Salute della pelle

Cause di bolle e il momento giusto per vedere un dottore

Le bolle sono infezioni della pelle che attaccano i follicoli piliferi o le ghiandole sebacee sotto la pelle. Una caratteristica delle bolle è la comparsa di noduli purulenti che sono dolorosi al tatto. Cosa provoca esattamente le bolle?

Quali sono le cause bolle?

La causa principale delle bolle sono i batteri Staphylococcus aureus. Questi batteri si trovano comunemente sulla pelle, sul naso e sulla gola. Dell'intera popolazione del mondo, si stima che ci siano circa il 10-20% delle persone portatrici di questo batterio.

Non si sa esattamente come il meccanismo della comparsa di questa condizione. Tuttavia, di solito inizia quando la pelle si graffia o si sfrega contro qualcosa.

Come è noto, la struttura della pelle umana è realizzata come difesa immunitaria umana contro le sostanze estranee che causano malattie. Quando la pelle graffiata è danneggiata, questi batteri possono entrare nelle pareti del follicolo pilifero e infettare la pelle circostante.

I foruncoli di solito compaiono sulle aree della pelle ricoperte di peli, dove queste aree sudano di più o subiscono attrito. I foruncoli compaiono spesso anche sul viso, sul retro del collo, sulle ascelle, sulle cosce e sui glutei. Ci sono anche bolle all'inguine.

A causa del processo di comparsa, l'infezione da peli incarniti è spesso la causa di bolle in alcune persone.

Fattori di rischio che possono causare bolle

Chiunque può avere l'ulcera, maschio o femmina, giovane o vecchio. Tuttavia, ci sono alcune persone che sono più inclini a questo.

Le bolle attaccano più facilmente le persone con un sistema immunitario basso. Questo perché le persone con un sistema immunitario debole hanno difficoltà a combattere le infezioni.

Alcune condizioni che possono indebolire il sistema immunitario sono malattie come il diabete, l'insufficienza renale e l'HIV, l'età o se ti stai curando assumendo determinati farmaci che agiscono per sopprimere il lavoro del sistema immunitario.

Un certo numero di malattie della pelle che danneggiano lo strato protettivo della pelle, come l'acne e l'eczema (dermatite atopica) possono anche renderti più incline alle ulcere.

I foruncoli possono essere trasmessi da una persona all'altra attraverso il contatto diretto della pelle sana con il pus. Nel frattempo, può verificarsi una trasmissione indiretta se prendi in prestito oggetti personali con qualcuno che ha l'ebollizione.

Le uova causano bolle?

Fonte: C'era una volta uno chef

Sicuramente si sente spesso il consiglio di non mangiare troppe uova, perché si teme che questa abitudine porti alla comparsa di ulcere sulla pelle.

In effetti, le uova non sono la causa delle bolle. Le uova, infatti, sono uno degli alimenti più salutari che apportano molti benefici all'organismo. Tuttavia, ci sono alcuni alimenti che innescano lo sviluppo dell'acne cistica che hanno caratteristiche simili alle bolle.

Questi alimenti sono cibi dolci ad alto contenuto di zucchero e cibi che contengono grassi saturi. Entrambi i tipi di cibo possono aumentare i livelli di zucchero nel sangue e la produzione di ormoni simili all'insulina.

L'aumento della glicemia incoraggerà la produzione di olio sul viso e renderà i follicoli della pelle più suscettibili alle infezioni dall'esterno. Successivamente, questo è ciò che rende la pelle più incline all'acne che è simile alle bolle.

Quando è necessario controllare le bolle da un medico?

Le bolle raramente richiedono cure mediche da parte di un medico. Se l'ebollizione è piccola, puoi fare il tuo trattamento a casa comprimendola con un panno imbevuto di acqua tiepida.

Tuttavia, ci sono momenti in cui le bolle richiedono un trattamento speciale, soprattutto se ne compaiono più di una contemporaneamente o se sono accompagnate da uno o più dei seguenti sintomi.

  • Appare sul viso.
  • Si verificano febbre e brividi.
  • Diametro superiore a 5 cm.
  • Non guarisce in due settimane (non si rompe dopo l'automedicazione).
  • I tuoi linfonodi sono gonfi.
  • Linee o arrossamenti compaiono sulla pelle sana intorno all'ebollizione.
  • Il dolore sta peggiorando o molto doloroso.
  • Hai un soffio al cuore, diabete, problemi con il sistema immunitario o stai assumendo farmaci che indeboliscono il sistema immunitario (come i corticosteroidi o la chemioterapia) e hai ulcere cutanee.

Se l'infezione si è diffusa a tessuti più profondi o più estesi, è possibile prelevare un campione di pus per identificare con maggiore precisione il tipo di batteri che causa l'infezione.

I risultati del campione di pus possono guidare il medico nella scelta degli antibiotici che possono essere utilizzati per trattare il problema. Esempi di farmaci che sono stati utilizzati nel trattamento delle ulcere includono clindamicina, mupirocina e unguento alla cefalexina.