genitorialità

Cradle Cap (dermatite seborroica nei bambini), cosa lo causa?

La pelle dei bambini è soggetta a problemi perché è più sensibile della pelle degli adulti. Pertanto, la cura dei neonati deve essere davvero considerata. Uno dei problemi più comuni con la pelle del bambino è crosta lattea alias dermatite seborroica o eczema seborroico. Questo problema della pelle è caratterizzato dalla comparsa di croste squamose bianche sulla testa del bambino. A prima vista, l'aspetto delle croste sulla testa del bambino sembra fiocchi di forfora. Scopri di più sui sintomi, sulle cause e su come superarli crosta lattea in questo articolo.

Motivo crosta lattea (dermatite seborroica) nei neonati

Dermatite seborroica aka crosta lattea è un tipo di dermatite che viene innescata da un'infiammazione e provoca un'eccessiva produzione di olio sul cuoio capelluto del bambino.

Citando dalla pagina Eczema, l'infiammazione della pelle dovuta all'eczema seborroico sul cuoio capelluto può essere influenzata anche da infezioni fungine Malassezia altrimenti noto come pityrosporum.

Questo tipo di fungo normalmente vive sulla pelle umana, ma alcuni bambini reagiscono in modo eccessivo, causando un'infezione.

I bambini sono più suscettibili a crosta lattea perché il loro sistema immunitario non è forte come quello degli adulti. Pertanto, i bambini sono più inclini a infiammazioni o infezioni.

Cappuccio della culla Di solito sperimentato dai bambini dopo meno di 3 mesi e scompare all'età di 6 mesi e oltre.

La dermatite seborroica può essere scatenata da una scarsa igiene del corpo o da una reazione allergica.

Però, Cberretto radle non è una grave malattia della pelle e la dermatite seborroica non è una malattia della pelle trasmessa da altre persone.

Sintomi e caratteristiche della crosta lattea (dermatite seborroica) nei neonati

La dermatite seborroica fa sì che il cuoio capelluto del bambino sia molto grasso, oltre a croste secche e squamose che possono staccarsi come la forfora.

Questo problema della pelle è anche la causa del pianto e delle agitazioni dei bambini a causa del prurito che provoca, disturbando così le ore di sonno del bambino.

I sintomi di solito compaiono nelle prime 6 settimane dell'età del bambino.

La crosta sul cuoio capelluto del bambino è solitamente una chiazza a chiazze che si diffonde su diverse aree della pelle.

Tuttavia, in alcuni casi, i sintomi dell'eczema seborroico possono comparire coprendo l'intera area interessata della pelle del bambino, come l'intero cuoio capelluto.

Se il problema è ancora in fase lieve, di solito il bambino non sarà troppo infastidito.

Di seguito sono riportati i sintomi che sono comunemente mostrati a causa della dermatite seborroica nei neonati:

  • Ci sono squame bianco giallastre che si staccano facilmente sulla pelle delle parti del corpo unte del bambino, come dietro le orecchie, i lati del naso e soprattutto la testa
  • Macchie rosse o eruzioni cutanee compaiono sulla pelle intorno alle sopracciglia, sulla fronte, sul naso, sul collo, sulle orecchie e sul petto
  • Sintomi come dermatite da pannolino compaiono nelle pieghe dell'inguine del bambino a causa del mancato cambio regolare del pannolino del bambino
  • Appare prurito al cuoio capelluto, come si può vedere dalla reazione del bambino allo sfregamento o al contatto con la pelle pruriginosa
  • La pelle del bambino affetto può anche trasudare e puzzare
  • La crosta può anche essere purulenta, nei casi più gravi

Le condizioni della crosta purulenta indicano che la pelle è stata infettata come complicazione. I sintomi della dermatite seborroica nei neonati possono durare per diverse settimane o mesi.

Consultare immediatamente un dermatologo se si verificano sintomi più gravi di eczema seborroico nei neonati.

Consultare un medico se i sintomi peggiorano di giorno in giorno.

Come superare crosta lattea (dermatite seborroica) nei neonati

L'eczema seborroico nei bambini può causare prurito che lo rende scomodo. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, le croste sul cuoio capelluto del bambino sono causate da: crosta lattea può andare via da solo.

In caso contrario, ci sono diversi modi che puoi fare per fermare il prurito che mette a disagio il bambino mantenendo la pelle sana.

1. Usa prodotti specifici per la pelle sensibile del bambino

Pulisci regolarmente il cuoio capelluto del tuo bambino o altre parti della pelle usando uno shampoo o un detergente antiforfora sicuro per la pelle sensibile.

Puoi anche usare shampoo e saponi speciali per la dermatite seborroica nei bambini.

Shampoo e saponi di questo tipo generalmente non contengono detergenti e profumi, quindi tendono ad essere delicati e non pungenti sulla pelle del bambino.

Evita di usare detergenti di tipo cosmetico per pulire le squame della pelle dovute alla dermatite seborroica nei bambini perché sono più inclini alle irritazioni.

Oltre a utilizzare prodotti non irritanti, dovresti anche fare il bagno al tuo bambino in acqua tiepida.

Aggiungi una crema emolliente o dexpantenolo che è comunemente usato per ammorbidire la pelle o rilassare la pelle tesa.

Alcune persone potrebbero suggerire di usare olio per bambini o vaselina per rimuovere le croste sulla testa del bambino. Tuttavia, non sono molto influenti.

Citando Healthy Children, i due prodotti per la cura del bambino in realtà aggiungono olio per accumularsi sul cuoio capelluto e peggiorare la crosta sulla testa del bambino.

Per essere più pratici, puoi scegliere di utilizzare prodotti per la pulizia che contengono emollienti per curare la dermatite seborroica nei bambini.

2. Pulisci delicatamente

Non esitare a pulire il cuoio capelluto del bambino con lo shampoo per rimuovere le squame o la crosta lattea.

Durante la pulizia della pelle interessata crosta lattea, evita di strofinarlo troppo forte.

Puoi usare uno spazzolino a setole morbide per rimuovere le squame cutanee attaccate.

Strofina delicatamente la spazzola mentre massaggia delicatamente il bambino per rimuovere le croste.

Non cercare di graffiare o rimuovere le squame della pelle con le mani poiché ciò può aumentare il rischio di infezione della pelle.

Inoltre, prima di lavare la testa del bambino almeno un'ora prima, applicare olio per bambini o crema emolliente delicatamente.

La National Eczema Society non raccomanda più l'uso dell'olio d'oliva per il trattamento della dermatite seborroica perché può esacerbare i danni alla pelle del bambino.

Massaggiare delicatamente in modo che le squame sul cuoio capelluto si ammorbidiscano e si stacchino lentamente. Quindi, sciacquare nuovamente la testa con acqua tiepida fino a quando non sarà pulita.

3. Cure mediche

L'uso di uno shampoo speciale durante il bagno di un neonato è sufficiente per mantenere pulito il cuoio capelluto del bambino.

Se l'eczema sul cuoio capelluto del bambino non scompare e peggiora dopo aver eseguito i passaggi precedenti, consultare immediatamente un medico.

Se necessario, il medico prescriverà una crema antimicotica, come clotrimazolo, econazolo o miconazolo.

Inoltre, il medico prescriverà anche un detergente per capelli che contiene ketoconazolo, solfuro di selenio, catrame di carbone o piritione di zinco.

Queste creme di solito aiutano a chiarire eruzioni cutanee e arrossamenti e a trattare la pelle grassa del bambino che è già piuttosto grave.

Se c'è gonfiore, puoi usare una dose leggera di crema corticosteroide per alleviarlo.

Suggerimenti per prevenire crosta lattea (dermatite seborroica) nei neonati

Cuoio capelluto secco e desquamato a causa di crosta lattea nei neonati può essere prevenuto facilmente.

Hai solo bisogno di pulire regolarmente i capelli e il cuoio capelluto con lo shampoo come attrezzatura per neonati.

I bambini non hanno bisogno di essere lavati ogni giorno, solo una volta ogni 2-3 giorni.

Tra uno shampoo e l'altro, prestare attenzione alla pulizia del cuoio capelluto. Scegli prodotti per la cura, sia shampoo che saponi formulati per i bambini.

Evita profumi, coloranti o alcol, che possono irritare la pelle sensibile del bambino.

Puoi dare lozione per capelli per mantenere il cuoio capelluto del bambino umido e non desquamato. n

Ma attenzione, l'umidità non dovrebbe essere troppo oleosa perché può far accumulare l'olio.

Non dimenticare di mantenere asciutto anche il cuoio capelluto del tuo bambino. Il motivo è che un cuoio capelluto umido può invitare il fungo che lo causa cappuccio della culla.

Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌