Gravidanza

Incinta fuori dall'utero può rimanere incinta di nuovo, quali sono le possibilità?

Se hai avuto una gravidanza fuori dall'utero, potresti chiederti quando è il momento giusto per rimanere incinta di nuovo? Una gravidanza extrauterina o una gravidanza al di fuori dell'utero è un evento sufficiente per scuotere la mentalità delle future mamme e papà. Non pochi genitori sono traumatizzati e hanno paura quando sono di nuovo incinte, la gravidanza extrauterina si ripete in realtà.

Bene, ecco una spiegazione sulla possibilità di rimanere incinta dopo una gravidanza extrauterina, il lasso di tempo consigliato e i consigli a cui prestare attenzione.

È possibile rimanere incinta di nuovo dopo essere rimasta incinta fuori dall'utero?

Citando da The Ectopic Pregnancy Trust, Le probabilità che una madre rimanga incinta dopo aver sperimentato una gravidanza extrauterina sono di circa il 65 percento.

Anche così, c'è ancora la possibilità di avere di nuovo una gravidanza extrauterina, anche se è solo del 10% circa.

Le condizioni che influenzano la ricorrenza della gravidanza al di fuori dell'utero sono:

  • età materna oltre 35-40 anni,
  • storia familiare di infertilità,
  • fumare e
  • condizione anormale delle tube di Falloppio o sanguinamento dalla ferita chirurgica.

La lesione alla tuba di Falloppio rende difficile per lo sperma raggiungere l'uovo, riducendo le possibilità di fecondazione.

Nel mondo medico, la gravidanza al di fuori dell'utero o la gravidanza ectopica è una gravidanza che si verifica quando l'ovulo che è stato fecondato con successo dallo sperma si attacca effettivamente all'esterno dell'utero.

Quando dovrebbe essere, l'uovo è attaccato alla parete uterina.

La causa dell'impianto dell'uovo che non è a posto è l'infiammazione o il danno alla tuba di Falloppio.

Inoltre, questa condizione fa sì che l'ovulo che è stato fecondato dallo sperma si blocchi e non possa spostarsi nell'utero.

Di conseguenza, le uova si sviluppano in luoghi in cui non dovrebbero, come nella cavità addominale, nelle ovaie (ovaie) o nella cervice (cervice).

La gravidanza al di fuori dell'utero spesso porta all'aborto (aborto spontaneo).

Questo perché quando l'uovo cresce in una parte diversa dall'utero, il feto non può svilupparsi correttamente.

Questa condizione spesso causa la morte dell'embrione o del feto.

In effetti, le madri sono a rischio di complicazioni della gravidanza se la gravidanza al di fuori dell'utero non viene gestita correttamente.

Quanto tempo ci vuole per rimanere incinta di nuovo dopo essere rimasta incinta fuori dall'utero?

Non c'è stata una ricerca chiara e definitiva sul ritardo nel rimanere incinta di nuovo dopo una gravidanza extrauterina.

Tuttavia, citando da The Ectopic Pregnancy Trust, I medici generalmente raccomandano di nuovo le donne in gravidanza dopo 3 mesi o 2 cicli mestruali completi.

Il motivo è che il sangue che esce durante le mestruazioni dopo una gravidanza extrauterina in realtà non è sangue mestruale.

Tuttavia, questo è il sanguinamento perché il corpo sta rispondendo al calo degli ormoni causato da una gravidanza che non è più presente.

Oltre a preparare il corpo per la prossima gravidanza, questo lasso di tempo mira anche a rendere la mentalità della madre più pronta a prepararsi alla gravidanza.

La probabilità di una gravidanza normale può raggiungere il 65% se l'intervallo è di 18 mesi dopo una gravidanza extrauterina.

Infatti, questa possibilità può continuare ad aumentare fino all'85% se la madre concede un intervallo di 2 anni dopo una gravidanza extrauterina.

Un altro ritardo nella gravidanza per le madri che ricevono iniezioni di metotrexato

Lo stesso vale per le madri che hanno ricevuto iniezioni di metotrexato nella gestione di una precedente gravidanza ectopica.

I medici di solito consigliano alle madri di aspettare 3 mesi fino a quando il livello dell'ormone hCG scende a meno di 5 mlU per millilitro attraverso un esame del sangue.

Il motivo, il metotrexato può ridurre il livello di folati nel corpo. In effetti, questa sostanza è molto importante per lo sviluppo del feto nell'utero.

Ecco perché i medici consigliano alle madri di assumere integratori di acido folico per 3 mesi prima di pianificare la prossima gravidanza. La decisione dipende ancora dalla madre e dal padre.

Quindi, questa scelta dovrebbe essere adattata alla prontezza mentale e fisica della madre e del padre a provare a rimanere incinta di nuovo dopo essere rimasta incinta al di fuori dell'utero.

Per superare i dubbi, mamme e papà possono consultare un medico per considerare il lasso di tempo che si adatta alle condizioni del corpo.

Suggerimenti per rimanere incinta di nuovo dopo essere rimasta incinta fuori dall'utero

Dopo aver sperimentato una gravidanza extrauterina, è naturale che le madri si sentano preoccupate e abbiano paura di provare la stessa cosa.

Ogni donna ha un momento diverso per rimanere incinta di nuovo, anche dopo una gravidanza extrauterina o fuori dall'utero.

Alcuni possono rimanere incinta immediatamente con una gravidanza normale, alcuni devono aspettare più a lungo per rimanere incinta di nuovo.

Se la determinazione della madre e del padre è unanime, ecco alcuni modi che possono essere preparati e provati in modo che possano rimanere incinta di nuovo dopo essere rimasta incinta al di fuori dell'utero.

1. Prepara tua madre mentalmente e fisicamente

Indipendentemente dal fatto che la prossima gravidanza sia veloce o meno, la cosa più importante è che la madre abbia bisogno di recuperare la sua salute emotiva e fisica.

Perché, non tutte le donne sono in grado di riprendersi da sentimenti di tristezza e trauma in breve tempo dopo aver sperimentato una gravidanza extrauterina.

Quando ti senti pronto per iniziare un programma di gravidanza, puoi iniziare a parlare con il tuo ostetrico.

2. Fai sesso regolarmente

Per massimizzare le tue possibilità di rimanere incinta, avere rapporti sessuali regolari al momento giusto.

Controlla i sentimenti con pensieri positivi che la madre è in grado di superare le situazioni più difficili dopo una gravidanza extrauterina.

Anche se sembra un cliché, questo è abbastanza influente da costruire la fiducia della madre nell'avere un bambino con una gravidanza normale.