Salute mentale

Le allucinazioni uditive possono essere causate dalle seguenti cose

Le allucinazioni uditive sono il tipo più comune di allucinazione, in cui una persona sente suoni come musica, passi, conversazioni, risate, urla e altri suoni, ma altri no. Queste allucinazioni possono infastidire chi ti circonda e scatenare una discussione.

Le allucinazioni si verificano quando il cervello percepisce o elabora qualcosa che non sta realmente accadendo. Cosa fa sì che una persona abbia allucinazioni uditive?

Cosa fa sì che una persona abbia allucinazioni uditive?

1. Disturbi mentali

Molti disturbi mentali possono impedire a una persona di distinguere tra realtà e immaginazione, come le allucinazioni. Le allucinazioni uditive sono inclini a essere vissute da persone che soffrono di schizofrenia (comunemente chiamata "pazza").

Ma a volte, può anche essere causato da altri disturbi mentali, tra cui:

  • Disordine bipolare
  • Disturbo borderline di personalità
  • Grave depressione
  • Disturbo da stress post-traumatico (PTSD)
  • Disturbo schizoaffettivo

2. Consumi alcol e droghe illegali

Alcol e droghe come la metanfetamina, l'ecstasy e altri, spesso inducono gli utenti a vedere e sentire cose che non sono realmente presenti. Di solito questo accade quando una persona è già fortemente dipendente da alcol o droghe o è in un periodo di astinenza.

3. Morbo di Alzheimer e tumori cerebrali

Le malattie degenerative del cervello come l'Alzheimer, la demenza, il Parkinson e altri tipi di malattie senili, sono inclini a provocare allucinazioni a chi ne soffre sentendo qualcosa. Per alcuni, le voci possono anche sembrare molto reali e possono essere seguite da immagini convincenti.

Inoltre, le allucinazioni uditive possono essere vissute anche da persone che hanno tumori al cervello. Soprattutto se il tumore è nella parte del cervello associata al senso dell'udito.

4. Perdita dell'udito

Le persone con perdita dell'udito in una o entrambe le orecchie possono sentire qualsiasi cosa, da strani rumori a musica e rumori, non c'è davvero nulla.

5. Emicrania

Spesso, se si soffre di emicrania, si hanno le vertigini, si sentono voci o si vedono cose che non sono realmente presenti. Questo è vulnerabile all'esperienza, specialmente se sei anche depresso

6. Effetti collaterali dei farmaci

Se provi allucinazioni uditive, prova a verificare se stai assumendo determinati farmaci o meno. Se sei nuovo nell'assunzione di farmaci, chiedi al tuo medico se la dose somministrata è più alta o meno, poiché ciò può innescare allucinazioni vocali in te.

7. Altre cause

Alcune altre cose che possono farti sentire qualcosa che non è reale includono:

  • Mancanza di sonno, ad esempio stare svegli per giorni
  • La febbre alta provoca il delirio, una condizione in cui la capacità di concentrazione diminuisce e diventi stordito, disorientato e incapace di pensare con chiarezza.
  • Malattie allo stadio terminale come cancro, AIDS o insufficienza renale ed epatica.
  • Disturbi dell'udito e della vista
  • Epilessia
  • Isolamento sociale, soprattutto negli anziani

Come fanno i medici a diagnosticare le allucinazioni?

Generalmente, il medico chiederà diverse cose, incluso quale suono senti, se stai consumando qualcosa e altre cose. Successivamente, riceverai alcuni test basati su ciò che il medico pensa possa essere la causa.

Ad esempio, potrebbe essere necessario consultare uno psichiatra per verificare se si soffre di un disturbo mentale. Oppure potresti aver bisogno di un elettroencefalogramma (EEG) per misurare i segnali elettrici nel cervello, per determinare se le tue allucinazioni uditive sono causate dall'epilessia. Dovrai anche sottoporti a un esame completo dell'udito per verificare eventuali perdite uditive o acufeni.

Come trattarlo?

Le allucinazioni sono generalmente trattate con farmaci che rallentano il lavoro del cervello. Tuttavia, il trattamento delle allucinazioni deve tenere conto anche dei fattori che lo inducono a ridurre la gravità delle allucinazioni.

Se si verificano allucinazioni come effetto collaterale del farmaco, il medico può ridurre la dose o modificare il farmaco che sta assumendo. In altri, il trattamento è più complesso e potrebbe essere necessario provare diverse cose per vedere cosa funziona. Ad esempio, se ti viene diagnosticata una malattia come la schizofrenia, potresti aver bisogno di una combinazione di farmaci, terapia e altri trattamenti.