Denti e Bocca

Conoscere le procedure di chirurgia orale, quando dovrebbe essere fatto? •

La chirurgia orale è una procedura chirurgica o un intervento chirurgico eseguito per migliorare varie condizioni di salute orale e dentale che richiedono un trattamento speciale. Ma in generale, la chirurgia orale ha anche l'obiettivo di correggere le condizioni che interessano la regione maxillo-facciale, come la mascella, il collo e la testa.

Quindi, quali condizioni richiedono di seguire questa procedura? Quali procedure chirurgiche orali possono essere eseguite? Per una spiegazione più completa, vedere la seguente recensione.

Quando dovresti sottoporti a una procedura di chirurgia orale?

Le procedure di chirurgia orale possono essere eseguite da un chirurgo orale che è un livello specialistico di un dentista generale.

Citato da American College of Oral and Maxillofacial Surgeons , un chirurgo orale è specializzato nell'esecuzione di diagnosi e procedure mediche per il trattamento di malattie, lesioni e difetti che si verificano nella testa, nel collo, nel viso, nella mascella e nella cavità orale.

Alcune condizioni che richiedono di sottoporsi a procedure di chirurgia orale, tra cui:

  • Denti del giudizio inclusi
  • Perdita di denti e fratture della mascella a causa di lesioni o incidenti
  • Incidenti e lesioni facciali
  • Disturbo dell'articolazione temporomandibolare (sindrome dell'articolazione temporomandibolare)
  • Disturbi del sonno (apnea notturna)
  • Anomalie congenite o difetti alla nascita, come il labbro leporino
  • Difficoltà a mordere e masticare, come mordere , morso , o morso incrociato
  • Squilibrio della forma del viso, sia di fronte che di lato
  • Cisti, tumori o cancro orale

Familiarità con varie procedure chirurgiche orali

Gli impianti dentali e la chirurgia del dente del giudizio sono le procedure chirurgiche orali più comuni eseguite. Ma oltre a questo, i chirurghi orali si occupano anche di altri problemi legati alla sezione maxillo-facciale.

Di seguito sono riportati alcuni degli ambiti delle procedure mediche che possono essere eseguite da un chirurgo orale.

1. Impianti dentali

L'impianto dentale è una procedura per impiantare viti in titanio nella mascella per sostituire la radice di un dente perso e mantenere il dente sostitutivo per avere una funzione e un aspetto simili ai denti naturali.

Questa procedura di chirurgia orale può essere eseguita sull'osso mascellare superiore o inferiore utilizzando titanio o altri materiali sicuri per il corpo umano. Dopo alcuni mesi, questa parte si fonderà con la mascella.

Citato da Mayo Clinic Gli impianti dentali possono essere una procedura alternativa adeguata se le condizioni delle radici dei denti circostanti non consentono l'installazione di dentiere o ponti dentali.

Inoltre, gli impianti dentali presentano vantaggi come la manutenzione e l'uso più semplici e possono durare una vita.

2. Chirurgia del dente del giudizio

I denti del giudizio sono i terzi molari più recenti a spuntare e inizieranno a spuntare all'età di circa 17-24 anni. Ogni persona avrà quattro denti del giudizio, costituiti da due paia nella mascella superiore e due paia nella mascella inferiore nella parte posteriore della bocca.

Sfortunatamente, i denti del giudizio a volte non crescono correttamente, quindi possono crescere lateralmente o rimanere bloccati nelle gengive. Questa condizione può causare dolore ed è nota come occlusione dentale.

La chirurgia dei denti del giudizio è necessaria per prevenire complicazioni dovute ad altri problemi dentali e gengivali, come infezioni, ascessi dentali e malattie gengivali.

La chirurgia del dente del giudizio inizia con la diagnosi del medico con radiografie dentali, anestesia, il processo chirurgico e l'estrazione del dente, fino al recupero post-operatorio.

3. Chirurgia ortognatica

La chirurgia ortognatica, nota anche come chirurgia della mascella, è una procedura per correggere le strutture asimmetriche della mascella e raddrizzare i denti storti.

La chirurgia della mandibola viene eseguita per trattare problemi medici, come disturbi dell'articolazione temporomandibolare (ATM), lesioni facciali dovute a incidenti, difficoltà a mordere o masticare, a disturbi del sonno ( apnea notturna ). Inoltre, questo tipo di chirurgia orale viene talvolta eseguita anche per ragioni estetiche e per migliorare l'aspetto.

A seconda della parte da riparare, possono essere eseguiti diversi tipi di chirurgia mandibolare, ad esempio chirurgia mascellare ( osteotomia mascellare ), chirurgia mandibolare ( osteotomia mandibolare ), e chirurgia del mento ( genioplastica ).

4. Chirurgia del labbro leporino

Il labbro leporino o labiopalatoschisi è una condizione di difetti alla nascita nei bambini che può essere causata da fattori genetici o dallo stile di vita dei genitori. Citato da Stanford Health Care , il labbro leporino colpisce almeno uno su 700 nascite.

I bambini che hanno questa condizione dovrebbero eseguire immediatamente le procedure di chirurgia del labbro leporino. Questo è raccomandato quando il bambino ha 3-6 mesi o meno di 1 anno.

La chirurgia del labbro leporino mira a riunire le fessure delle labbra e del palato in modo che abbiano un aspetto facciale normale e funzionino correttamente, soprattutto per la parola.

5. Tumori e chirurgia del cancro

I tumori e il cancro possono svilupparsi nella cavità orale, come sulle labbra, sulle guance interne, sulle gengive, sul palato, sulla lingua, sulle ghiandole salivari, fino alla gola.

Tumori benigni ( tumore benigno ) è caratterizzato dalla comparsa di noduli anomali in bocca che generalmente non provocano dolore né alcun sintomo.

Mentre i tumori maligni ( tumore maligno Il cancro orale è generalmente caratterizzato da piaghe in bocca che non guariscono, dolore alla bocca, perdita dei denti e difficoltà a deglutire il cibo.

I pazienti devono sottoporsi a chirurgia orale per rimuovere il tessuto tumorale e il cancro. Inoltre, se il tessuto è canceroso, sono necessarie radioterapia e chemioterapia per uccidere le cellule tumorali.

Potrebbe essere necessario eseguire anche altri metodi chirurgici per migliorare la funzione e l'aspetto, se sono interessate altre parti della bocca e del viso.