Gravidanza

Cause di preeclampsia di cui le donne incinte devono fare attenzione

La preeclampsia è una grave complicanza della gravidanza caratterizzata da ipertensione, anche se la donna incinta non ha precedenti di ipertensione. La preeclampsia è la principale causa di morte materna nei paesi in via di sviluppo. Quali sono le cause della preeclampsia?

Quali sono le cause della preeclampsia?

Citato da WebMD, gli esperti ritengono che la causa della preeclampsia derivi da una placenta che non si sviluppa correttamente a causa di disturbi dei vasi sanguigni. La causa esatta della preeclampsia non è completamente compresa, ma di solito si verifica a 20 settimane di gestazione.

La placenta è l'organo che fornisce l'afflusso di sangue della madre al bambino nell'utero. Cibo e ossigeno attraversano la placenta dalla madre al bambino. Gli escrementi del bambino vengono restituiti alla madre.

Per supportare la crescita del bambino, la placenta necessita di un ampio e costante apporto di sangue dalla madre. Nel caso di cose che causano preeclampsia, la placenta non riceve abbastanza sangue può innescare la preeclampsia.

Questo perché la placenta non è così sviluppata come durante la prima metà della gravidanza.

I problemi con la placenta possono anche indicare che l'afflusso di sangue tra madre e bambino è compromesso. Segnali o sostanze dalla placenta danneggiata influenzeranno i vasi sanguigni della madre, causando l'ipertensione (ipertensione).

Allo stesso tempo, i problemi renali possono causare la fuoriuscita di importanti proteine ​​nel sangue della madre nelle urine, con conseguente proteine ​​nelle urine (proteinuria). Questa condizione diventa quindi la causa della preeclampsia.

Perché una placenta problematica può essere causa di preeclampsia?

Una placenta problematica è un fattore importante nella causa della preeclampsia. Perché questo accade? Nelle prime fasi della gravidanza, l'ovulo fecondato si attacca alla parete dell'utero (utero).

L'utero è l'organo in cui il bambino cresce al suo interno durante la gravidanza. L'uovo fecondato produce qualcosa come radici chiamate villi, che lo aiuteranno ad attaccarsi al rivestimento dell'utero.

I villi sono vasi sanguigni che forniscono sostanze nutritive nell'utero e alla fine crescono nella placenta. Durante le prime fasi della gravidanza, questi vasi sanguigni cambiano forma e si allargano.

Se i vasi sanguigni non sono completamente cambiati, è probabile che la placenta non si sviluppi correttamente perché non riceve abbastanza nutrienti. Questa può essere una causa di preeclampsia.

Non è ancora chiaro perché i vasi sanguigni non cambino come dovrebbero per causare la preeclampsia. È probabile che sia influenzato dai cambiamenti nei tuoi geni, che è una condizione che si verifica nelle famiglie. Tuttavia, non tutte le cause della preeclampsia sono genetiche.

Altre cause di preeclampsia

Diversi fattori aumentano anche il rischio di sviluppare preeclampsia, anche se non in modo significativo.

Tuttavia, se si verificano due o più delle seguenti condizioni contemporaneamente, le probabilità di sviluppare la preeclampsia sono maggiori:

  • La preeclampsia è più probabile che si verifichi nella prima gravidanza che nelle gravidanze successive
  • La gravidanza è avvenuta 10 anni fa, dalla tua ultima gravidanza
  • Hai una storia familiare di preeclampsia, ad esempio tua madre o tua sorella hanno avuto la preeclampsia
  • Hai più di 40
  • eri obeso all'inizio della gravidanza (avevi un indice di massa corporea di 35 o più)
  • Hai due gemelli o tre gemelli

Se sei considerata ad alto rischio di sviluppare preeclampsia, potresti essere avvisato di assumere 75 mg di aspirina (aspirina infantile o aspirina a basso dosaggio) ogni giorno durante la gravidanza.

Di solito questa raccomandazione inizia da quando sei incinta di 12 settimane fino alla nascita del bambino. L'evidenza suggerisce che questi farmaci possono ridurre le possibilità di sviluppare preeclampsia.

Chi è a rischio di preeclampsia?

Vari fattori di rischio possono causare la preeclampsia nelle donne in gravidanza, vale a dire:

  • La madre ha una storia o altri problemi di salute come diabete mellito, malattie renali, ipertensione, lupus o sindrome da antifosfolipidi
  • Avere una storia di preeclampsia in una precedente gravidanza. Ben il 16% delle madri che hanno sperimentato la preeclampsia, nella prossima gravidanza sperimenta di nuovo la preeclampsia
  • Incinta all'età di oltre 35 anni o anche meno di 18 anni
  • Madre che è incinta per la prima volta
  • Donne incinte che sono obese
  • Donne incinte che portano due gemelli
  • Madri che hanno un gap di gravidanza di 10 anni con gravidanze precedenti

Inoltre, altri fattori di rischio che possono causare la preeclampsia sono fattori genetici, dieta, disturbi dei vasi sanguigni e malattie autoimmuni.

Sintomi e segni di preeclampsia

Le madri che sperimentano cause di preeclampsia, di solito sperimenteranno i seguenti sintomi e segni, citando il NHS:

  • Gonfiore improvviso del viso, dei piedi, delle mani e degli occhi
  • La pressione sanguigna diventa molto alta, che è superiore a 140/90 mmHg
  • Aumento di peso in 1 o 2 giorni
  • Dolore nella parte superiore dell'addome
  • Mal di testa molto forte
  • Si verificano nausea e vomito
  • Visione offuscata
  • Diminuzione della frequenza e della quantità di urina
  • Ci sono proteine ​​nelle urine (questo è noto dopo aver fatto un test delle urine)

Ma a volte anche le donne incinte che soffrono di preeclampsia non avvertono sintomi così chiari. Pertanto, è importante consultare regolarmente un medico durante la gravidanza.

Quali sono gli effetti della preeclampsia?

La placenta che non riesce a distribuire il flusso sanguigno al feto è la causa della preeclampsia. Questa condizione può causare vari problemi nella crescita e nello sviluppo del feto perché il feto non riceve abbastanza cibo dalla madre.

I problemi che spesso sorgono nel feto a causa della preeclampsia sono il basso peso alla nascita e la nascita prematura.

Questo può anche portare a problemi di crescita quando il bambino è nato, come una funzione cognitiva compromessa, problemi di vista e udito nei bambini.

Le cause della preeclampsia possono anche innescare vari problemi di salute materna, ovvero:

  • ictus
  • Polmonite
  • Insufficienza cardiaca
  • Cecità
  • Sanguinamento nel cuore
  • Grave sanguinamento durante il parto
  • La preeclampsia provoca anche la separazione improvvisa della placenta dalla madre e dal feto, con conseguente parto morto

Le cause della preeclampsia possono essere trattate immediatamente?

L'unico trattamento o il miglior trattamento per la causa della preeclampsia che si può fare è dare alla luce il bambino.

Pertanto, è meglio discuterne con il medico. Se il bambino sta abbastanza bene da nascere (di solito ha più di 37 settimane) il medico può suggerire un taglio cesareo o un'induzione.

Questo passaggio può prevenire il peggioramento della preeclampsia. Tuttavia, se il bambino viene dichiarato non pronto a nascere, il medico fornirà una terapia per ridurre il rischio di peggioramento della preeclampsia.

Se la causa della preeclampsia vissuta dalle donne in gravidanza non è troppo grave, è possibile formulare le seguenti raccomandazioni per prevenire il peggioramento della preeclampsia:

  • riposo a letto o riposo completo, questo può essere fatto a casa o in ospedale per ottenere un trattamento migliore.
  • Fai controlli regolari con il medico.
  • Consumare più acqua minerale.
  • Ridurre il consumo di sale.

Per rilevare i rischi e le cause della preeclampsia all'inizio, non essere pigro per controllare il tuo grembo all'inizio della gravidanza.