al mango possono anche sentire prurito alle labbra e alla pelle circostante se mangiano polpa di mango esposta alla linfa.

Lavare la pelle del mango con acqua per rimuovere la linfa è un modo efficace per prevenire il prurito dovuto a questo cibo.

4. Aumentare il consumo di alimenti che nutrono la pelle

Oltre a prestare attenzione a come prevenire il prurito dovuto ai suddetti alimenti, è necessario fornire anche alimenti più nutrienti alla pelle. Gli alimenti che contengono vitamina E e vitamina C sono altamente raccomandati.

La vitamina E contiene antiossidanti che aiutano la pelle a combattere i radicali liberi, migliorando la circolazione sanguigna. e prevenire la pelle secca.

Ricorda, le condizioni della pelle secca sono molto soggette a prurito e desquamazione. Puoi ottenere questa vitamina da mais, grano, fagioli e spinaci.

Nel frattempo, la vitamina C può aiutare ad aumentare la produzione di proteine ​​del collagene. Mangiare cibi contenenti collagene può anche mantenere l'elasticità e l'umidità della pelle in modo da ridurre il rischio di pelle secca e prevenire il prurito.

Buone fonti di vitamina C per la pelle includono peperoni, arance, kiwi, cavoli e broccoli.