Salute del cervello e dei nervi

Vertigini dopo aver mangiato? Forse queste 4 cose sono la causa •

Sentirsi assonnati dopo aver mangiato è un fenomeno abbastanza comune. Tuttavia, non solo, puoi anche provare mal di testa o vertigini dopo aver mangiato. Di solito, il mal di testa o le vertigini che appaiono sono piuttosto acuti, come se la tua testa venisse pugnalata con un ago. Si scopre che ci sono diverse ragioni per cui ciò accada. A partire dalle condizioni di salute al cibo che consumi. Quindi, quali sono le cause del mal di testa dopo aver mangiato? Dai un'occhiata alla seguente spiegazione.

Cause di vertigini o mal di testa dopo aver mangiato

Ci sono diverse condizioni di salute di cui devi essere consapevole, perché possono causare mal di testa dopo aver mangiato, come le seguenti:

1. Basso livello di zucchero nel sangue

Una condizione che potrebbe essere la causa è l'ipoglicemia o bassi livelli di zucchero nel sangue. Questa condizione si verifica quando i livelli di zucchero nel sangue diminuiscono drasticamente o improvvisamente.

Glucosio nel sangue che di solito si ottiene da cibi ricchi di carboidrati. Quindi, il corpo assorbe i carboidrati dal cibo. Con l'aiuto dell'insulina, i carboidrati che sono diventati glucosio verranno assorbiti dall'organismo e convertiti in una fonte di energia.

Bene, il pancreas è un organo che produce insulina. Se il pancreas produce troppa insulina nel corpo, i livelli di zucchero possono improvvisamente diminuire drasticamente.

Ciò può essere dovuto al fatto che l'insulina esaurisce direttamente l'apporto di glucosio nel sangue. Di conseguenza, avrai le vertigini dopo aver mangiato.

Per prevenire l'ipoglicemia post-pasto, evita cibi che contengono troppi zuccheri o carboidrati. Queste sostanze possono incoraggiare il pancreas a produrre di nuovo più insulina. Se vuoi davvero mangiare cibi ricchi di carboidrati, è meglio limitare le porzioni.

2. Emicrania

L'emicrania o il mal di testa possono essere la causa del mal di testa dopo aver mangiato. Come suggerisce il nome, questo tipo di mal di testa appare solo su un lato della testa e si sente palpitante acuto.

Alcuni tipi di cibi e bevande possono scatenare l'emicrania. L'innesco più comune dell'emicrania è la tiramina, una sostanza presente nello yogurt, nel formaggio e nella panna acida.

Inoltre, alimenti come fegato di pollo, salsa di soia, salumi e arance possono anche causare la ricomparsa dell'emicrania. Ciò significa che questi alimenti possono causare vertigini dopo aver mangiato.

Oltre al mal di testa, potresti riscontrare altri sintomi, come nausea, vomito, sensibilità alla luce e svenimento. Il modo migliore per prevenire l'emicrania è evitare i cibi scatenanti.

3. Ipertensione

Se hai le vertigini dopo aver mangiato, potrebbe essere un segno che hai la pressione alta o l'ipertensione. Pertanto, presta attenzione al tuo menu di cibo.

Gli alimenti troppo ricchi di sodio di solito possono causare un aumento della pressione sanguigna. Il sodio che si trova solitamente in questo sale è regolato dai reni.

Se i livelli di sodio nel corpo sono troppo alti, il corpo drenerà più acqua nel sangue. Di conseguenza, aumenta anche il volume del sangue, quindi aumenta anche la pressione sanguigna.

Questa può essere la causa del mal di testa dopo aver mangiato. Se soffri di ipertensione, dovresti limitare la quantità di sodio o sale che consumi giornalmente. Inoltre, consultare direttamente un medico per trattare questa condizione.

4. Reazione allergica

Sperimentare vertigini dopo aver mangiato può essere una reazione allergica a determinati alimenti o sostanze. Le reazioni allergiche possono indurre il corpo a produrre istamina, un composto importante per il mantenimento del sistema immunitario.

L'istamina reagirà in modo eccessivo e causerà prurito, nausea, starnuti o mal di testa. Ancora una volta, guarda cosa mangi.

Potresti essere allergico a frutti di mare, uova, latticini e prodotti lavorati, nonché additivi come micina (MSG), saccarina e conservanti artificiali. Evita la causa del tuo allergene per prevenire il mal di testa dopo aver mangiato.

Come affrontare le vertigini dopo aver mangiato

Puoi trattare il mal di testa o le vertigini dopo aver mangiato in base alla causa. Tuttavia, in generale, ci sono diverse cose che puoi fare per alleviare questa condizione, come le seguenti:

1. Segui una dieta equilibrata

Secondo la Cleveland Clinic, un modo per affrontare il mal di testa dopo aver mangiato è seguire una dieta equilibrata. Ciò significa evitare di consumare determinati alimenti in eccesso.

Inoltre, cibi che possono infatti scatenare vertigini e mal di testa. Quindi, evita cibi o bevande che hanno il potenziale di essere stimolanti come caffeina, alcol e cibi ricchi di sodio.

2. Bevi più acqua

Cerca di bere molta acqua, almeno otto bicchieri al giorno. Il motivo è che la mancanza di liquidi corporei o la disidratazione possono essere la causa delle vertigini, anche dopo aver mangiato.

Bere abbastanza acqua manterrà il tuo corpo ben idratato. Di conseguenza, diminuisce anche il rischio di soffrire di mal di testa o vertigini a causa della disidratazione.

3. Mangia poco ma spesso

Invece di mangiare grandi quantità ma solo una o due volte al giorno, è meglio mangiare tante volte anche se solo in piccole porzioni. Come mai?

Quando mangi porzioni più grandi di cibo, il tuo corpo richiede più energia e flusso sanguigno per digerire il cibo. In questo modo, si riduce il rischio di soffrire di mal di testa o vertigini dopo aver mangiato.