Fitness

Medicina di erbe per l'osteoporosi: cosa è sicuro ed efficace?

Il trattamento principale per l'osteoporosi è la prescrizione di farmaci, come i bifosfonati, e può includere anche la terapia fisica. Ma in aggiunta, ci sono diversi medicinali a base di erbe che si ritiene abbiano il potenziale per aiutare a superare i sintomi dell'osteoporosi e controllare la gravità della malattia.

Erboristeria per l'osteoporosi

L'osteoporosi è la perdita ossea che spesso colpisce le persone anziane e le donne. Quando l'osteoporosi colpisce, la densità minerale ossea diminuisce, rendendola soggetta a fratture e fragilità. Per aiutare ad alleviare la perdita ossea o l'osteoporosi, ecco vari rimedi erboristici che possono essere consumati:

1. Trifoglio rosso (trifoglio rosso)

Secondo una ricerca pubblicata su Evidence Based Complementary and Alternative Medicine, si ritiene che l'estratto di trifoglio rosso sia una medicina a base di erbe per le persone con osteoporosi.

I risultati dello studio hanno scoperto che il consumo di estratto di trifoglio rosso per 12 settimane ha avuto un buon effetto sulla salute delle ossa nelle donne in postmenopausa. Dai risultati della ricerca è emerso che questo integratore aiuta a proteggere la colonna vertebrale dagli effetti dell'invecchiamento osseo dovuto all'età e all'osteoporosi.

Altri studi menzionano anche che il processo di diminuzione della densità ossea avviene più lentamente nelle donne che consumano regolarmente questa erba. Come mai? Si dice che il trifoglio rosso contenga isoflavoni che sono strutturalmente simili agli estrogeni naturali nel corpo umano.

L'estrogeno stesso è un ormone che aiuta a proteggere la densità e la forza ossea. La diminuzione dei livelli dell'ormone estrogeno nel corpo è uno dei principali fattori che aumentano il rischio di osteoporosi.

2. Cohosh nero

Il cohosh nero è un'erba popolare usata dalla comunità indiana americana per trattare i problemi di salute delle donne. Il cohosh nero è ampiamente usato per trattare i sintomi della menopausa, la sindrome premestruale, il dolore mestruale, l'acne e indurre il travaglio. Ma a parte questo, questa medicina erboristica è spesso usata anche per curare l'osteoporosi.

Il cohosh nero contiene fitoestrogeni (sostanze simili agli estrogeni) che si ritiene aiutino a prevenire la perdita ossea. Uno studio sulla rivista Bone ha trovato prove che il cohosh nero supporta la formazione ossea nei topi.

Anche così, il cohosh nero non può essere usato come sostituto degli estrogeni in nessun trattamento, inclusa la terapia ormonale. In alcune parti del corpo, è stato scoperto che il cohosh nero aumenta gli effetti degli estrogeni. D'altra parte, è stato osservato che il cohosh nero riduce gli effetti dannosi degli estrogeni sul corpo.

C'erano ancora bisogno di ulteriori ricerche per rafforzare le prove se questa medicina a base di erbe è davvero efficace per l'osteoporosi o meno. Assicurati di discutere con il tuo medico i benefici e gli effetti collaterali di questo medicinale a base di erbe prima di consumarlo.

3. Equiseto (equiseto)

L'equiseto è un medicinale a base di erbe che si ritiene sia abbastanza forte da aiutare a curare l'osteoporosi. Di solito questa pianta a base di erbe viene consumata come integratore, tè o impacco alle erbe.

Si ritiene che il contenuto di silicio nell'equiseto aiuti a ridurre la perdita ossea. Inoltre, piante con nomi latini Equisetum arvense Si sospetta inoltre fortemente che possa stimolare la rigenerazione ossea.

L'equiseto comprende piante che contengono antiossidanti e antinfiammatori. Questo contenuto ha composti che funzionano come pillole diuretiche o, in altre parole, ti fanno urinare più spesso. Pertanto, di solito si consiglia di bere molta acqua in modo che i liquidi persi possano essere reintegrati.

Oltre all'osteoporosi, questo rimedio a base di erbe viene anche usato per trattare l'accumulo di liquidi nel corpo come l'edema. Livelli elevati di colesterolo, mestruazioni abbondanti e calcoli renali possono anche essere alleviati con questo rimedio a base di erbe. Tuttavia, sono ancora necessarie ulteriori ricerche per dimostrarne l'efficacia.

La medicina di erbe non è il trattamento principale per l'osteoporosi

Sebbene naturali, tieni presente che i rimedi erboristici non sostituiscono il trattamento principale. Non ci sono studi che garantiscano al 100% che le medicine a base di erbe possano sostituire i farmaci per l'osteoporosi. Sono ancora necessarie molte ricerche per rafforzare le prove per i rapporti sul potenziale dei medicinali a base di erbe per l'osteoporosi.

L'obiettivo della stessa medicina erboristica non è curare, ma alleviare i sintomi e la gravità. Pertanto, i medicinali a base di erbe vengono solitamente somministrati solo come complemento ad altri medicinali del medico. È inoltre necessario consultare il proprio medico per decidere quale medicinale a base di erbe è sicuro e adatto alla propria condizione. Perché i principi attivi in ​​esso contenuti possono interferire con il lavoro del farmaco principale.

I medicinali a base di erbe che vengono consumati possono reagire negativamente ai medicinali che prendi. Invece di alleviare la condizione, i rimedi erboristici possono effettivamente peggiorare la salute delle ossa e del corpo.

Pertanto, consultare sempre un medico prima di assumere medicinali erboristici sotto forma di integratori o altri estratti.

Come scegliere l'erboristeria giusta

La scelta della fitoterapia non può essere arbitraria. Pertanto, è necessario prima chiedere il permesso e l'approvazione del medico. Questo viene fatto per evitare il rischio di farmaci che possono interferire con il trattamento principale.

Se il tuo medico ti ha dato il via libera per prendere alcuni rimedi erboristici, fai attenzione prima di acquistarli. Non lasciarti tentare facilmente da prezzi bassi e pubblicità promettenti. Sarebbe molto meglio se chiedessi al tuo medico di consigliarti alcuni prodotti appropriati.

I prodotti che acquisti sul mercato possono essere effettivamente controllati prima sulla pagina dell'Agenzia di vigilanza sugli alimenti e sui farmaci (BPOM) //cekbpom.pom.go.id/.

Questo ha lo scopo di verificare la sicurezza del farmaco indipendentemente dal fatto che sia stato registrato con BPOM o meno. Di solito è possibile verificarlo tramite il numero di registrazione indicato sulla confezione, sul marchio o sul nome del prodotto.

Assicurati anche di controllare la data di scadenza di qualsiasi medicinale a base di erbe per l'osteoporosi che acquisti. Questo per anticipare i farmaci scaduti che ancora circolano sul mercato.

Dopo che tutto è sicuro, leggi le istruzioni per l'uso su quando bere e quante volte usarlo.