Cancro

Il cancro del rinofaringe può essere curato? •

Il cancro del rinofaringe attacca le vie aeree dietro il naso che sono collegate alla gola. In quest'area esiste una rete di nervi e vasi sanguigni che hanno funzioni vitali per cui la rimozione chirurgica del cancro è molto rischiosa se eseguita. Se la chirurgia non può essere un'opzione per rimuovere il cancro, allora i pazienti con cancro nasofaringeo possono guarire completamente?

Fattori che influenzano la guarigione del cancro nasofaringeo

La guarigione dei pazienti con cancro rinofaringeo non è solo determinata dall'esecuzione o meno della rimozione chirurgica del cancro.

Esistono diversi fattori che possono determinare se un malato di cancro del rinofaringe può guarire completamente, vale a dire il tipo e lo stadio del cancro, l'inizio del trattamento, la diffusione del cancro e le condizioni di salute del paziente.

Le possibilità di guarigione per i pazienti affetti da cancro nasofaringeo saranno maggiori se il cancro viene rilevato in una fase iniziale (1 o 2).

Nelle fasi iniziali, il tumore non è cresciuto rapidamente e non si è diffuso (metastatizzato) ad altri tessuti o organi. Il trattamento del cancro nelle fasi iniziali può essere più efficace nel distruggere e prevenire la crescita delle cellule tumorali rispetto alle fasi avanzate.

Cioè, è molto probabile che i pazienti con cancro rinofaringeo in fase iniziale possano riprendersi completamente, specialmente se anche le condizioni corporee del paziente sono abbastanza sane.

Anche così, a molti pazienti viene appena diagnosticato un cancro nasofaringeo dopo che il cancro ha raggiunto la sua fase finale. Il motivo è che questo tipo di cancro spesso mostra i sintomi solo dopo che il cancro ha raggiunto uno stadio avanzato in modo che il cancro venga rilevato troppo tardi.

Le possibilità di guarigione dei malati di cancro del rinofaringe sono certamente minori se il cancro ha raggiunto uno stadio avanzato o si è addirittura diffuso. Finora, le possibilità di una cura per il cancro che si è diffuso ad altri tessuti o organi sono molto ridotte.

Tuttavia, non è ancora certo che i pazienti con cancro avanzato non possano essere curati. Se sottoposti a trattamento per il cancro del rinofaringe, i pazienti possono ancora migliorare la loro qualità di vita e prolungare la loro aspettativa di vita.

Aspettativa di vita dei pazienti con cancro nasofaringeo

Dal punto di vista medico, il tasso di guarigione dei malati di cancro stessi è misurato in "aspettativa di vita relativa in 5 anni". Il benchmark descrive quanti pazienti con cancro dello stesso stadio allo stesso stadio possono sopravvivere in 5 anni.

Secondo l'American Society of Clinical Oncology, almeno il 61% dei pazienti con cancro nasofaringeo può sopravvivere fino a 5 anni dopo la diagnosi.

Tuttavia, l'aspettativa di vita del cancro nasofaringeo è fortemente influenzata da diversi fattori, vale a dire la posizione del tumore e la sua diffusione.

Quanto segue è un'aspettativa di vita relativa di 5 anni per il cancro del rinofaringe in base alla posizione e alla distanza di diffusione del tumore maligno.

  • Se il cancro si trova solo nel rinofaringe, la possibilità che il paziente sopravviva fino a 5 anni è dell'85%.
  • Nei casi di cancro che si diffonde ai tessuti circostanti o ai linfonodi, il 71% dei pazienti sopravvive fino a 5 anni.
  • Se il cancro si diffonde ulteriormente ad altre parti del corpo, l'aspettativa di vita relativa è del 49%.

È importante notare che questa aspettativa di vita relativa per i pazienti con cancro nasofaringeo è una stima.

Questa misurazione non descrive la vera possibilità di cura per il cancro del rinofaringe in Indonesia. I risultati dell'analisi si riferiscono ai dati sui casi di cancro nasofaringeo negli Stati Uniti negli ultimi 5 anni.

In altre parole, questa aspettativa di vita relativa non può essere utilizzata come punto di riferimento definitivo per determinare se il cancro del rinofaringe può essere curato o meno.

Questi dati inoltre non possono supportare la prognosi o le stime della progressione della malattia fatte dai medici.

Applicazione di uno stile di vita sano per i malati di cancro

Aumenta le possibilità di cura del cancro del rinofaringe

Come spiegato in precedenza, diversi fattori possono influenzare le possibilità di cura dei pazienti affetti da cancro del rinofaringe.

L'aspettativa di vita relativa in 5 anni è misurata dalla diffusione e dalla posizione del cancro, ma non tutti i fattori correlati sono presi in considerazione.

Ci sono due fattori importanti che vengono trascurati che possono effettivamente aumentare le possibilità di guarigione di un paziente, vale a dire le condizioni di salute del paziente (compresa l'età) e il modo in cui il corpo risponde al trattamento del cancro.

Se le condizioni fisiche del paziente sono abbastanza forti, il trattamento può essere più efficace contro il cancro in modo che l'aspettativa di vita possa essere più alta del previsto anche se il cancro si è diffuso ad altri tessuti.

Inoltre, la qualità del trattamento per il cancro del rinofaringe sta migliorando nel tempo.

Anche i tumori maligni del pancreas sono molto sensibili alle radiazioni, quindi la radioterapia è il cardine del trattamento per il cancro del rinofaringe.

Nella maggior parte dei casi, la radioterapia, a volte combinata con la chemioterapia, è abbastanza efficace nel distruggere e nell'inibire lo sviluppo delle cellule tumorali del rinofaringe.

Sebbene la rimozione chirurgica del cancro sia difficile, i pazienti possono ancora aumentare le loro possibilità di guarigione sottoponendosi ad altri trattamenti contro il cancro.

La diagnosi precoce può aumentare le possibilità di guarigione?

È vero, prima viene rilevato, maggiore è la possibilità per i pazienti con cancro rinofaringeo di riprendersi. Sfortunatamente, fino ad ora non esiste un metodo di screening o un esame iniziale in grado di rilevare definitivamente la comparsa di tumori maligni nel rinofaringe.

Anche così, puoi comunque sottoporti a regolari controlli dal dentista per garantire la salute di bocca, denti e gola.

Lo screening di routine per il cancro del rinofaringe è raccomandato anche per le persone che sono state infettate dal virus di Epstein-Barr (EBV). Si pensa che il DNA di questo virus sia in grado di mescolarsi con il DNA cellulare nel rinofaringe e causare mutazioni non rilevate che scatenano il cancro.

Si consiglia inoltre alle persone che hanno familiari affetti da questo tipo di cancro di sottoporsi a controlli regolari in modo che il cancro possa essere rilevato precocemente.

Quindi, si può concludere che esiste un'opportunità per i pazienti con cancro rinofaringeo di essere curati, ma una serie di fattori determina la dimensione dell'opportunità.

Indipendentemente dalla gravità del cancro, il trattamento può aumentare l'aspettativa di vita e migliorare la qualità della vita.