Salute dell'apparato digerente

L'epatite B può essere completamente curata? •

L'epatite B è una malattia del fegato generalmente cronica e più spesso vissuta dalla comunità mondiale, inclusa l'Indonesia. Citato dalla pagina dell'OMS, anche circa 257 milioni di persone in tutto il mondo sarebbero infettate dall'epatite B. Data la sua natura, che può persistere a lungo termine, l'epatite B può essere completamente curata? Scopri la risposta qui.

Si può curare l'epatite B?

Questa malattia del fegato è causata dal virus dell'epatite B (HBV). La possibilità di guarigione dall'epatite B in realtà dipende da molte cose, una delle quali è la gravità della malattia stessa.

Si può dire che l'epatite è una malattia acuta se lo sviluppo della malattia è rapido in un tempo relativamente breve. Le infezioni acute possono guarire rapidamente in meno di 6 mesi con un trattamento adeguato.

Tuttavia, se si è sviluppato lentamente per un lungo periodo di tempo, le infezioni croniche di solito richiedono più tempo per guarire. Il virus può rimanere nel corpo per sempre anche se il paziente potrebbe non mostrare alcun sintomo.

La buona notizia è che ci sono diversi trattamenti che possono essere fatti per sopprimere lo sviluppo del virus nel corpo e alleviare i sintomi.

Opzioni di trattamento dell'epatite B

Il trattamento dell'epatite dipende dalla gravità della malattia, dall'età e dalle condizioni generali del paziente. In generale, le seguenti opzioni di trattamento per la malattia da epatite B:

Epatite acuta B

L'epatite B acuta di solito dura meno di 6 mesi dopo che una persona è stata esposta all'HBV. Le persone con infezione acuta da epatite B possono migliorare da sole. Pertanto, l'epatite B acuta non richiede sempre un trattamento speciale.

Tuttavia, i medici di solito consigliano ai loro pazienti di riposare, bere molti liquidi e mangiare cibi nutrienti per aiutare il corpo a combattere le infezioni. Potrebbero essere prescritti farmaci antidolorifici come l'ibuprofene per alleviare i sintomi.

Si consiglia inoltre alle persone malate di epatite B acuta di sottoporsi a regolari controlli medici. Questo viene fatto per monitorare accuratamente le condizioni del paziente e garantire che il paziente non sia esposto all'epatite B cronica.

Se lasciata senza un trattamento adeguato, l'epatite B acuta può trasformarsi in cronica.

Epatite cronica B

L'epatite B cronica dura per sei mesi o più. Più giovane sei quando sei infetto da HBV, maggiore è il rischio di sviluppare un'infezione cronica. Soprattutto per neonati o bambini piccoli.

Se ti viene diagnosticata l'epatite B cronica, il medico di solito prescrive farmaci antivirali per prevenire ulteriori danni al fegato. I farmaci antivirali di solito devono essere assunti a lungo termine o addirittura per tutta la vita per sopprimere la crescita del virus che causa l'epatite B.

Alcuni farmaci antivirali come l'adefovir (Hepsera), la telbivudina (Tyzeka) e l'entecavir (baraclude) possono aiutare a combattere il virus e rallentare il danno epatico. Parla con il tuo medico del farmaco giusto per te.

L'infezione cronica da B può causare malattie gravi come cirrosi, insufficienza epatica e persino cancro al fegato. Se il tuo fegato è già stato gravemente danneggiato, un trapianto di fegato potrebbe essere l'opzione migliore.