Allergia

Allergia all'uovo Allergie che dovresti sapere |

Molti alimenti possono scatenare una reazione allergica alimentare. Le uova sono una delle fonti alimentari più comuni che causano allergie, soprattutto nei bambini.

I sintomi della reazione risultante variano da persona a persona, da reazioni lievi come prurito a reazioni più gravi. Se hai mal di stomaco o prurito dopo aver mangiato le uova, potresti avere un'allergia a questi alimenti.

Perché qualcuno può avere un'allergia alle uova?

Fondamentalmente, il corpo può produrre una reazione allergica perché il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo alle sostanze presenti negli alimenti.

Nelle persone che hanno un'allergia all'uovo, la reazione è causata dal sistema immunitario che identifica erroneamente la proteina dell'uovo come una sostanza nociva.

Di conseguenza, il corpo produce anticorpi e segnala alle cellule del corpo di secernere istamina e altre sostanze chimiche per attaccare la sostanza proteica. Questo è ciò che causerà segni e sintomi di allergie.

La causa delle allergie alimentari può derivare dai tuorli o dagli albumi. Tuttavia, molte persone hanno maggiori probabilità di sviluppare allergie dal consumo di albumi. Questo perché gli albumi hanno un contenuto proteico più elevato rispetto ai tuorli.

Ci sono anche diversi fattori che possono aumentare la possibilità di una persona di avere questa allergia. Questi fattori includono l'età, l'ereditarietà dai genitori e i bambini che hanno la dermatite atopica.

Vari sintomi di allergie alimentari, da lievi a gravi

Come già accennato, questa allergia è più comune nei bambini, anche le allergie possono comparire quando il bambino è ancora un bambino. Esiste la possibilità che si verifichi una reazione allergica nel bambino quando il bambino allatta al seno la madre che mangia le uova.

Fortunatamente la maggior parte di queste condizioni nei bambini scomparirà man mano che crescono. Con l'avanzare dell'età, il sistema digestivo sarà più maturo e funzionalmente sviluppato, quindi non provoca più reazioni allergiche quando le proteine ​​delle uova entrano nel corpo.

Il sintomo abituale è l'infiammazione o un'eruzione cutanea rossa sulla pelle. Alcune persone spesso soffrono di rinite allergica come congestione nasale, naso che cola e starnuti. Inoltre, ci sono coloro che manifestano sintomi di asma come tosse, respiro sibilante o mancanza di respiro.

Le persone allergiche alle uova di gallina sono allergiche anche alle uova di quaglia e anatra

Quando senti questa allergia, forse quello che ti viene in mente è una reazione alle uova di gallina. Quindi, la domanda è se le persone che hanno un'allergia alle uova di gallina sono sicuramente allergiche anche ad altri tipi di uova?

In molti casi, le persone che hanno questa allergia sono generalmente allergiche anche ad altre uova di pollame. Comprese uova di quaglia, tacchino, anatra, oca e persino gabbiano.

Dott. Hermant Sharma, un allergologo e capo del Dipartimento di Allergologia e Immunologia presso il Children's National Medical Center di Washington D.C., chiama questa condizione reattività crociata.cross-reattività). Il motivo è che ci sono somiglianze nella struttura proteica tra questi tipi di uova.

Poiché gli uccelli hanno la stessa struttura, dovresti evitare tutti i tipi se hai questa allergia. Alcune persone che hanno un'allergia alle uova di gallina hanno persino riferito di aver sperimentato uno shock anafilattico dopo aver mangiato uova di quaglia.

Lo shock anafilattico è una reazione allergica che colpisce tutto il corpo ed è considerata un'emergenza medica perché pericolosa per la vita. Una reazione anafilattica può verificarsi da secondi a minuti dopo l'esposizione all'allergene.

Alcune persone con questa allergia potrebbero non manifestare affatto una reazione allergica quando mangiano uova di quaglia o uova di anatra.

Sfortunatamente, questo di solito è sperimentato solo da una manciata di persone. Per essere sicuri, la maggior parte dei medici consiglia spesso ai pazienti che hanno questa allergia di evitare tutti i tipi di uova di pollame.

Come trattare questa allergia?

Sicuramente devi assicurarti che questi sintomi siano effettivamente segni di un'allergia all'uovo. Dovrai anche sottoporti a vari test come un test cutaneo, un esame del sangue o una dieta di eliminazione per determinare quali allergie hai.

Una volta diagnosticata, potresti ricevere farmaci per l'allergia alimentare. Tuttavia, questo farmaco non ha lo scopo di curare, ma di alleviare la condizione quando si verifica una reazione allergica.

Il farmaco più comune è un antistaminico che puoi assumere dopo aver mangiato un pasto contenente uova. Questo farmaco allevia i sintomi lievi, uno dei quali è una reazione pruriginosa.

Sfortunatamente, gli antistaminici non sono efficaci nel prevenire reazioni o nel trattamento di reazioni gravi.

Se tu o il tuo bambino avete un'allergia più grave, dovreste sempre avere a disposizione un'iniezione di adrenalina. Assicurati che tu e le persone più vicine a te sappiate come usare il farmaco in modo da essere pronto quando si verifica l'anafilassi.

Dopo aver somministrato l'iniezione di epinefrina, non aspettare che la reazione allergica si abbassi e consultare immediatamente un medico o andare al pronto soccorso.

Suggerimenti per soddisfare l'assunzione di proteine ​​se si soffre di allergia alle uova di gallina

Fonte: The Washington Post

Le uova sono una fonte di alimenti ricchi di proteine ​​che fanno bene al corpo. Quindi ti starai chiedendo, come soddisfi il tuo apporto proteico se hai questa allergia? Non preoccuparti.

Ci sono molti altri sostituti delle uova che puoi tranquillamente consumare. Ecco alcuni tipi di sostituti delle uova che sono sicuri da consumare.

1. Carne

È ancora possibile ottenere un apporto proteico non abbondante da pollo, manzo e altra carne di pollame. Tuttavia, la carne ha un alto contenuto di grassi saturi, quindi devi stare attento quando vuoi mangiarla.

La chiave, mangiare carne in quantità sufficienti in modo che questo alimento non causi effetti dannosi sul tuo corpo.

2. Pesce

Oltre alla carne, il pesce ha anche una fonte di nutrienti altrettanto buoni per il corpo. Puoi mangiare tonno, gamberi, salmone e altri tipi di pesce per soddisfare il tuo apporto proteico.

Tuttavia, non dimenticare di prestare attenzione alla porzione del pasto. Mangiare troppo pesce non fa certo bene alla salute.

3. Latte

Il latte e i suoi derivati ​​possono essere uno dei sostituti delle uova sicuri e buoni da consumare. Sì, puoi mangiare formaggio, yogurt, kefir e molti altri.

Ogni alimento a base di latte ha abbastanza proteine ​​ed è una buona fonte di calcio per l'organismo. Tuttavia, assicurati anche di non avere allergie a questi sostituti delle uova, OK!

Vaccini per le allergie alle uova

Oltre a evitare cibi che contengono uova, le persone con questa allergia dovrebbero prestare maggiore attenzione durante la vaccinazione.

Il motivo è che alcuni vaccini sono realizzati con una piccola quantità di proteine ​​dell'uovo, che se somministrate a pazienti allergici causeranno il ripetersi di reazioni allergiche.

Se tu o tuo figlio avete un'allergia alle uova, dovreste prima consultare il vostro medico prima di essere immunizzati contro il vaccino contro la rabbia, il vaccino antinfluenzale e il vaccino contro la febbre gialla. Questo perché i tre vaccini contengono componenti di uova.