Malattia infettiva

Attenzione alle cause e ai fattori di rischio della meningite •

La meningite è un'infiammazione delle membrane che proteggono il cervello e il midollo spinale, solitamente causata da un'infezione. Tuttavia, la causa della meningite può anche derivare da alcune malattie o condizioni come il cancro, il lupus e gli effetti delle cure mediche. Le infezioni che possono causare l'infiammazione del rivestimento del cervello sono virus, batteri, funghi e parassiti. Ognuna di queste cause può portare a diversi livelli di sintomi della meningite.

Varie infezioni che causano la meningite

L'infezione è la principale causa di meningite, soprattutto virale e batterica. Anche altri microrganismi o agenti patogeni come funghi e parassiti possono infettare le membrane protettive del sistema nervoso centrale. Tuttavia, i casi sono rari rispetto alle infezioni virali.

L'infiammazione del rivestimento del cervello causata dall'infezione significa che può essere trasmessa da una persona all'altra. La modalità di trasmissione della meningite stessa avviene attraverso il contatto e l'aspersione della saliva del paziente quando si starnutisce, si tossisce e si bacia. Alcune infezioni vengono trasmesse anche attraverso il tratto genitale.

In uno studio intitolato Meningite infettiva, è stato spiegato che i patogeni che causano la meningite che entrano attraverso la bocca danneggiano prima le cellule della pelle, del tratto respiratorio o del tratto digestivo per fungere da ospiti.

Dopo aver invaso con successo le cellule, i patogeni si sposteranno attraverso i vasi sanguigni o i nervi che conducono al cervello fino a moltiplicarsi nelle membrane delle meningi e causare infiammazione.

Di seguito sono riportati i tipi di meningite infettiva che si distinguono in base al microrganismo causale.

1. Meningite virale

La maggior parte dei casi di meningite nel mondo sono causati da infezioni virali. La meningite virale è più comune nei bambini, negli adolescenti e nei giovani adulti.

I sintomi della meningite virale sono generalmente più lievi di altre infezioni. Pertanto, la meningite virale non causa malattie gravi e prolungate. Questa malattia può essere curata attraverso un adeguato trattamento della meningite. In sintomi molto lievi, la meningite può migliorare da sola.

Dal gruppo di virus Enterovirus, l'85% di essi causa la meningite. Questa infezione è più comune in estate e in autunno. I tipi di virus sono:

  • Coxsackievirus A
  • Coxsackievirus B
  • Echovirus

Inoltre, la meningite virale può essere causata anche da virus che sono la causa principale della malattia:

  • Il virus dell'herpes simplex causa l'herpes orale e genitale
  • La varicella zoster provoca la varicella
  • HIV
  • Morbillo
  • Enterovirus

Di solito vengono somministrati antivirali e antidolorifici nel trattamento della meningite causata da un'infezione virale.

2. Meningite batterica

La meningite batterica è un'infiammazione del rivestimento del cervello o del midollo spinale causata da un'infezione batterica. Questo tipo di meningite può avere gravi effetti sulla salute e può anche essere pericoloso per la vita.

Inoltre, la malattia è spesso accompagnata da altre malattie gravi come la sepsi che può portare a danni ai tessuti, insufficienza d'organo e morte.

I sintomi di solito compaiono entro 3-7 giorni dopo l'infezione. Esistono diversi tipi di batteri che possono causare la meningite. Alcune delle principali cause di meningite batterica sono:

  • Streptococcus pneumoniae Conosciuto anche come Pneumococco
  • Neisseria meningitidis noto anche come meningococco
  • Haemophilus influenzae o Hib
  • Streptococcus suis cause della meningite suina
  • Listeria monocytogenes
  • Streptococco di gruppo B
  • E. coli

La diagnosi di meningite batterica può essere fatta attraverso un esame di puntura lombare. Tuttavia, il tipo di batteri che causa la meningite può essere difficile da determinare.

Non tutti i batteri che causano la meningite vengono trasmessi da una persona all'altra. Puoi anche contrarre la meningite batterica dopo aver mangiato determinati alimenti che contengono il batterio Listeria, come il formaggio.

Meningite suina causata da Streptococcus suis trasmessa all'uomo attraverso il contatto stretto o diretto con suini infetti. La trasmissione di questo batterio avviene attraverso la pelle lesa o infetta.

Il trattamento per la meningite batterica richiede l'assunzione di antibiotici il prima possibile, come cetriaxone, benzilpenicillina, vancomicina e trimetoprim.

3. Meningite fungina

Rispetto alla meningite virale e batterica, la meningite causata da funghi è meno comune. Le persone che hanno un sistema immunitario debole, come le persone con HIV/AIDS e cancro, sono particolarmente a rischio per questo tipo di meningite

Questa malattia può comparire quando una persona inala le spore del fungo che poi provoca l'infiammazione del rivestimento del cervello o del midollo spinale. Tuttavia, le persone con meningite fungina non possono trasmettere il fungo che causa la meningite ad altre persone.

Secondo il CDC, alcuni dei tipi più comuni di funghi che causano la meningite sono:

  • Criptococco : si trova nel terreno, nel legno in decomposizione e negli escrementi di uccelli.
  • Blastomyces : si trova in un ambiente con molti escrementi di uccelli.
  • istoplasma : vive in terreno o superfici umide, legno e foglie in decomposizione.
  • coccidioide : vivono nella superficie del suolo e nell'ambiente secco.

I funghi che vivono nel tessuto cutaneo umano come la Candida possono anche causare infezioni nelle meningi. Tuttavia, il fungo della pelle può anche rimanere nel corpo senza causare alcun disturbo.

4. Meningite parassitaria

Le infezioni parassitarie che causano la meningite sono più rare di quelle causate da infezioni virali o batteriche. I parassiti che causano la meningite possono essere trovati nel terreno contaminato, nelle feci, negli animali e nella carne animale.

Ci sono tre principali parassiti che causano l'infiammazione del rivestimento del cervello, vale a dire:

  • Angiostrongylus cantonensis
  • Baylisascaris procyonis
  • Gnathostoma spinigerum

Oltre ai tre parassiti di cui sopra, esiste anche un raro tipo di meningite causata da un parassita eosinofilo noto come malattia da meningite eosinofila.

Come con le infezioni fungine, l'infiammazione del rivestimento del cervello causata dai parassiti non viene trasmessa da persona a persona.

I parassiti che causano la meningite di solito entrano nel corpo umano attraverso il contatto con animali infetti o la carne di animali infetti mangiati dall'uomo. I procioni sono animali che sono più spesso infettati da parassiti che causano l'infiammazione del rivestimento del cervello.

Cause non infettive di meningite

Le infezioni patogene non sono l'unica causa di meningite. L'infiammazione del rivestimento del cervello può anche essere causata da alcuni farmaci e malattie.

Questo tipo di meningite non infettiva non può essere trasmesso, ma deve comunque essere tenuto d'occhio. I sintomi possono essere più diversi e accompagnati da disturbi causati dalla malattia che lo causa. Il trattamento sarà adattato in base alla condizione di base.

Le condizioni che possono causare l'infiammazione del rivestimento del cervello includono:

  • Consumo di farmaci chimici . L'uso di diversi tipi di farmaci antinfiammatori antibiotici (FANS) può causare complicazioni come l'infiammazione del rivestimento del cervello. Le stesse complicazioni possono derivare anche dal trattamento del cancro.
  • Malattia autoimmune . Numerosi risultati suggeriscono un'associazione tra malattia del lupus e sarcoidosi e meningite. In questa condizione è nota l'infiammazione delle meningi, ma non si riscontra alcun organismo infettivo.
  • Cancro . Anche se le cellule tumorali non hanno origine nel sistema nervoso centrale, possono migrare e causare infiammazioni nel rivestimento del cervello e del midollo spinale.
  • Sifilide e HIV . Le infezioni che causano malattie sessualmente trasmissibili come la sifilide e l'HIV possono attaccare le meningi.
  • Tubercolosi . La meningite tubercolare si verifica quando un'infezione batterica che causa la tubercolosi ha invaso le membrane protettive del cervello e del midollo spinale.
  • Ferita alla testa
  • neurochirurgia

Fattori di rischio di meningite

Diverse cose possono rendere una persona più suscettibile a contrarre la meningite, sia essa causata da un'infezione o da altri fattori. Devi essere più vigile se hai fattori di rischio per la meningite, come:

  • Età

Chiunque di qualsiasi età può contrarre la meningite. La maggior parte dei casi di meningite virale si verifica nei bambini di età inferiore ai 5 anni. La meningite causata da batteri è comune nelle persone di età inferiore ai 20 anni.

  • Non vaccinato

Il rischio è aumentato nelle persone che non ricevono il vaccino contro la meningite raccomandato sia per i bambini che per gli adulti.

  • Viaggiare

Andare in una zona che ha un'alta incidenza di infezione da meningite o in un paese che non è mai stato visitato prima aumenterà il rischio. Allo stesso modo con le persone che vogliono adorare nella terra santa, ma non iniettano la meningite per Hajj e Umrah.

  • Ambiente

Ambienti isolati come dormitori, carceri, asili nido consentono una diffusione più rapida e diffusa dei microrganismi che causano la meningite.

Le persone che lavorano in determinati ambienti, come gli allevatori, che spesso hanno un contatto diretto con i maiali, sono a rischio di contrarre la meningite suina. Allo stesso modo, i lavoratori dei macelli, i trasportatori di animali e i venditori di carne sul mercato possono essere esposti al parassita che causa la meningite.

  • Gravidanza

La gravidanza aumenta il rischio di listeriosi, un'infezione causata dal batterio listeria, che può anche causare la meningite. La listeriosi aumenta il rischio di aborto spontaneo e parto prematuro.

  • Sistema immunitario vulnerabile

AIDS, alcolismo, diabete, uso di farmaci immunosoppressori e altri fattori che influenzano il sistema immunitario possono rendere una persona più suscettibile alla meningite. Anche alcune procedure mediche aumentano il rischio.

Pertanto, i pazienti che avranno la rimozione o il trapianto di organi come la milza devono essere vaccinati contro la meningite per ridurre al minimo il rischio.

La meningite può essere causata da una varietà di fattori, come malattie virali, batteriche, autoimmuni o alcuni farmaci. Vari fattori di rischio possono rendere una persona più suscettibile a questa malattia infiammatoria cerebrale.

Consultare immediatamente un medico se si sa di aver contratto la causa della meningite, un medico effettuerà un esame della meningite per verificare le proprie condizioni di salute.

Combatti insieme il COVID-19!

Segui le ultime informazioni e le storie dei guerrieri COVID-19 intorno a noi. Entra subito nella community!

‌ ‌