Nutrizione

5 benefici del consumo di cibi piccanti per la salute •

Per gli amanti del cibo piccante, la vita sembra incompleta se si mangiano contorni senza la presenza di peperoncino o salsa chili da far mangiare agli amici fino a quando il sudore non ti scorre sulla fronte.

Felice sei tu che non puoi vivere senza peperoncino. Si scopre che, oltre a funzionare come esaltatore di sapidità e appetitoso, la ricerca mostra che la salsa chili ha una varietà di effetti positivi nascosti sulla salute.

I peperoncini - rossi, verdi, di Caienna, ricci, fino al jalapeo - sono ricchi di capsaicina. La capsaicina è un composto componente bioattivo che ha molti benefici per la resistenza del corpo alle infezioni. Secondo quanto riportato dall'Huffington Post, la capsaicina se usata come trattamento locale può aiutare ad alleviare il dolore. Il consumo di peperoncino può anche aiutare a migliorare le prestazioni del sistema immunitario del corpo, stimolando il lavoro dei reni, dei polmoni e del cuore.

Hai ancora bisogno di essere convinto? Ecco 5 motivi che potrebbero sorprenderti perché il cibo piccante fa bene.

1. Perdere peso

La ricerca rivela che la sensazione di calore della capsaicina incoraggia la stimolazione del grasso bruno che può incoraggiare le prestazioni metaboliche del corpo a salire fino al cinque percento. L'aumento del lavoro del metabolismo del corpo si tradurrà in una combustione dei grassi più ottimale, che raggiunge il 16%. Cioè, immergere il pollo fritto con la tua salsa di peperoncino rosso preferita equivale a bruciare calorie. Altri studi hanno anche dimostrato che la capsaicina ha un effetto termogenico che può far bruciare al corpo calorie extra per venti minuti dopo aver mangiato. Wow, è abbastanza buono, eh?

Lo studio di cui sopra supporta anche studi precedenti che collegavano il consumo di peperoncino rosso in compresse ad alte dosi con diminuzione dell'appetito e aumento dell'attività brucia calorie. Questi due studi hanno concluso che i peperoncini, in dosi elevate e in quantità normali nelle ricette regolari, offrono gli stessi benefici. Inoltre, mangiare cibi piccanti aiuta anche a sopprimere l'appetito e le voglie e riduce il numero di calorie che si mangiano.

Eits, non avere fretta di essere felice prima. Naturalmente, il raggiungimento del peso corporeo ideale non può essere raggiunto solo spendendo piatti di sambal uleg. Mangiare cibi piccanti per un programma di dieta va bene, ma anche accompagnato da un regolare esercizio fisico e da uno stile di vita sano, sì!

2. Migliore salute del cuore

Gli studi dimostrano che le culture che mangiano il cibo più piccante (sì, anche l'Indonesia!) hanno una minore incidenza di infarti e ictus. Il motivo è che la capsaicina nei peperoncini è efficace nell'abbassare il colesterolo cattivo (LDL) e nell'aumentare il colesterolo buono (HDL) nel corpo.

Le vitamine A e C contenute nei peperoncini rafforzano le pareti del muscolo cardiaco, e la sensazione calda della capsaicina può migliorare la circolazione sanguigna nel corpo e causare, se non del tutto, un calo della pressione sanguigna per effetto dell'ossido nitrico nel capsaicina sulla dilatazione dei vasi sanguigni.

La capsaicina può anche aiutare a prevenire la formazione di coaguli di sangue. In effetti, la capsaicina è ancora oggetto di ricerca per la sua capacità di trattare problemi di circolazione sanguigna, indurimento delle arterie e ritmi cardiaci anormali (aritmie cardiache).

3. Longevità

Secondo Health, sulla base di un ampio studio cinese, gli amanti del cibo piccante potrebbero avere una probabilità di longevità molto più elevata, anche se solo leggermente, rispetto a coloro a cui non piace affatto il cibo piccante. I risultati dello studio hanno concluso che le persone che mangiavano cibi piccanti quasi ogni giorno avevano un rischio di morte ridotto del 14% e coloro che mangiavano cibi piccanti solo due volte a settimana riducevano il rischio di morte del 10%, rispetto alle persone che mangiavano cibi piccanti solo una volta alla settimana.

Tra i partecipanti di sesso femminile, il consumo di cibi piccanti è stato associato a un minor numero di decessi per cancro, nonché a malattie cardiache e problemi respiratori.

4. Prevenire il cancro e i tumori

È stato dimostrato che la capsaicina attiva i recettori cellulari nel rivestimento dell'intestino per creare una reazione che può ridurre il rischio di crescita del tumore disattivando i recettori iperreattivi.

Secondo quanto riportato da Self, secondo l'American Association for Cancer Research, il composto capsaicina (che si trova anche nella curcuma) ha la capacità di uccidere diversi tipi di cancro e cellule leucemiche. I ricercatori hanno anche scoperto che la capsaicina era in grado di uccidere l'80% del cancro alla prostata (nei topi) senza danneggiare le cellule normali circostanti.

La capsaicina è stata anche collegata alla sua efficacia nel trattamento del cancro al seno, al pancreas e alla vescica, anche se potrebbe essere necessario assumere quantità moderate di capsaicina affinché funzioni, ad esempio cinque peperoni habanero a settimana.

Il peperoncino ha anche proprietà antinfiammatorie. Il peperoncino è considerato molto efficace per proteggerti dalle ulcere (ulcere) nello stomaco. Le ulcere allo stomaco sono causate dai batteri H.pylori, che causano la crescita delle ulcere e la capsaicina può aiutare a uccidere queste colonie batteriche. Uno studio ha scoperto che le persone che mangiavano regolarmente cibo cinese, che contiene concentrazioni più basse di capsaicina, avevano tre volte più probabilità di sviluppare ulcere allo stomaco rispetto a un gruppo di partecipanti che mangiavano cibi speziati malesi o indiani che avevano concentrazioni più elevate di spezie e capsaicina.

5. Allevia la sinusite

Avrai notato come il tuo naso cola improvvisamente quando fa caldo. La capsaicina contenuta nel peperoncino è simile al composto che si trova in molti farmaci decongestionanti, quindi più il peperoncino è piccante, più il naso cola.

Se hai il raffreddore, è una buona idea aggiungere un pizzico di peperoncino secco in polvere a una tazza di tè caldo. Bere lentamente mentre si inala il vapore caldo aiuterà a stimolare le mucose che rivestono i passaggi nasali per drenare il muco, in modo da poter respirare meglio. Inoltre, la capsaicina è anche ricca di vitamina A, che aiuta a rafforzare le mucose. La mucosa funge da barriera per impedire ai batteri di entrare nel corpo attraverso il naso.

Non mangiare troppo cibo piccante

Ora che hai compreso i vari potenziali benefici per la salute del mangiare cibi piccanti, non esagerare per realizzare il tuo sogno di vivere una vita sana.

Potresti voler limitare il cibo piccante la sera. Mangiare cibi piccanti prima di andare a dormire può causare indigestione che rende quasi certo di avere problemi a dormire bene la notte. Anche se sei una di quelle persone che possono mangiare cibi piccanti senza avere mal di stomaco, la salsa chili e il cibo piccante sono associati a risvegli notturni più lunghi e a tempi più lunghi per addormentarsi, poiché la capsaicina influisce sui tuoi schemi di sonno modificando la temperatura corporea. .

Per quanto riguarda la quantità di cibo piccante che devi consumare per trarne benefici, medici ed esperti ti consigliano di iniziare a incorporare peperoncino e curcuma nella tua dieta almeno 2-3 volte a settimana, sia che venga consumato crudo, trasformato in salsa di peperoncino, marinato in grigliate. piatti, saltati in padella o arrostiti interi.

LEGGI ANCHE:

  • 3 alimenti che causano calcoli renali
  • Il cibo cade "non cinque minuti", è davvero sicuro mangiare?
  • A colazione evita questi 5 cibi