Salute del cuore

6 miti sulle vene varicose che devono essere raddrizzati •

Non poche persone sono insicure e imbarazzate perché hanno le vene varicose sul corpo. Sì, le vene blu che sporgono sulle gambe sono davvero un aspetto molto inquietante, soprattutto per quelle di voi che amano indossare pantaloncini o gonne (per le donne). Sfortunatamente, ci sono ancora molte persone che pensano che questa condizione sorga perché ti siedi o stai in piedi troppo. In realtà, questo è solo un mito, lo sai. Quindi, quali sono gli altri miti sulle vene varicose? Dai, scoprilo attraverso la seguente recensione.

Vari miti sulle vene varicose che sono stati smentiti

Il mito delle vene varicose che circolano nella società a volte ti rende confuso e ancora più spaventato. Per chiarire, ecco alcuni miti sulle vene varicose a cui non devi più credere.

1. Le vene varicose non sono pericolose

La presenza di vene varicose nelle gambe non è un bel vedere, soprattutto per le donne che indossano spesso gonne. Ma si scopre che questa condizione non è solo un problema di bellezza, lo sai.

Se non trattato, il sangue che si raccoglie nei vasi può coagularsi. Quando le vene varicose si sono congelate, apparirà una condizione chiamata flebite superficiale che può essere molto dolorosa. Da qui, la flebite superficiale può ancora evolvere in un coagulo venoso profondo o in una trombosi venosa profonda.

Le vene varicose possono anche essere un segno di una malattia più grave, come la malattia venosa cronica. Questa condizione è caratterizzata da scolorimento della pelle sui polpacci e sulle caviglie. L'oscuramento e la formazione di croste possono causare ulcere sulla pelle difficili da guarire.

2. Le vene varicose sono causate dallo stare seduti o in piedi troppo a lungo

Il mito delle vene varicose su questo è ancora ampiamente creduto dal pubblico. Ha detto che le vene varicose possono essere sperimentate solo da persone che hanno l'abitudine di stare sedute o in piedi troppo a lungo. Ad esempio, nelle persone che lavorano come insegnanti, assistenti di volo o segretarie.

In effetti, non è così, lo sai. La vera causa delle vene varicose è quando le vene delle gambe non funzionano correttamente.

Le vene hanno valvole unidirezionali che portano il sangue al cuore e ne impediscono il ritorno agli organi. Se questa valvola è danneggiata, il sangue si accumulerà nelle vene e non raggiungerà il cuore.

Inoltre, le vene delle gambe si trovano più lontano dal cuore, rendendo più difficile l'arrivo del sangue al cuore. Di conseguenza, le vene si gonfiano e innescano le vene varicose.

Ma in effetti, questo può essere innescato dall'abitudine di stare seduti o in piedi troppo a lungo anche se non direttamente, perché ci sono anche altre cose che possono aumentare il rischio di vene varicose, come l'età e la gravidanza.

3. Può essere sperimentato solo da donne

Il mito delle vene varicose su questo non c'è bisogno di credere più. Sebbene le vene varicose siano più spesso vissute dalle donne, anche gli uomini possono contrarre la stessa malattia, lo sai!

Le vene varicose negli uomini possono derivare dall'abitudine di stare in piedi o camminare a lungo. Soprattutto quando la persona ha iniziato a entrare nella vecchiaia. Perché con l'età, i vasi sanguigni perdono elasticità, il che li fa allungare.

Inoltre, ci sono anche altri fattori di rischio che possono rendere una persona potenzialmente affetta da vene varicose, alcuni dei quali sono la storia familiare, l'obesità e uno stile di vita sedentario. Quindi, sia gli uomini che le donne non possono essere separati dal rischio di vene varicose.

4. Le vene varicose sono sempre visibili sulle gambe

La maggior parte dei casi di vene varicose può essere vista facilmente dalle prominenti vene blu nelle gambe. Questa condizione si verifica perché le vene varicose si trovano sulla superficie della pelle in modo da poterle vedere chiaramente.

Tuttavia, le vene varicose possono anche apparire più profonde della superficie della pelle. Questo di solito si verifica nelle persone che hanno molto tessuto adiposo tra i muscoli e la pelle, quindi le vene varicose non sono molto visibili.

Se avverti spesso crampi alle gambe o piedi gonfi, ma non ci sono vene sporgenti nelle gambe, dovresti consultare immediatamente un medico. Questo mira a determinare se la causa delle gambe gonfie è causata da vene varicose o meno.

5. Uno stile di vita sano non può curare le vene varicose

Chi dice che le vene varicose non si possano curare naturalmente? Secondo Andrew F. Alexis, MD, MPH, presidente del dipartimento di dermatologia del Mount Sinai St. Luke's e Mount Sinai Roosevelt a New York, il tuo stile di vita è molto importante per accelerare la guarigione delle vene varicose.

Le persone in sovrappeso o obese saranno più suscettibili alle vene varicose. Il motivo è che il suo peso è troppo duro per premere le vene delle gambe, causando vene varicose.

Se è così, non avere fretta di fare un intervento chirurgico per risolverlo. In effetti, ci sono molti modi naturali che puoi fare, uno dei quali è controllare il tuo peso.

Inoltre, puoi anche usare calze speciali per aiutare a curare le gambe gonfie e le vene varicose.

6. Le vene varicose possono essere completamente curate

Sebbene ci siano molti trattamenti efficaci per le vene varicose, purtroppo le vene varicose non possono essere curate completamente. Il motivo, l'insufficienza venosa cronica che causa questa condizione ha provocato danni permanenti alle valvole che controllano il flusso di sangue al cuore e ai polmoni.

Il paziente può subire un intervento chirurgico. Tuttavia, alcuni tipi di intervento chirurgico possono rimuovere solo temporaneamente le vene varicose e devono essere eseguiti ripetutamente per ottenere i massimi risultati.

La scleroterapia, ad esempio, deve essere eseguita più volte per prevenire la formazione di vene varicose. Questa terapia è utile per rimuovere le vene varicose iniettando una sostanza chimica chiamata sclerosante nelle vene delle gambe.

Dopo il trattamento, il paziente può ancora avere di nuovo le vene varicose. Generalmente, queste vene varicose non sono le stesse vene, ma vene in altre parti che sono state allungate.