Cancro

I sintomi del cancro alla prostata a cui prestare attenzione -

Il cancro alla prostata è un tipo di cancro che si verifica spesso negli uomini con un alto tasso di mortalità. Tuttavia, questa malattia può ancora essere curata se diagnosticata precocemente, in modo da poter ottenere immediatamente un trattamento per il cancro alla prostata. Pertanto, è importante che ogni uomo riconosca i segni oi sintomi di questa malattia. Allora, quali sono i segni di cancro alla prostata che possono comparire?

Segni e sintomi comuni del cancro alla prostata

Il cancro alla prostata generalmente non causa alcun sintomo, soprattutto nelle sue fasi iniziali. Il motivo, riportato da Cancer Research UK, la maggior parte dei casi di cancro alla prostata tende a iniziare all'esterno della ghiandola prostatica. In questa condizione, le cellule tumorali non sono abbastanza grandi e abbastanza vicine da premere sull'uretra o sul tratto urinario circostante.

D'altra parte, quando le cellule del cancro alla prostata si ingrandiscono e si sviluppano, l'uretra sarà compressa in modo che questa malattia cambi spesso le abitudini di minzione.

I seguenti cambiamenti nelle abitudini di minzione che possono verificarsi insieme ad altri segni, caratteristiche o sintomi del cancro alla prostata:

1. Minzione frequente

La pressione sull'uretra dovuta alla crescita delle cellule tumorali consente di urinare più spesso del solito. Potrebbe essere necessario andare avanti e indietro in bagno per urinare per un periodo di 24 ore, anche quando ti addormenti di notte, noto come nicturia.

Se ti svegli più di una volta a notte per urinare, potresti avere la nicturia. Tuttavia, niente panico, sebbene questo sia uno dei segni del cancro alla prostata, la nicturia può anche essere causata da altre condizioni mediche.

Parlate con il vostro medico se questo accade, soprattutto se avete altri segni di cancro alla prostata, come un bisogno insolitamente forte di urinare.

2. Difficile da urinare

Oltre ai frequenti viaggi in bagno, potresti anche avere difficoltà a urinare, inclusa la difficoltà a svuotare completamente la vescica.

Questa condizione è solitamente caratterizzata da difficoltà ad avviare o arrestare il flusso di urina, incapacità di urinare, flusso di urina debole o ridotto, flusso di urina intermittente o interrotto e tempi lunghi per urinare.

A volte, questa difficoltà a svuotare la vescica è anche caratterizzata da perdite di urina, che è una condizione in cui l'urina continua a gocciolare anche dopo aver finito di urinare.

3. Dolore durante la minzione

La difficoltà a urinare è solitamente accompagnata da dolore. Questo dolore generalmente sembra bruciare o è molto doloroso quando si urina o si urina.

4. Sorgono problemi di erezione

Altri sintomi e caratteristiche del cancro alla prostata che sono comuni negli uomini sono i problemi di erezione. Questa condizione è solitamente caratterizzata da difficoltà nell'ottenere o mantenere un'erezione o mancanza di desiderio di rapporti sessuali

Oltre all'erezione, potresti anche avvertire dolore durante l'eiaculazione o una diminuzione della quantità di liquido eiaculato.

5. Sangue nelle urine o nello sperma

La presenza di sangue nelle urine (ematuria) o nello sperma è un altro segno di cancro alla prostata. Tuttavia, questi sintomi compaiono generalmente quando le cellule tumorali si sono sviluppate o nelle fasi avanzate o tardive del cancro alla prostata.

Questa condizione è solitamente caratterizzata da urine o sperma brunastri o rossastri.

Tuttavia, la presenza di sangue nelle urine o nello sperma potrebbe significare che è dovuto ad altre condizioni. Consulta un medico se ciò accade a te, per determinare se è correlato al cancro o ad altre condizioni mediche.

I sintomi del cancro alla prostata che si è diffuso

Oltre a quelli sopra menzionati, potresti manifestare altri sintomi, specialmente se il tuo cancro alla prostata è in uno stadio avanzato (metastasi) o si è diffuso ad altre parti del corpo, come ossa, linfonodi, polmoni, fegato o cervello.

I sintomi che avverti dipendono da quali organi saranno interessati dalla diffusione delle cellule tumorali. Il più delle volte, tuttavia, le cellule del cancro alla prostata si diffondono alle ossa e ai linfonodi vicini. In questa condizione, i sintomi più comuni sono:

  • Dolore osseo, specialmente alla schiena, ai fianchi, alla vita, alle cosce o ad altre aree ossee (a seconda della diffusione delle cellule tumorali).
  • Grave affaticamento.
  • Perdita di peso senza motivo apparente.
  • Perdita di appetito.
  • Debolezza o intorpidimento delle gambe o dei piedi.
  • Perdita di controllo della minzione o dei movimenti intestinali.
  • Gonfiore della parte inferiore del corpo.

Oltre a quelli sopra menzionati, possono insorgere anche altri sintomi. Se ciò accade a te, informi e consulti sempre il medico per un trattamento adeguato.

Differenze nei sintomi del cancro alla prostata e dell'IPB

Cancro alla prostata e ingrossamento benigno della prostata (Iperplasia prostatica benigna/BPH) è ugualmente comune negli uomini di età superiore ai 40 anni. Entrambi hanno anche gli stessi sintomi, vale a dire cambiamenti nelle abitudini o problemi durante la minzione.

Tuttavia, il cancro alla prostata e l'IPB sono diversi. L'IPB è una condizione non cancerosa o benigna e non è un precursore del cancro alla prostata. Tuttavia, puoi avere una prostata ingrossata insieme ad aree nella ghiandola prostatica che contengono cellule tumorali.

Pertanto, se si avvertono segni di un cambiamento nelle abitudini di minzione come menzionato sopra, consultare immediatamente un medico. Sebbene non siano sempre associati al cancro alla prostata, anche altre condizioni mediche, come l'IPB, possono richiedere un trattamento, soprattutto se i sintomi sono fastidiosi.

Anticipando i sintomi il prima possibile, potresti anche essere in grado di prevenire lo sviluppo del cancro alla prostata in modo che le possibilità di guarigione siano ancora grandi.