Nutrizione

Guida completa alla dieta paleo |

Hai mai sentito parlare della dieta paleo? Ciò include un tipo di dieta con l'obiettivo principale di migliorare la salute del corpo e perdere peso. In cosa differisce dalle altre diete? Dai un'occhiata alle recensioni su questa dieta qui sotto.

Qual è la dieta paleo?

La Paleodieta è una dieta che adatta le abitudini alimentari degli antichi antenati. Questa dieta è anche conosciuta come l'antica dieta umana.cavernicolo dieta).

Come suggerisce il nome, questa dieta segue le abitudini alimentari delle persone nel periodo paleolitico, che va da 2,5 milioni a 10.000 anni fa. Lo scopo di questa dieta è ripristinare le abitudini alimentari umane come gli umani nei tempi antichi.

Questa linea guida alimentare è quella di ritenere che il corpo umano sia più adatto a una dieta come gli antichi, che consumavano cibo dalla caccia, rispetto alla dieta moderna, dove si sono verificati dei cambiamenti a sistemi agricoli più sofisticati.

Quali sono i vantaggi di seguire la dieta paleo?

Questa dieta è nata con l'idea che il corpo umano è geneticamente incompatibile con le diete moderne che sono per lo più ottenute da alimenti trasformati.

Nei tempi moderni, alcuni alimenti di base consumati dalla maggior parte delle persone hanno subito un lungo processo di lavorazione come latticini, semi e noci.

Si pensa che questi cambiamenti nella dieta siano al di là della capacità di adattamento del corpo. Pertanto, da questa discrepanza, sorgono vari rischi per l'obesità, il diabete, le malattie cardiache e altre malattie croniche.

Si ritiene che mangiare cibi come i nostri antenati nella preistoria riduca il rischio di malattia.

Inoltre, puoi anche ridurre il carico glicemico (il processo di conversione dei carboidrati in glucosio) nel corpo, ridurre i livelli di grassi saturi malsani e avere un migliore equilibrio tra proteine, grassi e carboidrati.

Come fare la paleodieta?

Se vuoi attenerti a una dieta paleo, dovresti mangiare cibi "naturali" (non artificiali), come ad esempio:

  • carne magra,
  • pesce, in particolare pesce ricco di acidi grassi omega-3, come salmone, sgombro e tonno,
  • frutta,
  • la verdura,
  • anche le uova
  • oli di frutta e noci, come olio d'oliva, olio di cocco o olio di noci.

È vietato consumare qualsiasi tipo di cibo lavorato, cibo lavorato o cibo confezionato. Inoltre, non è consigliabile consumare:

  • latte e latticini,
  • frumento, avena e orzo,
  • legumi, come fagioli, lenticchie, arachidi e piselli,
  • zucchero semolato fine,
  • sale,
  • anche le patate

  • olio che è stato pesantemente lavorato, come l'olio di colza.

Non devi calcolare quante calorie dovresti mangiare o quante calorie dovresti limitare durante la dieta paleo. Frutta, verdura e carni magre dovrebbero essere sufficienti per soddisfare le calorie giornaliere di cui hai bisogno.

L'inizio di questa dieta potrebbe essere difficile per te. Pertanto, ti viene dato sollievo quando segui questa dieta per la prima volta. Sei libero di mangiare quello che vuoi per 3 giorni a settimana.

Una volta che ti sei adattato alla sua dieta, puoi sfidare te stesso a pasti gratuiti solo un giorno alla settimana. Sembra più leggero, vero?

Per ottenere maggiori benefici durante la dieta paleo, si consiglia di fare esercizio. L'esercizio fisico può aiutarti a perdere peso più velocemente, mantenere il tuo peso e mantenere il tuo corpo sano.

Menu di esempio dalla dieta paleo

Cambiare le tue abitudini alimentari può essere difficile. Tuttavia, se vuoi provare la dieta paleo, puoi iniziare con il menu di esempio qui sotto.

Colazione

Puoi iniziare la tua colazione con un piatto facile da preparare, ovvero una frittata. Soffriggere cipolle, peperoni, funghi e broccoli in olio d'oliva. Quindi aggiungere le uova fortificate con omega-3 e i pezzi di petto di pollo.

Pranzare

La prima volta, puoi provare a preparare un'insalata con una composizione di vari ingredienti che ti piace. Puoi farlo da una miscela di:

  • Verdura e frutta, come spinaci, cime di rapa, peperoni, cetrioli, carote, avocado, mandorle, mele e pere.
  • Fonti alimentari di proteine, come carne magra, pollo o frutti di mare, come salmone, tonno, gamberi.
  • Olio d'oliva e succo di limone.

Cena

Puoi fare il cibo dal salmone o filetto pesce alla griglia insieme ad asparagi, broccoli e spinaci, aggiungere aglio e olio d'oliva per un gusto più delizioso.

Ricorda, non è consentito aggiungere sale. Puoi mangiare una varietà di frutta come dessert dalla tua cena.

È vero che la paleodieta è più salutare?

Mangiando ingredienti alimentari sani, come frutta e verdura, ed evitando cibi lavorati e confezionati, ovviamente sarai più sano dopo aver subito la dieta paleo.

Uno studio della durata di circa 12 settimane in diversi gruppi su questa dieta, ha scoperto che la dieta paleo può perdere peso, migliorare la tolleranza al glucosio, controllare meglio la pressione sanguigna e migliorare la regolazione dell'appetito.

L'assenza di sale e di cibi lavorati rende questa dieta povera di sodio, quindi è benefica per quelli di voi che hanno la pressione alta (ipertensione).

Tuttavia, l'assenza di cereali integrali e latticini in questa dieta può aumentare il rischio di sviluppare osteoporosi e malattie cardiache.

Il latte è una fonte di calcio e vitamina D nelle moderne abitudini alimentari, dove questi due nutrienti sono importanti per prevenire l'osteoporosi, soprattutto nelle donne.

Pertanto, potrebbero essere necessarie ulteriori e più ampie ricerche sui benefici e sui rischi per la salute a lungo termine della dieta paleo.