Salute della pelle

L'aspirina è efficace per l'acne? |

Sono stati utilizzati molti farmaci e terapie per i problemi dell'acne. Uno che è molto popolare tra il pubblico è l'uso dell'aspirina. Tuttavia, è sicuro usare l'aspirina per curare i problemi di acne?

L'aspirina è efficace come farmaco contro l'acne?

L'aspirina è un farmaco usato per alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. Questo è ciò che fa credere ad alcune persone che questo farmaco possa essere usato per trattare problemi della pelle come l'acne infiammata.

In effetti, una recensione dell'Indian Dermatology Journal ha rivelato che l'aspirina può aiutare a curare alcune malattie della pelle.

Lo studio ha rivelato che l'assunzione di aspirina per via orale aiuta a ridurre il processo infiammatorio causato da diverse condizioni della pelle, come ad esempio:

  • scottature (scottature),
  • sindrome di Raynaud,
  • Malattia di Kawasaki, fino a
  • melanoma maligno.

Sfortunatamente, non ci sono stati studi diretti che esaminano l'efficacia dell'aspirina come farmaco per combattere l'acne.

La buona notizia è che l'assunzione di aspirina per via orale ha dimostrato di essere sicura in molte persone e non influisce sul prurito causato da una reazione allergica.

Il motivo per cui si crede che l'aspirina curi l'acne

L'aspirina contiene un composto attivo chiamato acido acetilsalicilico che è simile all'acido salicilico.

L'acido salicilico è una sostanza antinfiammatoria ampiamente utilizzata nei prodotti per la cura della pelle (cura della pelle). Ciò significa che è possibile che l'aspirina possa produrre effetti simili a quelli dell'acido salicilico.

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, l'aspirina può essere in grado di aiutare a ridurre l'infiammazione in alcuni tipi di acne, come:

  • pustola acne,
  • acne nodulo, e
  • acne cistica.

Tuttavia, è importante ricordare che non esistono studi che confermino che l'aspirina possa trattare efficacemente tutti i tipi di acne.

Suggerimenti per preparare l'aspirina per la pelle a tendenza acneica

Lanciando la Cleveland Clinic, alcune persone usano l'aspirina per curare l'acne creando una maschera. Questo metodo potrebbe non essere stato raccomandato dai medici.

Anche così, insisti per usarlo, di seguito sono riportati alcuni passaggi sicuri che possono essere seguiti per creare una maschera per l'aspirina.

  1. Scegli un'aspirina in polvere o schiaccia alcune compresse di aspirina.
  2. Mescolare l'aspirina in polvere con 1 cucchiaio di acqua tiepida.
  3. Mescolare il composto fino a formare una pasta.
  4. Lavati bene il viso e applica una maschera all'aspirina sulla pelle a tendenza acneica.
  5. Lasciarlo per 10-15 minuti.
  6. Risciacquare abbondantemente con acqua tiepida.
  7. Continua a utilizzare i passaggi cura della pelle con prodotti idratanti regolari.

Se non vuoi applicare la maschera su tutto il viso, prova a sciogliere una pillola di aspirina in acqua per ottenere una pasta.

Successivamente, applica la pasta sul brufolo e lasciala per alcune ore o lasciala durante la notte. Infine risciacquare abbondantemente e asciugare con un asciugamano.

Tieni presente che non ci sono stati studi sulla sicurezza dell'uso di maschere di aspirina per l'acne. Sarebbe bello usare una maschera per il viso non più di una volta al giorno.

Effetti collaterali dell'aspirina per l'acne

Sebbene molte persone affermino che la loro pelle a tendenza acneica migliora dopo l'uso dell'aspirina, ci sono vari effetti collaterali che possono essere causati, vale a dire:

  • pelle gonfia,
  • prurito e
  • infiammazione delle mucose (rinite).

Il gruppo a cui non è raccomandato l'uso dell'aspirina

Non solo a rischio di causare acne e altri problemi della pelle, l'aspirina non è sicura da usare per tutti.

Ci sono alcune condizioni per le quali l'aspirina non è raccomandata, specialmente se applicata sulla pelle per curare l'acne. Alcune di queste condizioni di salute includono:

  • allergie ai farmaci, in particolare ai FANS,
  • gravidanza o allattamento,
  • sotto i 15 anni,
  • rinite allergica,
  • asma,
  • polipi nasali, e
  • malattia dell'ulcera gastrica.

Opzioni di farmaci per l'acne diverse dall'aspirina

Dato che l'aspirina ha più effetti collaterali che benefici come trattamento della pelle per l'acne, dovresti scegliere un altro farmaco.

Potresti essere in grado di scegliere un acido salicilico da banco che contenga un dosaggio fino al 2%. Questo mira a ridurre il rischio di effetti collaterali dell'aspirina sulla pelle.

Inoltre, ci sono una serie di altre opzioni di farmaci per l'acne che sono considerate più efficaci, riportate dall'American Academy of Dermatology, vale a dire:

  • perossido di benzoile,
  • zolfo e resorcina,
  • tretinoina,
  • antibiotici topici per l'acne, e
  • acido azelaico.

In sostanza, l'efficacia delle maschere di aspirina per la pelle a tendenza acneica non è stata dimostrata dal punto di vista medico. Se vuoi ancora usarlo, prova a consultare un dermatologo o un dermatologo prima di usarlo.