Salute del cuore

5 pericoli del colesterolo alto dopo aver fatto un esame del sangue

Dopo aver eseguito un controllo del grasso nel sangue o del colesterolo, speri sicuramente che i tuoi livelli di grasso siano in condizioni normali. Tuttavia, i risultati dei test potrebbero indicare diversamente. Se si dispone di questo, è necessario essere vigili perché appariranno anche vari rischi per la salute insieme a un aumento dei numeri di colesterolo/trigliceridi.

Rischi per la salute dovuti a livelli elevati di colesterolo

Livelli elevati di colesterolo si verificano a causa di bassi livelli di HDL (colesterolo buono). L'HDL stesso funziona nel sangue per rimuovere il grasso nelle arterie. In altre parole, quando l'HDL è basso, aumenta il rischio di ostruzione dei vasi sanguigni.

Oltre ai bassi livelli di HDL, il colesterolo alto può essere causato anche da alti livelli di LDL (colesterolo cattivo) o trigliceridi. L'impatto è che entrambi innescano l'accumulo di grasso nei vasi sanguigni o nelle arterie che può causare problemi di salute.

Segnalando dalla pagina della Cleveland Clinic, ecco alcuni dei rischi di problemi di salute o malattie che possono aumentare a causa del colesterolo alto.

Malattia coronarica

Il primo rischio di malattia dovuto al colesterolo alto e abbastanza comune è la malattia coronarica. I livelli di colesterolo sono strettamente correlati alla possibilità di malattie cardiache.

Quando i livelli di colesterolo sono troppo alti, il grasso nel sangue può accumularsi nei vasi sanguigni. Questo accumulo che si verifica nel tempo è noto anche come aterosclerosi.

Questa condizione provoca il restringimento delle arterie, bloccando così il flusso sanguigno al cuore. Uno dei sintomi è angina (dolore al petto) a un attacco di cuore, quando i vasi sanguigni sono completamente bloccati e il muscolo cardiaco inizia a morire.

ictus

Un ictus si verifica quando un vaso sanguigno che trasporta ossigeno e sostanze nutritive al cervello viene bloccato o scoppia. Quando si verifica un ictus, una parte del cervello non riceve il flusso di sangue e ossigeno, quindi inizia a morire.

Diabete di tipo 2

Questo disturbo di salute è anche correlato a livelli elevati di colesterolo. Questo perché il diabete di tipo 2 può influenzare i livelli di diversi tipi di colesterolo nel corpo.

Infatti, anche se i livelli di zucchero nel sangue sono in condizioni normali, una persona con diabete tende a sperimentare un aumento dei trigliceridi, una diminuzione dell'HDL e talvolta un aumento dell'LDL (colesterolo cattivo).

Malattia delle arterie periferiche (malattia delle arterie periferiche)

Il pericolo del prossimo livello di colesterolo alto è una malattia che attacca i vasi sanguigni intorno alle gambe.

I disturbi di questi vasi sanguigni sono gli stessi delle malattie cardiache o dell'ictus a causa dell'accumulo di grasso nelle arterie che ostacola la circolazione sanguigna.

Alta pressione sanguigna

Anche la pressione alta (ipertensione) e il colesterolo alto sono correlati tra loro. Quando le arterie si induriscono e si restringono a causa dell'accumulo di colesterolo, il cuore deve lavorare di più per pompare il sangue. Di conseguenza, la pressione sanguigna è a un livello troppo alto.

Come evitare i pericoli del colesterolo alto

Citando la British Heart Foundation, ci sono tre passaggi principali se vuoi che i tuoi livelli di colesterolo rimangano stabili, vale a dire:

  • Mantenere una dieta sana ed equilibrata (a basso contenuto di grassi saturi)
  • Rimani fisicamente attivo
  • Smettere di fumare

Anche se hai fatto queste tre cose, puoi comunque assumere farmaci come consigliato dal tuo medico.

È naturale essere preoccupati per gli effetti collaterali dei farmaci. Quindi alcune persone possono scegliere un altro modo che è più naturale ma può comunque fornire benefici nell'aiutare a controllare il colesterolo nel sangue.

Oltre a mantenere la tua dieta evitando cibi che contengono grassi saturi, puoi anche considerare di aggiungere i seguenti tipi di nutrienti.

Chi soffre di colesterolo ha bisogno di aumentare l'assunzione giornaliera di fibre

Per citare un cardiologo (cardiologo) Leslie Cho, MD della Cleveland Clinic, la fibra può legare il colesterolo e rimuoverlo dal corpo. Idealmente, devi consumare dai 25 ai 35 grammi di fibre al giorno.

Oltre ai suoi benefici per il grasso nel sangue, la fibra può anche aiutare a ridurre il rischio di malattie, prevenire la stitichezza e farti sentire sazio più a lungo.

Per aumentare la tua fibra quotidiana, puoi mangiare cibi come cereali integrali trasformati, noci e semi, verdure e frutta.

Le persone con colesterolo hanno bisogno di consumare fonti di acidi grassi omega-3

A volte, aumentare l'assunzione di fibre di 25-35 grammi al giorno non è sufficiente. Potrebbe anche essere consigliato di assumere integratori naturali o naturali che contengono omega-3.

Gli acidi grassi Omega-3 svolgono un ruolo importante nella salute cardiovascolare (cuore e vasi sanguigni). Puoi ottenere omega-3 dal pesce, ma a volte le persone non li mangiano tutti i giorni. Per non parlare della preoccupazione per il contenuto di mercurio se viene consumato troppo spesso.

Una soluzione è affidarsi agli integratori di omega-3, come l'olio di krill. Cos'è il krill? Il krill stesso è uno zooplancton appartenente alla classe dei crostacei (gamberi). Tuttavia, sono molto piccoli e vivono nei mari profondi dell'Antartide come cibo per gli animali marini. Quindi si può dire che l'olio di krill è una fonte pura di omega-3.

Oltre agli omega-3, il krill è ricco anche di EPA e DHA, non meno importanti per la salute del cuore. Sulla base di un articolo scientifico del 2014 di Backes, et al, è stato affermato che gli omega-3 derivati ​​dall'olio di Krill sono sotto forma di fosfolipidi e sono più facilmente assorbiti dall'organismo.

Pertanto, per quelli di voi che desiderano assumere l'assunzione giornaliera di omega-3, è possibile considerare l'olio di krill come una soluzione. Naturalmente, non dimenticare di consultare prima un medico.

I pericoli del colesterolo alto devono essere una preoccupazione, soprattutto se hai una storia ereditaria di questa condizione di salute. Pertanto, l'importanza di uno stile di vita sano e l'assunzione di una dieta sana ed equilibrata devono essere una priorità assoluta affinché i livelli di colesterolo rimangano normali.