Gravidanza

Cadere durante la gravidanza può causare aborto spontaneo?

Alcune madri potrebbero aver subito cadute durante la gravidanza. Naturalmente, questa è un'esperienza dolorosa e crea panico in te e nella tua famiglia. La cosa che temeva di più era un aborto spontaneo dovuto a una caduta. Questo può essere un peso per la mente della madre e stressante.

Può cadere durante la gravidanza causare aborto spontaneo?

Spesso vedi in televisione, le donne incinte che cadono avranno immediatamente un aborto spontaneo. Tuttavia, apparentemente non è così facile avere un aborto spontaneo. In effetti, il bambino nel tuo grembo è molto protetto da varie cose che possono ferirlo.

Quando cadi, ci sono diverse misure di sicurezza che possono proteggere il tuo bambino, vale a dire:

  • liquido amniotico che funge da cuscino che mantiene il bambino da vari shock,
  • parete uterina spessa
  • Grasso della pancia,
  • muscoli addominali della madre, e
  • bacino materno.

Con tutte queste protezioni, forse il bambino non sentirà nulla quando la madre cade. Tuttavia, questo dipende anche da quanto grave è la tua caduta.

Se la caduta della madre è abbastanza grave e dolorosa, il bambino può essere colpito direttamente o indirettamente.

Cadere durante la gravidanza può danneggiare indirettamente il bambino e causare aborto spontaneo, specialmente durante il primo trimestre. In giovane età gestazionale, il feto è ancora piccolo, così come l'utero che è ancora intorno al bacino.

L'utero nel primo trimestre è ancora ben protetto dall'osso pelvico. Quindi, anche se cadi, il rischio di danni al feto o alla placenta è relativamente piccolo.

Quali fattori influenzano la sicurezza in caso di caduta durante la gravidanza?

Devi sapere che non sempre cadere durante la gravidanza può danneggiare il bambino nel tuo grembo. La gravità dell'impatto può essere determinata attraverso i tre fattori seguenti:

1. Età della madre durante la gravidanza

Più la madre è anziana durante la gravidanza, maggiore è la possibilità di complicazioni. Se la madre è incinta quando ha più di 35 anni e ha una caduta, dovrebbe ricevere immediatamente cure mediche anche se non mostra determinati sintomi o disturbi.

2. Età gestazionale

L'età gestazionale in cui la madre cade può anche determinare l'impatto che può avere sulla madre e sul feto. Il rischio aumenta con l'aumentare dell'età gestazionale della madre.

3. La posizione della madre quando è caduta

Questo è molto importante da notare. Qual era la posizione di tua madre quando è caduta? Le posizioni che colpiscono lo stomaco della madre possono essere più pericolose che cadere su un fianco durante la gravidanza o cadere all'indietro.

Rischio di pericolo se cadi durante la gravidanza

Come spiegato in precedenza, una caduta o uno scivolamento non causano direttamente un aborto spontaneo. Anche così, ci sono una serie di pericoli che si nascondono, specialmente se la condizione di caduta che la madre ha sperimentato è abbastanza grave o colpisce direttamente lo stomaco.

Lanciando la Mayo Clinic, alcuni dei rischi di cui le madri devono essere consapevoli includono i seguenti.

1. Contrazioni premature

Le madri possono avere contrazioni premature se cadono durante la gravidanza. Anche se questo è normale perché i muscoli si stringono quando cadi, ma se le contrazioni non si attenuano, può portare ad aborto spontaneo o parto prematuro. Questa condizione è più a rischio di verificarsi nel terzo trimestre di gravidanza.

2. distacco di placenta

Il distacco della placenta è una condizione in cui la placenta si separa dalla parete uterina. Questa condizione che può mettere in pericolo la vita del feto può verificarsi se la condizione di caduta durante la gravidanza è molto grave. Anche così, l'incidenza di questo caso è molto piccola.

3. Sanguinamento fetomaterno

Il sanguinamento feto-materno è una condizione in cui il sangue fetale entra nel flusso sanguigno della madre. La gravità di questa condizione dipende dalla gravità degli effetti sperimentati dalla madre a seguito della caduta.

Un certo numero di disturbi che sono a rischio a causa di emorragie feto-materne sono la madre che soffre di anemia a causa della mancanza di sangue, lesioni al cervello fetale, morte del bambino nell'utero o morte nei neonati.

Quando vedere un medico se cadi durante la gravidanza?

Se l'autunno è abbastanza leggero e non senti lamentele, non devi preoccuparti.

Anche così, continua a monitorare le condizioni della madre dopo la caduta. Se si verifica uno dei seguenti sintomi, è necessario consultare immediatamente un medico per ulteriori esami.

  • Sensazione di dolore allo stomaco o sanguinamento dopo una caduta.
  • Avere sanguinamento vaginale o rottura del liquido amniotico.
  • Dolore o dolore insopportabile all'addome, all'utero o al bacino.
  • Sensazione di contrazioni nell'utero /
  • Sentire che il feto si ferma o si muove meno, ad esempio è meno probabile che il feto ti prenda a calci lo stomaco.

Come prevenire le cadute durante la gravidanza?

Lanciare Giornale sulla salute materna e infantile , le cadute durante la gravidanza sono la principale causa di traumi durante la gravidanza negli Stati Uniti. Circa 2 donne incinte su 10 sono cadute almeno una volta e il 10% di esse è caduto più di una volta.

Anche gli scivolamenti o le cadute sono più a rischio man mano che l'età dell'utero invecchia. Questo perché la madre ha un disturbo dell'equilibrio dovuto agli ormoni e le dimensioni dello stomaco stanno aumentando.

Per prevenire le cadute, le madri possono provare i seguenti suggerimenti.

1. Applicare la colla sul tappeto o sul tappeto

Puoi cadere se calpesti il ​​tappeto scorrevole perché non è saldamente fissato al pavimento. Per evitare ciò, incolla il tappeto sul pavimento usando una colla sufficientemente forte.

2. Usa un piedistallo anti scivolo nel bagno

Scivolare in bagno è molto rischioso quando il peso dell'utero aumenta. Per prevenire le cadute durante la gravidanza, usa un tappetino di gomma sul pavimento del bagno.

3. Riordina i cavi

I cavi dell'elettronica che attraversano la casa possono correre il rischio di farti inciampare. Per evitare ciò, tagliare i cavi utilizzando nastro adesivo o strumenti speciali.

4. Usa calzature speciali

È ora di lasciare i tacchi alti durante la gravidanza. Usa scarpe o sandali con tacco basso e suola in gomma per renderlo più comodo e prevenire il rischio di caduta.

5. Evita le altezze

Durante la gravidanza, dovresti evitare di stare in luoghi alti. Ad esempio, salire le scale per mettere le cose che tieni sopra l'armadio. È meglio se chiedi a qualcun altro di aiutarti a ottenere l'oggetto.

6. Evitare pavimenti scivolosi

I pavimenti scivolosi sono molto rischiosi per le donne incinte di cadere e scivolare. Per evitare ciò, evitare il più possibile pavimenti scivolosi e pozzanghere d'acqua. Se necessario, non dovresti prima pulire durante la gravidanza.

7. Non uscire di casa quando piove

Non solo all'interno della casa, il rischio di caduta può verificarsi anche fuori casa. Quando piove, le strade diventano più scivolose. Pertanto, non dovresti uscire prima di casa per evitare cadute durante la gravidanza.

8. Supera le vertigini

Durante la gravidanza, hai spesso le vertigini. Questa condizione può sconvolgere il tuo equilibrio. Questa condizione aumenta il rischio di caduta. Superare le vertigini assumendo medicinali secondo il consiglio del medico.

9. Mantenere i livelli di zucchero nel sangue

Mantieni stabile la glicemia in modo da non sentirti debole e stordito. Se inizi ad avere le vertigini, è meglio sedersi e calmarsi.

10. Non andare troppo veloce

Camminare di fretta o troppo velocemente ti farà solo stancare. Inoltre, hai maggiori probabilità di cadere, soprattutto se cammini su un terreno irregolare.

11. Evitare di girare direttamente il corpo

Se vuoi raccogliere qualcosa che è dietro di te, è meglio girare lentamente il corpo. Questo può aiutarti a mantenere l'equilibrio.

12. Guarda i tuoi passi mentre cammini

Con lo stomaco che continua ad espandersi in avanti, è più difficile per te vedere i tuoi piedi o cosa c'è sotto quando cammini. Se non sei sicuro, chiedi a qualcun altro di guidarti mentre cammini.