Salute della pelle

Acne e calore pungente, come dire la differenza?

Dopo lo sport, come la corsa mattutina o il futsal, il tuo corpo sarà sicuramente inondato di sudore. Sebbene sia un segno di salute, le condizioni di sudorazione possono anche accumulare batteri e causare problemi alla pelle come l'acne e il calore pungente.

Quando appare una protuberanza rossa sul viso, potresti pensare che sia un brufolo. Tuttavia, se compare sulle spalle o sulla schiena, potrebbe essere un brufolo, ma potrebbe anche essere un pungente. Allora, come si fa a dire la differenza?

Come dire la differenza tra acne e calore pungente?

L'acne e il calore pungente sembrano simili a prima vista. Sì, sono entrambi piccoli urti rossi.

Le condizioni dell'acne possono comparire non solo sul viso, ma anche sulla schiena, sulle spalle, sulle ascelle, sull'interno coscia. Anche il calore pungente è lo stesso, sebbene appaia più spesso nelle pieghe della pelle.

Anche se hanno molto in comune, ci sono alcune cose che li rendono diversi. Non confonderti, vedi la differenza tra l'acne e il calore pungente di seguito.

1. Causa

Brufoli e calore pungente compaiono quando i pori della pelle sono ostruiti da piccole particelle provenienti dall'ambiente. Tuttavia, ciò che distingue tra i due è il tipo di particelle intasate.

Il dermatologo Bruce Robinson, M.D. rivelare a Salute dell'uomo che la causa dell'acne è che i pori della pelle sono ostruiti da batteri e cellule morte della pelle. I batteri vengono quindi intrappolati nei pori e innescano l'infiammazione.

Nel frattempo, si forma calore pungente quando i pori della pelle sono ostruiti da sudore. Di conseguenza, il flusso di ossigeno dall'esterno diventa difficile da penetrare nella pelle e provoca piccole protuberanze rosse, simili a eruzioni cutanee.

2. Caratteristiche

Quando trovi una protuberanza rossa sulla schiena, non avere fretta di pensarla come un brufolo, ok! Anche se sono entrambi di colore rossastro, questo può effettivamente essere un segno di calore pungente. Per non essere confuso, presta attenzione alle caratteristiche.

Le caratteristiche di un tipico brufolo sono protuberanze rosse e un centro bianco pieno di pus. Acne che appare di solito solo uno o due pezzi, sia sul viso, sul petto, sulla schiena o in altre zone del corpo.

Anche le protuberanze dovute al calore pungente sono di colore rossastro, ma sembrano più un'eruzione cutanea. A differenza dell'acne, il calore pungente è solitamente diffuso, non contiene pus e provoca prurito.

3. Come superare

Poiché i sintomi sono diversi, il modo di affrontare queste due condizioni della pelle è sicuramente diverso.

Per l'acne, puoi usare uno speciale unguento per l'acne che contiene perossido di benzoile o acido salicilico. Queste due sostanze possono aiutare a uccidere i batteri che causano l'acne e impedire alle cellule morte della pelle di ostruire i pori.

Nel frattempo, per quelli di voi che hanno problemi con il calore pungente che provoca prurito, utilizzare una crema o una lozione che contenga mentolo o idrocortisone all'1%. I principi attivi alleviano il prurito e mascherano le eruzioni cutanee spinose.

I farmaci per l'acne e il calore pungente sono facili da trovare sul mercato. Se la tua acne si sta gonfiando o il calore pungente sta diventando più caldo, consulta immediatamente un dermatologo. Questo potrebbe essere un segno di un'infezione che deve essere trattata rapidamente.

4. Come prevenire

L'esercizio fisico è uno dei principali fattori scatenanti dell'acne e del calore pungente perché fa sudare il corpo. Più sudore fuoriesce, più è probabile che i pori della pelle siano ostruiti da batteri, cellule morte della pelle o dal sudore stesso.

Non appena finisci di allenarti o di svolgere attività, fai immediatamente una doccia adeguata per sciacquare via i batteri e lo sporco che si attacca alla pelle. Successivamente, indossa abiti larghi in modo che il sudore residuo evapori più rapidamente dalla pelle. Questo può prevenire l'acne.

In tal caso, esci subito dalla palestra dove l'aria tende ad essere umida. I luoghi con elevata umidità non sono solo favoriti dai batteri, ma rendono anche più difficile l'evaporazione del sudore dalla pelle, innescando il calore pungente.

Non dimenticare di bere molta acqua fredda per trattare il calore pungente. Oltre a prevenire la disidratazione, la sensazione di freschezza aiuterà a calmare il corpo consentendo al sudore di evaporare senza ostruire i pori.