La salute delle donne

Come superare una vagina secca con medicine e trattamenti naturali del medico

La secchezza vaginale è comune nelle donne prima o dopo la menopausa come parte dei loro cambiamenti ormonali. Tuttavia, è possibile che le giovani donne sperimentino la stessa cosa. Sebbene possa sembrare banale, la secchezza vaginale può essere così fastidiosa da provocare persino dolore durante il sesso. Quindi, come affrontare la secchezza vaginale?

Cause della secchezza vaginale

La causa più comune di secchezza vaginale sono i bassi livelli di estrogeni nel corpo. Questa condizione può anche essere causata da un'infezione intorno alla vagina.

Ecco una serie di altre cose che possono causare secchezza vaginale:

  • Menopausa
  • Parto e allattamento
  • Alcune condizioni mediche
  • Assunzione di determinati farmaci
  • Sottoporsi a trattamenti contro il cancro come la chemioterapia o la radioterapia
  • Fumo
  • Utilizzo di prodotti per la pulizia vaginale inappropriati

Vari modi naturali per superare la secchezza vaginale

Questi rimedi casalinghi naturali possono potenzialmente aiutare a reidratare una vagina secca:

1. Olio di cocco

L'olio di cocco è la prima scelta per trattare la secchezza vaginale priva di effetti collaterali. A meno che tu non abbia un'allergia a uno degli ingredienti nell'olio di cocco.

L'olio di cocco può essere usato come lubrificante naturale per idratare e levigare la pelle intorno all'esterno della vagina. Questo olio ha anche dimostrato di prevenire e curare le infezioni da lieviti vaginali.

La forma dell'olio di cocco vergine è piuttosto densa. Puoi ovviare a questo strofinando l'olio sui palmi delle mani prima di applicarlo.

Assicurati di scegliere olio di cocco vergine che non contenga altri additivi. Se esiti ad applicare l'olio per trattare la secchezza vaginale, chiedi prima al medico.

2. Aloe vera

L'efficacia del gel di aloe vera come idratante naturale non è più in dubbio.

Oltre a lenire le ustioni e a curare l'acne, il gel di aloe vera aiuta anche a idratare la vagina.

Ricerca pubblicata Journal of the College of Physicians and Surgeons Pakistan Il 2008 ha dimostrato che l'aloe vera si è dimostrata efficace nel ridurre l'infiammazione della pelle genitale femminile.

Questo perché il gel di aloe vera ha un pH più basso dell'acqua ed è antinfiammatorio e antibatterico allo stesso tempo.

L'aloe vera è anche ricca di vitamine C ed E, entrambe importanti per mantenere la naturale elasticità della pelle.

Assicurati di utilizzare un gel di aloe vera puro al 100% e che non contenga altri additivi artificiali.

3. Bevi molta acqua

Il tessuto del rivestimento vaginale si secca a causa della disidratazione. Quindi, bere molta acqua può essere il modo più semplice per affrontare la secchezza vaginale.

Bevi ogni volta che hai sete per assicurarti che le esigenze di liquidi del tuo corpo siano soddisfatte. Non deve essere acqua semplice.

Puoi ottenere l'assunzione di liquidi da frutta e verdura ricche di acqua come anguria, guava e lattuga, nonché da cibi zuppa.

Evita le bevande gassate che contengono caffeina e alcol perché questi tipi di bevande hanno un effetto negativo sulla tua idratazione.

4. Consumo di soia

I semi di soia sono ricchi di fitoestrogeni, che includono estrogeni, isoflavoni, proteine, acidi grassi omega 3, calcio, acido folico, ferro e altre vitamine e minerali.

Gli isoflavoni della soia producono effetti sull'organismo simili a quelli degli estrogeni naturali, ma sono più deboli. Uno degli effetti degli estrogeni sul corpo di una donna è che innesca la produzione di un fluido naturale che lubrifica la vagina.

Pertanto, consumare cibi a base di soia può potenzialmente essere un modo per superare la secchezza vaginale. Gli alimenti a base di soia includono tofu, tempeh, latte di soia e fagioli edamame.

Tuttavia, sono ancora necessarie ulteriori ricerche in questo settore.

Consultare immediatamente un medico se il problema della secchezza vaginale peggiora o non si verificano cambiamenti significativi.

Come trattare la vagina secca usando la medicina?

Se i rimedi naturali non sono abbastanza efficaci per risolvere il problema, ci sono una varietà di farmaci che il medico può prescrivere per la secchezza vaginale. Tra loro:

Terapia con estrogeni

La terapia ormonale è un modo per affrontare la secchezza vaginale causata da bassi livelli di estrogeni. La terapia ormonale significa utilizzare farmaci che contengono estrogeni sintetici per aumentare i livelli di estrogeni nel corpo.

L'estrogeno serve a mantenere la forza e lo spessore della parete vaginale, inoltre stimola la produzione di lubrificazione vaginale con i suoi fluidi naturali.

La terapia ormonale viene solitamente somministrata sotto forma di uno striscio o di un dispositivo che viene inserito nella vagina. Il motivo è che questo metodo di trattamento sarà assorbito direttamente dal tessuto vaginale piuttosto che essere ubriaco. Quindi la medicina funzionerà in modo più efficace.

Inoltre, gli estrogeni topici o le supposte hanno meno effetti collaterali rispetto ai farmaci orali.

Esempi di estrogeni che vengono applicati direttamente alla zona vaginale sono:

Anello vaginale (Estring, Estradiolo)

Questo anello morbido viene inserito nella vagina. Successivamente, l'estrogeno verrà rilasciato regolarmente dall'anello.

Gli anelli di solito devono essere sostituiti ogni 3 settimane affinché il trattamento sia efficace.

Creme vaginali (Estrace, Premarin)

Le creme vaginali vengono solitamente applicate direttamente negli organi femminili utilizzando uno speciale applicatore.

La ricerca mostra che le creme agli estrogeni sono abbastanza efficaci e funzionano bene per la secchezza vaginale

Compresse vaginali (Vagifem)

Le compresse vengono anche inserite nella vagina utilizzando uno speciale applicatore. Anche così, ci sono ancora poche ricerche disponibili sugli effetti a lungo termine dell'uso di queste compresse per trattare la secchezza vaginale.

Sfortunatamente, non tutte le donne possono usare la terapia ormonale. Soprattutto per quelli di voi che hanno una storia di cancro al seno, sono incinte o stanno allattando. È meglio consultare prima un medico.

Se si scopre che la terapia ormonale è rischiosa per te, il medico cercherà altri modi per affrontare i disturbi vaginali secchi che stai riscontrando.

Lubrificante a base d'acqua

I lubrificanti a base d'acqua potrebbero non essere la cura per la secchezza vaginale.

Tuttavia, l'uso di lubrificanti è un modo efficace per affrontare la secchezza vaginale, soprattutto quando si desidera fare sesso. I lubrificanti aiutano a idratare e levigare l'area vaginale prima che inizi la penetrazione.

Quando la vagina è ben lubrificata, il dolore durante il sesso può essere ridotto al minimo. Tuttavia, scegli un prodotto a base d'acqua piuttosto che di olio. Questo perché i lubrificanti a base di olio possono irritare e danneggiare i preservativi.

Idratante vaginale

La crema idratante vaginale è anche un prodotto obbligatorio per trattare una vagina secca. Secondo la Mayo Clinic, l'applicazione di una crema idratante vaginale 2 o 3 volte al giorno aiuta a mantenere i tessuti vaginali sani e umidi.

Chiedi al tuo medico consigli per scegliere un prodotto idratante vaginale sicuro e di buona qualità.

Non scegliere arbitrariamente i prodotti soprattutto perché sono tentati dai prezzi bassi. Invece di idratare, i prodotti acquistati con noncuranza possono effettivamente irritare la vagina.