Salute

Perché dovremmo scoreggiare dopo l'intervento chirurgico? : Procedura, sicurezza, effetti collaterali e benefici |

Medici e infermieri di solito incoraggeranno ogni paziente a scoreggiare subito dopo l'intervento. Sebbene imbarazzante, è molto importante seguire queste istruzioni per evitare il rischio di complicazioni indesiderate che si verificano dopo l'intervento chirurgico.

Cosa succede al tuo corpo durante l'intervento?

I medici di solito raccomandano a ogni paziente di scoreggiare dopo l'intervento chirurgico, specialmente dopo un intervento chirurgico importante che richiede che il paziente sia in anestesia generale.

Mentre sei in anestesia generale, la maggior parte delle funzioni del tuo corpo sarà temporaneamente "disattivata" in modo che tu non possa sentire alcuna sensazione, non puoi muoverti e non essere consapevole di cosa sta succedendo durante la procedura.

L'effetto anestetico rallenterà i movimenti intestinali. Questo può aumentare la possibilità di blocco intestinale, una complicanza postoperatoria chiamata ileo post-operatorio o PDI.

Ileus POI è un rischio di complicanze postoperatorie fatali

L'ostruzione intestinale (ileo) è il rischio di complicanze postoperatorie di maggiore preoccupazione perché può trasformarsi in una situazione grave e potenzialmente pericolosa per la vita.

La normale peristalsi intestinale è necessaria per elaborare qualsiasi cibo che entra in bocca dopo il recupero dall'intervento chirurgico fino a quando non viene finalmente espulso attraverso l'ano. Tuttavia, le persone spesso non si rendono conto che i loro movimenti intestinali sono ancora lenti dopo essersi ripresi dall'intervento chirurgico e continuano a mangiare. Infatti, rispetto ad altri organi del corpo, l'intestino impiega più tempo per riprendersi completamente dagli effetti dell'anestesia dopo l'intervento chirurgico.

Ciò significa che il cibo potrà continuare ad accumularsi senza essere digerito fino a quando non si indurisce e provoca il blocco intestinale. Senza trattamento, il blocco può nel tempo perforare o lacerare l'intestino. Questa condizione è nota come perforazione intestinale. La presenza di buchi farà sì che il contenuto intestinale, che contiene molti batteri, penetri nelle aree della cavità corporea. Questo può portare alla morte degli organi e a infezioni mortali.

Scoreggia dopo l'intervento chirurgico segno che eviti il ​​rischio di POI

La capacità di scoreggiare dopo l'intervento chirurgico è un segno importante per il team di medici che il tratto digestivo del paziente si è completamente ripreso e funziona correttamente, evitando così il rischio di complicazioni PDI.

I medici hanno persino il diritto di non permettere ai loro pazienti di tornare direttamente a casa se non hanno scoreggiato dopo un intervento chirurgico ambulatoriale. Ecco perché scoreggiare diventa la cosa più attesa nelle ore dopo l'intervento.

Non essere timido e non farti prendere dal panico se non hai scoreggiato dopo l'intervento

Farting è un segno che il gas nello stomaco non è più intrappolato perché la funzione del tuo sistema digestivo è tornata alla normalità.

Quindi, non esitare mai e nemmeno essere imbarazzato se sorpreso a passare il gas dopo l'intervento chirurgico. Informi immediatamente il medico se sei riuscito a scoreggiare. Vice versa. Riferisca immediatamente al medico se non passa il gas. Se non sei riuscito a scoreggiare, il medico di solito non ti permetterà di mangiare dopo l'intervento.

Per sopprimere la fame e stimolare la flatulenza, il medico può consigliare di mangiare cibi liquidi come succhi di frutta o gomme da masticare 3 volte al giorno per 15-30 minuti.

Mentre aspetti che arrivi una scoreggia, presta attenzione ai possibili segni e sintomi di PDI come di seguito.

  • Nausea e vomito
  • Gonfio
  • Lo stomaco fa molto male
  • né scoreggiare
  • Difficile BAB

Se hai uno qualsiasi dei sintomi di cui sopra, segnalalo immediatamente al tuo medico.