genitorialità

3 modi saggi per affrontare i bambini sospesi dalla scuola

Ci sono varie forme di punizione applicate dalle scuole. A partire da punizioni leggere come stare davanti alla classe, scrivere qualche pagina di scuse, a punizioni severe come la sospensione. Quindi, se un bambino viene sospeso da scuola, come gestisci tu come genitore una situazione come questa?

Un modo saggio per affrontare un bambino sospeso

Tutti i genitori certamente non vogliono che il loro bambino si metta nei guai a scuola. Che si tratti di problemi di apprendimento o comportamentali, come assentarsi, imbrogliare o litigare con gli amici.

Anche se non vuoi, devi comunque prepararti alla possibilità che un giorno tuo figlio venga sospeso da scuola. La sospensione o anche conosciuta come sospensione è una punizione sotto forma di sospensione temporanea dei bambini dalle loro attività scolastiche.

Cioè, i bambini sono tenuti a studiare a casa fino all'orario stabilito dalla scuola. Segnalando dalla pagina dei dipartimenti dell'Irlanda del Nord, la sospensione viene solitamente applicata se un bambino viola le regole scolastiche, come entrare in una rissa, vandalizzare le strutture scolastiche o altri problemi seri.

Se tuo figlio riceve questa punizione, prendi in considerazione alcuni suggerimenti per affrontare un bambino sospeso con un atteggiamento saggio.

1. Non farti prendere dal panico e diventa emotivo

Prima di scontare la tua pena, la scuola di solito ti invia una lettera e ti chiama per discutere dei problemi del bambino a scuola. Dopo aver sentito questa notizia, non farti prendere dal panico e non arrabbiarti. La cosa migliore che dovresti fare è soddisfare la chiamata della scuola.

Andare alla scuola di tuo figlio ti aiuta a capire questi problemi. Bisogna ammetterlo, non tutti i genitori sanno bene come si comportano i propri figli a scuola. Quindi, ascoltare la spiegazione della scuola ti aiuta a capire i problemi che hanno colpito tuo figlio.

Avere a che fare con un bambino sospeso con la mente fredda ti aiuta a superare meglio questo problema. Invece di punire e sgridare immediatamente il bambino o addirittura incolpare la scuola.

2. Scopri il punto del problema

Se vuoi risolvere un problema, devi conoscere la radice del problema. Sì, questo è il concetto che devi usare per affrontare un bambino sospeso da scuola. Devi sentire direttamente il bambino, la scuola e i suoi amici.

L'obiettivo, in modo che tu sappia cosa ha sbagliato il bambino fino a quando non è stato condannato alla sospensione. Ascolta tutti coloro che potrebbero essere coinvolti in questa faccenda.

Inoltre, questo metodo può anche aiutarti a determinare il modo migliore per disciplinare tuo figlio.

3. Non essere negligente, assicurati che il bambino stia scontando bene la sua punizione

"E' bello essere sospesi. Quindi, non vai a scuola, puoi giocare a tuo piacimento…” Questo tipo di pensiero può sorgere nella mente di un bambino, se la sospensione non viene eseguita correttamente.

Ebbene, avere a che fare con un bambino con la sospensione della pena significa anche assicurarsi che la punizione sia un deterrente in modo che sia riluttante a commettere lo stesso errore in futuro.

Questo tipo di sospensione non significa che non dia libertà ai bambini. Questo è proprio l'ultimo tentativo della scuola di far fronte alle gravi violazioni commesse dai bambini. La scuola spera che i genitori possano trovare il modo giusto per disciplinare i propri figli a casa.

Affinché i bambini non considerino il periodo di sospensione come tempo di ferie, è necessario occuparsi dei bambini che stanno subendo questa pena facendo le seguenti cose.

Confisca giocattoli e gadget

Lasciare giocattoli e gadget in giro per casa attirerà i bambini a giocare con loro. Affinché tuo figlio non si senta in vacanza durante la sospensione, potrebbe essere necessario confiscare i gadget e i giocattoli che usa di solito.

Nessuna ora per giocare o guardare la TV

Il prossimo modo per affrontare un bambino sospeso è sottolineare al bambino che non c'è tempo per giocare fuori casa, guardare la TV o giocare Giochi durante il periodo di sospensione.

Devi chiudere gli occhi, in modo che tuo figlio non accenda la TV, i videogiochi o esca di casa in silenzio. Se non puoi, chiedi a un altro membro della famiglia di cui ti fidi di vegliare su tuo figlio.

Chiedi ai bambini di fare i compiti

Anche se vengono licenziati dalla scuola, ciò non significa che i bambini siano esentati dallo studio. I bambini devono ancora studiare a casa, come al solito. Assicurati che i compiti siano ben fatti e chiedi al bambino di usare il suo tempo libero durante questa sospensione leggendo libri di testo.

Oltre a studiare, dai ai bambini i compiti

Oltre a dirgli di studiare, un altro modo per affrontare un bambino che viene condannato alla sospensione perché diventi un deterrente è affidargli il compito di pulire la casa. Puoi chiedere a tuo figlio di svolgere compiti in cui è bravo, come lavare i piatti, spazzare il cortile, pulire la gabbia dell'animale domestico o pulire il pavimento.

Questo compito di pulizia non solo tiene occupato il bambino durante il periodo di sospensione, ma insegna anche al bambino a padroneggiare nuove abilità utili e responsabili.

Fonte foto: Bubble Span.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌