Gravidanza

È normale che il feto sia attivo di notte?

È tempo che tu riposi, ma il piccolo nello stomaco continua a calciare attivamente le gambe. Inoltre, se questo accade abbastanza spesso di notte. Per quelli di voi che stanno attraversando questa esperienza, è possibile sentirsi sia felici che preoccupati. È normale che un feto sia attivo di notte? Dai un'occhiata alla spiegazione completa qui.

È normale che il feto sia attivo di notte?

Inconsciamente, lo sviluppo del feto nell'utero può correre rapidamente.

Ad esempio, nel primo trimestre di gravidanza tutti gli organi vitali del feto inizieranno a crescere nella quarta settimana.

Fino a quando finalmente il feto comincerà lentamente a muoversi da solo e sentirai un calcio dallo stomaco.

Citando l'American Pregnancy Association, le madri inizieranno a sentire il movimento a 18-25 settimane di gravidanza.

Generalmente, durante la gravidanza sentirai che il bambino nell'utero è più attivo dopo aver mangiato o bevuto qualcosa di dolce, molto freddo o dopo aver fatto attività fisica.

Non solo, potresti anche sentire il feto muoversi attivamente di notte intorno alle 9-1. Pertanto, si può dire che questa è una cosa normale che accada.

Cosa fa muovere attivamente il feto durante la notte?

I genitori devono sapere che ci sono diversi tipi di movimenti che il bambino farà nell'utero.

Ad esempio, può scalciare, rotolare, girarsi, finché non si sente quando ha il singhiozzo sia al mattino che al pomeriggio e alla sera.

Ecco alcune delle cause dei bambini che si muovono di più di notte.

1. Diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue

È stato spiegato poco sopra che un feto che si muove attivamente di notte è una cosa normale.

Di solito, questo accade perché i livelli di zucchero nel sangue stanno diminuendo.

2. Posizione per dormire

Di notte, di solito hai finito le tue attività quotidiane e stai cercando di riposare.

Ad esempio, assumere una buona posizione per dormire per le donne incinte, come sdraiarsi sul lato sinistro.

Non solo è una posizione comoda, sdraiata sul fianco sinistro consente anche la migliore circolazione, rendendo il tuo bambino più attivo.

3. Attività svolte

Quando il tuo bambino ha avuto abbastanza movimento, potresti anche notare che a volte si muove di più.

Ad esempio, quando devi svolgere varie attività al mattino e durante il giorno, potrebbe esserci meno movimento del bambino nell'utero

Citando dal Mott Children's Hospital, questo può accadere perché alcuni bambini si sentono calmi anche se sei piuttosto occupato.

Pertanto, il feto dorme più spesso durante il giorno ed è attivo di notte.

4. Crescita del bambino

Verso la fine della gravidanza o il terzo trimestre, ovviamente, il bambino nell'utero diventa più grande a causa della crescita.

Pertanto, diventa più difficile per lui muoversi a causa dello spazio limitato in modo che i suoi calci non siano forti come il trimestre precedente.

Non c'è bisogno di preoccuparsi troppo perché di solito sentirai ancora il feto muoversi attivamente di notte fino all'arrivo del momento del parto.

C'è una quantità normale di movimento del bambino?

Sia di giorno che di notte, nessuna specifica quantità di movimento è considerata normale. Allo stesso modo, quando senti che il feto si muove attivamente di notte.

Tuttavia, alcuni dicono che la maggior parte dei feti si muove circa 30 volte all'ora.

La cosa più importante da fare per i genitori è riconoscere e contare i movimenti del feto nell'utero.

Quindi, non fa mai male dire al medico di eventuali cambiamenti che si verificano dai normali movimenti del bambino.

Di solito, ci sono determinati schemi al mattino, al pomeriggio e alla sera in modo che diventi il ​​metodo più semplice per monitorarne il movimento.

Quando senti un cambiamento nei modelli di movimento o il movimento del bambino nell'utero sta diminuendo, o addirittura si ferma, dovresti consultare immediatamente un medico.

Naturalmente, i genitori devono farlo per scoprire in prima persona le condizioni del bambino, prevenendo le complicazioni della gravidanza.

Pertanto, è importante fidarsi dei sentimenti istintivi di una madre, non importa quanto piccola sia la lamentela che provi.