Urologia

La dieta per l'insufficienza renale: quanto è importante e come?

In effetti, i pazienti con malattie renali possono vivere più a lungo senza essere troppo colpiti dalla condizione. Sebbene non possa ripristinare completamente la funzione renale, ci sono alcune cose che possono essere fatte per evitare che il livello di danno peggiori. Uno di loro sta seguendo una dieta speciale per i pazienti con insufficienza renale, sia adulti che bambini.

L'importanza di una dieta speciale per i pazienti con insufficienza renale

Lo scopo di questa dieta speciale per i pazienti con insufficienza renale è mantenere i livelli di elettroliti, minerali e liquidi nel corpo. Questo risulta essere importante, soprattutto per i pazienti in dialisi.

Nel frattempo, anche i pazienti con insufficienza renale che hanno la pressione alta hanno bisogno di questo programma di dieta per controllare la loro pressione sanguigna.

Questa dieta speciale è necessaria anche per controllare la glicemia attraverso la selezione di cibi e bevande. Pertanto, questa dieta può aiutare a proteggere i reni da ulteriori danni.

Suggerimenti per seguire una dieta speciale per l'insufficienza renale

Il primo passo che deve essere fatto è consultare un nutrizionista. Ci sono diversi nutrizionisti che si concentrano sulla dieta per le malattie renali. Possono anche aiutarti a creare un piano alimentare adatto alle tue condizioni fisiche.

Dopo la consultazione, i pazienti con insufficienza renale devono seguire i seguenti passaggi per prevenire complicazioni.

1. Scegli cibi a basso contenuto di sodio e sale

Ridurre i livelli di sodio e sale nella dieta può aiutarti a controllare la pressione alta. Una dieta povera di sale e sodio rende anche i pazienti con insufficienza renale meno assetati e impedisce al corpo di trattenere i liquidi in eccesso.

Inoltre, dovresti anche limitare l'assunzione di alimenti che contengono meno di 2.300 mg di sodio al giorno. Ecco come limitare l'assunzione giornaliera di sodio secondo il National Institute of Diabetes and Digestive e Kidney Disease.

  • Acquista cibo fresco perché il sodio si trova spesso nei cibi pronti.
  • Cucinare cibi da zero invece di preparare cibi congelati.
  • Sostituisci il sale con erbe e spezie prive di sodio.
  • Controllare il contenuto di sodio sull'etichetta dei dati nutrizionali su ogni alimento.
  • Lavare accuratamente con acqua le verdure, la carne e il pesce prima della cottura.

Puoi anche cercare etichette alimentari che contengano parole come "senza sodio" o "a basso contenuto di sale". All'inizio può sembrare difficile. Tuttavia, una o due settimane dopo aver seguito questa dieta ti ci abituerai.

Cerca di non usare sostituti del sale, come il potassio, a meno che il medico o il nutrizionista non li raccomandino.

2. Limitare alcuni tipi di proteine

Una dieta a basso contenuto proteico era necessaria per i pazienti con insufficienza renale per prevenire danni più gravi. Le proteine ​​sono necessarie per crescere e ottenere energia.

Tuttavia, mangiare troppe proteine, specialmente per i pazienti con insufficienza renale, fa lavorare di più i reni per eliminare i rifiuti.

Di conseguenza, i reni già danneggiati peggioreranno e l'accumulo di rifiuti proteici non può essere evitato. Pertanto, è necessario limitare i cibi ricchi di proteine. Le proteine ​​si trovano infatti nelle piante e negli animali e molte persone consumano entrambi i tipi di proteine.

Un nutrizionista ti aiuterà a scegliere la combinazione e la quantità di proteine ​​di cui hai bisogno. Tuttavia, i cibi a basso contenuto proteico hanno ancora i loro limiti, quindi non dovresti comunque mangiare troppo.

E il fabbisogno proteico dei bambini con insufficienza renale?

Proprio come i pazienti con insufficienza renale in generale, anche i bambini con insufficienza renale devono limitare l'assunzione di proteine ​​nella loro dieta. Di seguito è riportato un elenco dei requisiti proteici per i bambini con insufficienza renale in base alla loro età.

  • 0-6 mesi: 2,5-3 grammi/kg di peso corporeo al giorno.
  • 6-12 mesi: 1,2-2,1 grammi/kg di peso corporeo al giorno.
  • 1-2 anni: 1-1,8 grammi/kg di peso corporeo al giorno.
  • Oltre i 2 anni: 1-1,5 grammi/kg di peso corporeo al giorno.

Nel frattempo, per i bambini sottoposti a trattamento dialitico, risulta che hanno un fabbisogno proteico maggiore. Questo perché il processo di dialisi provoca lo spreco di più proteine ​​attraverso l'urina.

Di seguito è riportato un elenco dei requisiti proteici per i bambini in dialisi.

  • 0-6 mesi: 2,6 grammi/kg di peso corporeo al giorno.
  • 6-12 mesi: 2 grammi/kg di peso corporeo al giorno.
  • 1-6 anni: 1,6 grammi/kg di peso corporeo al giorno.
  • 7-14 anni: 1,4 grammi/kg di peso corporeo al giorno.

Ad esempio, un bambino di 6 anni che pesa 21 kg è sottoposto a dialisi. Quindi, il fabbisogno proteico di cui ha bisogno è di 33,6 grammi al giorno. Tieni presente di dare la priorità alle fonti proteiche animali che sono facilmente assorbite dall'organismo piuttosto che alle proteine ​​vegetali.

3. Mangia cibi a basso contenuto di grassi

I pazienti con insufficienza renale dovrebbero prestare attenzione all'assunzione di grassi. Questo perché il tipo e la quantità di grasso sbagliati possono aumentare il rischio di arterie ostruite e il rischio di malattie cardiache.

Il grasso è una fonte di energia e aiuta a produrre sostanze che regolano la pressione sanguigna. Tuttavia, questa dieta a basso contenuto di grassi risulta essere necessaria per i pazienti con insufficienza renale. Cosa bisogna fare per evitare di consumare grasso in eccesso?

  • Sostituisci le tecniche di frittura con cibi alla griglia, alla griglia o saltati in padella.
  • Eliminate il grasso dalla carne e togliete la pelle al pollo prima di mangiarlo.
  • Sostituisci l'olio da cucina e il burro con olio d'oliva o olio di sesamo.
  • Limita l'assunzione di grassi saturi e trans leggendo le etichette degli alimenti.

Troppi grassi saturi e grassi trans nel corpo possono aumentare l'LDL (colesterolo cattivo) e abbassare l'HDL (colesterolo buono). Se ciò accade, il rischio di malattie cardiache è elevato e non può prevenire le complicanze dell'insufficienza renale.

4. Riduci le bevande alcoliche

Prevenire le complicazioni dovute all'insufficienza renale non riguarda solo il cibo, ma è anche necessario prestare attenzione al consumo di bevande alcoliche.

Questa dieta speciale per l'insufficienza renale limita anche il consumo di alcol, che non è più di un drink al giorno per le donne. Intanto per gli uomini non più di due bicchieri.

Non è un segreto che bere troppo alcol può danneggiare gli organi del corpo, compresi i reni. Inoltre, i pazienti con insufficienza renale che hanno già problemi con questi organi devono certamente ridurli per prevenire danni.

5. Limita i cibi ricchi di fosforo

Il fosforo è un minerale che si trova in quasi tutti gli alimenti e aiuta i reni a filtrare i rifiuti di cui il corpo non ha bisogno. Tuttavia, i pazienti con insufficienza renale non sono in grado di liberarsi di questo minerale che rafforza le ossa.

Il corpo che contiene troppo fosforo renderà le ossa deboli e danneggerà i vasi sanguigni. Pertanto, i pazienti con insufficienza renale devono sottoporsi a una dieta a basso contenuto di fosforo in modo che i reni non lavorino troppo duramente.

Il medico può prescrivere un farmaco che lega il fosfato a seconda del grado di danno renale. Questo farmaco aiuta a ridurre il rischio di accumulo di fosforo nel sangue. Anche se ti sono stati dati dei farmaci, devi prestare attenzione alla quantità di fosforo consumata.

Alcuni alimenti a basso contenuto di fosforo che possono essere un modo per prevenire le complicanze dell'insufficienza renale includono:

  • frutta e verdura fresca,
  • cereali di mais o riso integrale, nonché
  • popcorn senza aggiunta di sale o burro.

6. Limitare l'assunzione di liquidi

Soddisfare il fabbisogno giornaliero di liquidi è necessario affinché gli organi del corpo funzionino correttamente. Tuttavia, questo non si applica ai pazienti con insufficienza renale, sia negli adulti che nei bambini. Questa dieta speciale per l'insufficienza renale sembra strana, ma i reni danneggiati non possono eliminare in modo ottimale i liquidi in eccesso.

Se hai troppi liquidi nel tuo corpo, sei a rischio di ipertensione, gonfiore e insufficienza cardiaca. Il liquido in eccesso può anche riempire i polmoni e rendere difficile la respirazione. Pertanto, il fabbisogno di liquidi dei pazienti con rene è diverso da quello delle altre persone.

Ad esempio, ai pazienti con insufficienza renale non è consigliato bere caffè. Il motivo è che la caffeina può peggiorare la condizione dell'insufficienza renale, specialmente quando si soffre di sindrome metabolica.

7. Mangia cibi a basso contenuto di potassio

Il potassio è importante per il corpo perché aiuta a mantenere l'equilibrio dei liquidi e a controllare la pressione sanguigna. Tuttavia, i pazienti con insufficienza renale hanno effettivamente bisogno di ridurre i cibi ricchi di potassio perché i loro reni non sono più in grado di controllare i livelli di potassio nel sangue.

La scelta di cibi a basso contenuto di potassio aiuterà i nervi e i muscoli a funzionare correttamente e preverrà le complicanze dell'insufficienza renale, come i problemi cardiaci. Se possibile, prova a scegliere cibi e bevande che possono abbassare i livelli di potassio, come:

  • frutta fresca, come mele e pesche,
  • verdure, come carote e fagiolini,
  • succo di mela e uva,
  • riso bianco, dan
  • pasta e pane bianco.

Suggerimenti per servire i pasti ai bambini con insufficienza renale

A volte i bambini con insufficienza renale sperimenteranno una diminuzione dell'appetito che influisce sulla loro crescita e sviluppo. Come genitore, devi capire come far mangiare il tuo bambino senza rompere il programma di dieta che è stato raccomandato dal medico.

Ecco alcuni suggerimenti che potrebbero aiutarti a convincere un bambino con malattia renale cronica a mangiare.

  • Dare al bambino pasti piccoli ma frequenti (ad es. 6 volte al giorno).
  • Scegli cibi ad alto contenuto calorico, come snack dolci, come il budino.
  • Assicurati che tutte le verdure siano cotte.

Se hai difficoltà ad adattare la dieta di un bambino con insufficienza renale, dovresti consultare il medico o il nutrizionista del bambino.