Salute degli anziani

Varie cause di calcificazione che si verificano negli anziani •

Si possono incontrare spesso persone anziane (anziani) che hanno difficoltà a camminare e ad alzarsi da una sedia o dal letto, per cui gli anziani hanno bisogno di aiuto per svolgere le loro attività. Le persone anziane sono un gruppo a rischio di calcificazione, in cui le articolazioni si sentono rigide in modo che il movimento sia limitato. Tuttavia, qual è esattamente la causa della calcificazione negli anziani?

Cosa causa la calcificazione?

Molte persone confondono la calcificazione con la perdita ossea. Molti di voi pensano che la calcificazione avvenga a causa della perdita di minerali nelle ossa, ma non è proprio così.

Le malattie causate dalla perdita di minerali ossei sono note come perdita ossea o osteoporosi. Nel frattempo, la calcificazione o nel linguaggio medico chiamata osteoartrite è causata dal processo di invecchiamento che attacca le articolazioni, specialmente nei tipi di articolazioni che supportano il peso, come ginocchia, fianchi, schiena, collo e articolazioni delle dita.

Negli anziani, di solito le articolazioni ossee diventano rigide e meno flessibili, anche il fluido nelle articolazioni diminuisce. Nelle articolazioni normali, la cartilagine o la cartilagine copre ciascuna estremità dell'osso che funge da cuscino per l'osso. Inoltre, la membrana sinoviale produce liquido sinoviale sufficiente come lubrificante, questo fluido è utile per mantenere la funzione della cartilagine in modo che l'attrito tra le ossa sia ridotto e le articolazioni funzionino senza intoppi. Tuttavia, è diverso nelle persone che soffrono di calcificazione.

Nella calcificazione, la cartilagine si rompe, causando dolore, gonfiore e problemi di movimento alle articolazioni. Il liquido sinoviale nelle articolazioni viene ridotto in modo che le ossa adiacenti non abbiano più una lubrificazione sufficiente e provochino infiammazione.

Il processo infiammatorio che si verifica può far sfregare la cartilagine l'una contro l'altra. Alla fine, la cartilagine si assottiglia in modo che non vi sia alcun cuscinetto tra le ossa, causando danni alle articolazioni e provocando dolore. Questo è il motivo per cui le persone con calcificazione spesso sentono dolore alle ossa e il movimento diventa limitato.

Perché molti anziani sperimentano la calcificazione?

Il più grande fattore di rischio per la calcificazione è l'età. Secondo la National Library of Medicine (NLM), molte persone mostrano sintomi di osteoartrite all'età di 70 anni. Anche se sei più giovane, puoi contrarre l'artrosi, ma in generale questa malattia compare solo quando sei più grande.

Le persone più giovani di solito sviluppano l'artrosi a causa di un trauma, come un infortunio sportivo o un incidente, o può essere dovuto ad antenati familiari. Sì, questa malattia può essere ereditata, può essere di genitori, nonni o fratelli.

Più a lungo vivi, ovviamente, più attività svolgi e più funzioni ha svolto il tuo corpo. Quindi non essere sorpreso, più sei vecchio, più deboli sono le tue membra. Anche il movimento prodotto da una persona anziana non è veloce come una persona più giovane.

Inoltre, i tessuti molli nei cuscinetti articolari che aiutano a spostare le ossa nel tempo scompariranno con l'età. Anche la forza dei muscoli e delle ossa è debole, quindi il lavoro che svolgono è più difficile e faticoso. L'età modifica il sistema osseo e muscolare, causando l'invecchiamento delle cellule, comprese le cellule del tessuto articolare.

Ci sono altri fattori che possono causare calcificazione?

Oltre all'età, ci sono altri fattori che possono causare calcificazioni articolari, vale a dire:

  • Storia famigliare. La calcificazione può verificarsi a causa dell'ereditarietà. Se hai un membro della famiglia che ha l'artrosi o la calcificazione, il rischio di sviluppare la malattia è maggiore.
  • Sovrappeso o obesità. Essere in sovrappeso o obesi mette a dura prova le articolazioni, la cartilagine e le ossa, in particolare le ginocchia. Questo rende il ginocchio suscettibile alla calcificazione e limita la tua capacità di movimento.
  • Genere. Nel complesso, più donne che uomini sperimentano calcificazioni in età avanzata. Dopo i 55 anni, le donne hanno maggiori probabilità di soffrire di calcificazione rispetto agli uomini della stessa età. Questo è associato a una riduzione degli estrogeni nelle donne dopo la menopausa.
  • Opera. Anche i tipi di lavoro, come l'edilizia e l'agricoltura, aumentano il rischio di calcificazione. Questo tipo di lavoratore usa più sforzo fisico per far lavorare di più le proprie articolazioni in modo da consentire alle articolazioni di calcificarsi più velocemente rispetto alle persone che lavorano alla scrivania.