genitorialità

7 modi efficaci per far dormire velocemente i bambini di notte •

Avere un neonato ha le sue sfide. Uno dei problemi che i genitori incontrano spesso è che è difficile far addormentare il bambino, compresi i frequenti risvegli notturni. Come far dormire il bambino velocemente e profondamente? Vedi la spiegazione in questo articolo.

Come far dormire il bambino velocemente e profondamente

Sapevi che ci sono differenze nelle esigenze di sonno del bambino in base alla sua età? I neonati dormiranno spesso, ma il tempo è piuttosto breve, anche di notte.

Pertanto, questo può rendere i genitori stanchi e stressati. Citando Stanford Children's Health, molto probabilmente il bambino non è stato in grado di creare uno schema quando dorme e si sveglia da solo.

Non solo, non tutti i bambini sanno come addormentarsi e possono tornare a dormire quando si svegliano la notte.

Ecco alcuni modi in cui i genitori possono fare in modo che il loro piccolo possa dormire rapidamente da solo e profondamente, tra cui:

1. Introduci l'ora del pisolino e la notte

Mentre sono nell'utero, i bambini hanno il loro ciclo del sonno, quindi anche i genitori devono adattarsi a questo. In effetti, è possibile che rimanga sveglio anche la notte.

Citando Kid's Health, ci vogliono alcune settimane perché il cervello del bambino conosca la differenza tra il giorno e la notte, il che ti rende necessario trovare modi per farlo dormire velocemente.

Durante il giorno, lascia che il bambino senta i rumori della casa e non coprire tutte le tende della stanza in cui dorme.

Nel frattempo, di notte, i genitori dovrebbero mantenere l'atmosfera nella stanza buia ed evitare di invitarli a giocare. Questo darà il messaggio che la notte è ora di andare a dormire.

2. Abituati ai sonnellini

Non tenere sveglio il tuo bambino durante il giorno poiché questo è un modo per farlo dormire più velocemente e profondamente allo stesso tempo.

In effetti, questo metodo può rendere il bambino troppo stanco, tanto che è difficile dormire e si sente irrequieto durante la notte.

Assicurati che il bambino faccia dei sonnellini regolari. Tuttavia, tieni presente che queste abitudini possono cambiare quando il tuo bambino è malato, sta mettendo i denti o mentre è in viaggio.

I pisolini per i bambini non dovrebbero durare più di 3-4 ore, specialmente l'ultimo pisolino della giornata. Questo perché lunghi sonnellini possono interferire con il sonno notturno del bambino.

3. Fai attenzione ai segni di sonnolenza

A volte, i genitori non prestano molta attenzione ai segni che il loro piccolo ha sonno, quindi lo tengono sveglio perché è divertente da giocare.

In effetti, conoscere i segni della sonnolenza può essere un modo efficace per far addormentare rapidamente il tuo piccolo nella confortevole cameretta che hai preparato.

Alcuni segni quando il bambino sta diventando assonnato, come stropicciarsi gli occhi, sbadigliare, sognare ad occhi aperti o distogliere lo sguardo ed essere più pignolo del solito.

4. Fai una routine per addormentarti velocemente

Non dimenticare che i bambini possono imparare ad adattarsi secondo le abitudini che i genitori applicano, anche in materia di sonno.

Una delle chiavi per far addormentare il tuo bambino sta nella routine che adotti. Ecco alcune routine che i genitori possono fare, come:

  • Fare il bagno al bambino e poi massaggiarlo con olio per bambini.
  • Abbassa le luci mentre allatti il ​​bambino, ma non mentre sei a letto.
  • Leggi un libro interessante mentre sei sdraiato insieme.
  • Canta la canzone introduttiva finché non sembra assonnato.

Questo è così che il bambino è consapevole del passaggio quando ha bisogno di dormire, ma non è abbastanza consapevole da farlo piangere o svegliarsi di nuovo.

Inizia questa attività prima che il tuo bambino inizi a sembrare assonnato in una stanza tranquilla e luminosa. Assicurati di presentargli che una stanza buia è un segno di sonno notturno.

Questo è un modo per far addormentare rapidamente il tuo piccolo facendolo sentire a suo agio, al sicuro e addormentarsi più profondamente.

5. Non abituarti a dormire durante l'allattamento

L'abitudine di lasciare dormire il bambino durante l'allattamento avrà un impatto negativo in seguito. Devi sapere che nello sviluppo dei bambini, non tutti i bambini possono sfuggire a questa abitudine.

Per evitare questa cattiva abitudine, puoi rimuovere la suzione del tuo bambino dal seno o dal biberon appena prima che si addormenti.

Inizia questa abitudine il prima possibile, perché le abitudini del sonno del bambino saranno ben formate all'età di 4-6 mesi.

6. Sdraiati quando hai sonno

Se inizi a vedere segni di sonnolenza, questo è anche un modo per far dormire profondamente il tuo bambino la notte.

Metti il ​​bambino a letto mentre è ancora sveglio, ma sta diventando molto assonnato. Questo lo aiuterà a conoscere il processo di addormentamento.

7. Dai al bambino il tempo di calmarsi

Alcuni genitori possono sperimentare che quando mettono a letto il loro bambino, presto piangono e poi lo riportano indietro.

Anche se è difficile, è meglio dargli il tempo di calmarsi in modo che il tuo piccolo si addormenti velocemente e si senta bene.

Il tuo bambino potrebbe essere pignolo o piangere perché non ha trovato la posizione giusta e comoda. Se il pianto non si è fermato, accarezza dolcemente il tuo piccolo pronunciando allo stesso tempo frasi rassicuranti.

Dopodiché, i genitori possono lasciare immediatamente la stanza come segno che può dormire da solo.

La maggior parte dei bambini avrà uno schema di alti e bassi nella regolazione dei tempi di sonno. Una delle chiavi per far addormentare rapidamente il tuo bambino è nella routine che applichi.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌