Gravidanza

Secondo trimestre incinta? Questi sono 7 cambiamenti che avvengono nel corpo della madre

Non posso credere di essere al secondo trimestre di gravidanza. Potresti trovare più facile superare questo semestre rispetto al primo trimestre. Tutti i disturbi che hai sperimentato durante il primo trimestre potrebbero scomparire lentamente da soli. Tuttavia, ci sono vari altri cambiamenti del corpo in questo secondo trimestre.

Vari cambiamenti del corpo durante il 2° trimestre

Nel 2 ° trimestre, si verificano vari cambiamenti del corpo e iniziano a essere visti. Nulla?

1. Lo stomaco sta diventando più grande

Puoi mostrare la tua grande pancia in questo secondo trimestre con orgoglio. In questo trimestre, il rigonfiamento della pancia è chiaramente visibile. Questo perché il tuo stomaco deve fornire più spazio per il tuo feto in crescita. A questo punto, potresti già aver bisogno di indossare abiti premaman.

Sperimenterai anche un aumento di peso. Al mese, probabilmente aumenterai di peso di 1,5-2 kg. Questo è supportato dal tuo appetito che è riapparso. La tua nausea mattutina nel primo trimestre potrebbe essersi attenuata.

Tuttavia, se eri già in sovrappeso durante la gravidanza, ti potrebbe essere consigliato di non aumentare di peso. Invece, regola l'aumento di peso durante la gravidanza con il tuo peso prima della gravidanza.

2. I seni stanno diventando più grandi

Anche il tuo seno diventa più grande nel secondo trimestre. L'accumulo di grasso nel seno aumenta e anche le ghiandole mammarie si ingrandiscono nel seno per produrre latte. Potresti ancora sentire dolore al seno, ma il tuo seno non è così tenero come lo era nel primo trimestre.

La pelle intorno al capezzolo sarà più scura e potrebbero esserci delle piccole protuberanze intorno al capezzolo. Queste piccole protuberanze sono ghiandole che producono olio per evitare che i capezzoli si secchino. I capezzoli secchi sono più soggetti a irritazioni.

3. Cambiamenti nella pelle

I cambiamenti della pelle si verificano ancora durante il secondo trimestre. Tuttavia, non preoccuparti perché di solito i cambiamenti nella pelle scompariranno da soli se hai partorito. Ciò si verifica a causa di cambiamenti ormonali nel corpo.

Potresti trovare macchie scure sul viso, una linea scura dall'ombelico ai genitali (linea nigra) e smagliature su pancia, seno, glutei e cosce. Le smagliature compaiono perché la tua pelle si allunga durante la gravidanza e potresti anche provare prurito a causa di questo. Mantenere la pelle idratata può aiutare a ridurre il prurito che senti.

4. Senti il ​​movimento del bambino nell'utero

In questo secondo trimestre, puoi già sentire i vari movimenti del bambino nell'utero, come i calci del bambino. Di solito puoi sentirlo a 20 settimane di gravidanza, ma questo può variare tra le madri.

Se non hai sentito i movimenti del tuo bambino a questa età gestazionale, non preoccuparti. Alcune donne incinte potrebbero non sentire i movimenti del bambino fino al sesto mese di gravidanza.

5. Crescita dei capelli

Anche i cambiamenti ormonali durante la gravidanza possono aumentare la crescita dei capelli. I capelli della tua testa potrebbero diventare più spessi. Puoi anche trovare peli in punti dove prima non c'erano, come viso, braccia e schiena.

6. Mal di schiena

Il tuo aumento di peso durante i pochi mesi di gravidanza può esercitare troppa pressione sulla schiena, il che può causare mal di schiena e dolori.

Per ridurre la pressione sulla schiena, dovresti sederti dritto e usare una sedia che sostenga la schiena quando sei seduto, dormire sul lato sinistro, non trasportare oggetti pesanti ed evitare di usare i tacchi alti durante la gravidanza. .

7. Crampi alle gambe

Con il progredire della gravidanza, potresti provare crampi alle gambe più spesso, specialmente durante il sonno. Ciò è causato dalla crescente pressione del bambino sui vasi sanguigni e sui nervi che portano ai piedi.

Se ciò accade spesso, dovresti dormire sul lato sinistro. Anche allungare i muscoli del polpaccio prima di andare a letto, bere molta acqua o fare un bagno caldo può ridurre questo problema.