Vita sana

Pronto soccorso Superare la puntura di medusa |

A prima vista, le meduse sembrano meduse innocue. In effetti, le punture di medusa possono essere dolorose e causare una reazione inquietante. Quando pungono, le meduse rilasceranno un forte veleno nella pelle. In alcuni casi, la puntura di questi animali marini può persino causare una reazione allergica grave e pericolosa per la vita.

Il pericolo è che l'esistenza delle meduse spesso non si rende conto che molti sono colpiti dalle loro punture mentre nuotano nel mare. Allora, qual è il pronto soccorso giusto quando viene punto da una medusa?

Fai attenzione ai pericolosi sintomi delle punture di medusa

Le meduse hanno tentacoli che servono a catturare le prede e un mezzo di autodifesa dagli attacchi di altri animali nel mare.

Bene, lungo i tentacoli di questa medusa, sono sparse cellule della pelle di nematocisti che contengono tossine.

Una volta che una medusa si sente minacciata, questi tentacoli si sposteranno per attaccare, pungere e trasferire le tossine al corpo di altri organismi.

Anche le meduse morte possono pungere quando le tocchi.

Le persone che vengono punti dalle meduse generalmente manifestano diversi sintomi, come prurito, bruciore, pulsazioni e vesciche sulla pelle.

Sebbene dolorosi, gli effetti delle punture di medusa possono ancora essere superati con semplici rimedi casalinghi con gli strumenti del kit di pronto soccorso.

Tuttavia, le punture di medusa possono anche causare gravi reazioni allergiche o shock anafilattico che possono danneggiare il corpo.

Quando una persona sperimenta gravi allergie, alcuni dei sintomi che possono insorgere sono i seguenti:

  • difficile respirare,
  • dare le vertigini,
  • un'eruzione cutanea che si diffonde rapidamente,
  • nausea,
  • aumento della frequenza cardiaca,
  • spasmi muscolari, e
  • perdita di conoscenza.

Se una persona sperimenta questo, deve essere immediatamente portata al pronto soccorso (IGD) per ottenere il primo soccorso medico per le allergie.

Chiamare immediatamente il numero di emergenza (118/119) o chiamare un'ambulanza dall'ospedale più vicino.

Come trattare le parti del corpo colpite dalle punture di medusa

Un recente studio pubblicato su una rivista internazionale tossine Il 2017 ha trovato il pronto soccorso giusto per affrontare le reazioni delle punture di medusa.

Non solo riduce il dolore, ma le misure di primo soccorso possono anche impedire al veleno della medusa di penetrare ulteriormente nella pelle.

Quando tu o qualcun altro viene punto improvvisamente da una medusa, esegui immediatamente i seguenti passaggi.

  • Tenere immediatamente la parte del corpo lontana dall'acqua salata o dall'acqua di mare in modo che il dolore non peggiori.
  • Lavare l'area interessata con acqua e aceto (acido acetico) per disattivare le cellule di nematocisti e fermare il flusso di veleno.
  • Rimuovere delicatamente i tentacoli attaccati alla pelle continuando a lavare l'area della puntura con acqua e aceto.
  • Usa guanti, plastica o pinzette per evitare di essere avvelenato dalle meduse.
  • Immergere la parte del corpo che è stata punto da una medusa in acqua calda a una temperatura di 45 gradi Celsius per 40 minuti.
  • Non graffiare occasionalmente il sito della puntura perché questo rilascerà effettivamente più veleno nel corpo.

Successivamente, puoi lavare la cicatrice della puntura con acqua corrente e sapone. Se il dolore diventa più forte, usa un impacco freddo per alleviare i sintomi.

Puoi anche prendere antidolorifici (paracetamolo) per ridurre il dolore.

Se la vittima di una puntura di medusa ha una grave reazione allergica che rende difficile respirare, puoi praticare la respirazione artificiale o eseguire la RCP (rianimazione cardiopolmonare) se sai come fare.

Dicono che l'urina possa curare le punture, è vero?

Molte persone dicono che le punture di medusa possono essere curate urinando sulla ferita.

Ma sfortunatamente questo solo un mito semplice.

L'acqua salata può infatti aiutare a inattivare le tossine nematocisti che ancora persistono nel corpo, mentre l'acqua dolce ha l'effetto opposto, che esacerba la diffusione delle tossine.

Ebbene, molti pensano che l'urina sia simile all'acqua salata e possa essere un antidoto alle punture di medusa.

È vero, l'urina contiene molto sale ed elettroliti. Tuttavia, le concentrazioni di urina troppo diluite renderanno l'effetto simile all'acqua dolce.

Se l'urina, che tende ad essere come l'acqua dolce, viene spruzzata sulla parte del corpo che è stata punto dalla medusa, questo renderà più diffusa la diffusione del veleno e la reazione all'avvelenamento peggiorerà.

I tentacoli della medusa contengono una certa concentrazione di sale.

Se le meduse ancora attaccate vengono spruzzate con acqua dolce o urina, anche la concentrazione di sale che si trova al di fuori dei tentacoli della medusa si dissolverà.

Di conseguenza, la concentrazione del fluido nei tentacoli diventa squilibrata, innescando i tentacoli della medusa per rilasciare più veleno.

Quindi, dovresti evitare di usare l'urina per trattare le punture di medusa.

Segui le corrette linee guida di primo soccorso in modo che la puntura di questi animali marini non causi gravi conseguenze.