Salute del cervello e dei nervi

Riconoscere il Disturbo dell'Elaborazione Sensoriale Cervello •

Il cervello umano funziona ricevendo e interpretando le informazioni ricevute dal sistema nervoso come suono, luce, tatto o movimento. Questa interpretazione è importante affinché qualcuno impari qualcosa. Ma cosa succede se il cervello di una persona interpreta male le informazioni che riceve? È noto come Disturbo dell'elaborazione sensoriale (SPD) che è un disturbo del processo del pensiero e può essere sperimentato da bambini e adulti.

Che cos'è disturbo dell'elaborazione sensoriale (SPD)?

SPD è una condizione neurologica complessa perché il cervello ha difficoltà a ricevere e rispondere alle informazioni ricevute dal sistema nervoso. L'SPD può anche far sì che il cervello di una persona interpreti erroneamente le informazioni o le cose vissute.

Qualcuno che soffre di SPD tende ad essere troppo sensibile o meno sensibile a qualcosa che sta accadendo intorno a loro, quindi possono tendere ad essere più emotivi o non consapevoli dei pericoli che li circondano.

Come per i disturbi di salute mentale in generale, la gravità dell'SPD vissuta dagli individui può variare. L'SPD è solitamente riconosciuto durante lo sviluppo nell'infanzia e può persistere nell'età adulta. L'SPD è solitamente riconosciuto con o come sintomo di un disturbo mentale, come l'autismo. Fino ad ora, l'SPD non era considerato un disturbo di salute mentale separato e quindi non aveva criteri diagnostici specifici.

Inoltre, non si sa esattamente cosa causi la condizione di SPD in una persona. Si sospetta che i fattori genetici siano la causa principale o il determinante di come una persona risponde ed elabora le informazioni che riceve. Si pensa anche che l'attività cerebrale anormale sia la causa delle differenze nel processo di risposta agli stimoli negli individui con SPD.

Segni se qualcuno sta vivendo disturbo dell'elaborazione sensoriale

Le condizioni SPD possono essere vissute da uno o più sensi specifici come l'udito, il tatto o il gusto. Questo tipo di disturbo può essere troppo sensibile (ipersensibile) o meno sensibile (iposensibile) all'ambiente circostante.

Alcuni esempi di sintomi di SPD ipersensibile sono:

  • Dà risposte estreme come avere troppa paura di certi suoni che di solito non hanno un certo effetto sugli altri.
  • È facile sentire o essere distratti da rumori di sottofondo o suoni che altre persone normalmente non sentirebbero.
  • Paura del tocco, evitare il contatto fisico anche con persone che conosce.
  • Paura della folla o stare troppo vicino ad altre persone.
  • Evita le attività che richiedono di sollevare i piedi da terra o da terra per paura di cadere.
  • Ha scarso equilibrio tanto che spesso cade.

Mentre i sintomi dell'SPD iposensibile sono:

  • Ha un'insolita tolleranza al dolore.
  • Mancanza di controllo sui movimenti o sulla forza.
  • Non riesce a stare fermo e ama i giochi che comportano molto movimento.
  • Tende a cercare una sfida, ma può essere pericoloso per lui.
  • Abbi l'impulso di toccare o giocare sempre con un oggetto.
  • Incapacità di mantenere la distanza ospazio personale" con altre persone.

Problemi che una persona SPD potrebbe riscontrare

Oltre a causare una risposta insolita a qualcosa, l'SPD tende a far sì che una persona sperimenti diverse cose, tra cui:

  • È difficile accettare il cambiamento e la difficoltà di concentrazione perché è difficile adattarsi all'ambiente circostante quindi hanno bisogno di più tempo per concentrarsi su un'attività.
  • Competenze sociali compromesse a causa dell'ansia o facilmente disturbate dalla presenza di altre persone.
  • Le capacità motorie compromesse insorgono perché sono meno sensibili all'ambiente circostante e persino ai movimenti del proprio corpo.
  • Disturbo per controllare la risposta allo stimolo che ricevono e si traducono in loro tendono ad essere difficili da controllare il proprio comportamento.

Condizioni di salute mentale legate a disturbo dell'elaborazione sensoriale

Ci sono due disturbi di salute mentale associati all'SPD, incluso il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) e l'autismo. L'elaborazione alterata di determinati stimoli o informazioni simili all'SPD è un sintomo dell'ADHD e compare nelle persone con autismo. Tuttavia, una persona con SPD non ha necessariamente l'ADHD o l'autismo.

Cosa si può fare per superarlo?

Non esiste un metodo che possa essere utilizzato per trattare l'SPD nel suo insieme, ma ci sono sforzi che possono aiutare qualcuno con SPD ad adattarsi meglio, uno dei quali è la terapia occupazionale.terapia occupazionale).

Puoi anche aiutare un membro della famiglia o un bambino sospettato di avere SPD creando un ambiente domestico sicuro da fattori scatenanti dell'ansia o azioni indesiderate come la rimozione di fonti di rumore o oggetti che possono essere dannosi.