Salute degli occhi

4 opzioni di trattamento del glaucoma più comuni |

Il glaucoma è una disabilità visiva negli anziani causata da un danno al nervo ottico dovuto all'alta pressione nel bulbo oculare. È importante ricevere il trattamento il prima possibile per evitare che i problemi di vista peggiorino. Quindi, il glaucoma può essere curato? In caso affermativo, quali tipi di trattamento possono essere scelti? Scopri le varie opzioni di trattamento del glaucoma presso i medici più comuni.

Varie opzioni di trattamento del glaucoma disponibili

La maggior parte dei pazienti con diagnosi di glaucoma deve avere le stesse preoccupazioni e domande, vale a dire se questa malattia può essere curata.

In generale, il glaucoma è incurabile. Tuttavia, i sintomi e la progressione della malattia possono ancora essere controllati con i farmaci.

Il trattamento del glaucoma aiuterà solo a prevenire il peggioramento del glaucoma. Pertanto, il trattamento di solito si concentrerà sui modi per ridurre la pressione oculare elevata.

Ci sono quattro opzioni di trattamento del glaucoma che i medici usano comunemente per evitare il rischio di cecità.

Di solito, il tipo di trattamento scelto dipende dalla gravità e dal tipo di glaucoma del paziente.

Di seguito sono riportati 4 trattamenti per il glaucoma comunemente somministrati dai medici.

1. Collirio

Il modo più comune per trattare il glaucoma ed è sempre raccomandato dai medici prima è il collirio.

Questi farmaci agiscono per abbassare la pressione oculare e prevenire danni al nervo ottico dell'occhio.

Naturalmente, i colliri usati nel trattamento del glaucoma non sono farmaci che puoi ottenere da banco in farmacia.

Devi ottenerlo con una prescrizione medica perché il tipo e il dosaggio saranno determinati in base alla gravità della tua condizione.

Sulla base delle informazioni fornite da National Eye Health, i colliri più comunemente prescritti per abbassare la pressione oculare sono i seguenti.

  • Analoghi delle prostaglandine (latanaprost, travoprost, tafluprost e bimatoprost).
  • Agenti colinergici o miotici (pilocarpina).
  • Classe di inibitori della chinasi Rho (netarsudil).
  • Gruppo ossido nitrico (latanoprostene bunod).

Nel frattempo, ci sono anche colliri che aiutano a ridurre il livello di liquido prodotto dall'occhio. Alcuni di loro sono i seguenti.

  • -antagonisti adrenergici (timololo e betaxololo).
  • Classe di inibitori dell'anidrasi carbonica (dorzolamide e brinzolamide).
  • Agonisti alfa-adrenergici (apraclonidina e brimonidina).

Questi farmaci possono essere somministrati separatamente o il medico può combinarli.

Sebbene l'uso di colliri non possa curare completamente il glaucoma, questo metodo è efficace nel prevenire il peggioramento della malattia.

2. Bere medicine

Oltre ai colliri, i medici a volte prescrivono anche farmaci orali o orali per il trattamento del glaucoma.

Ci sono due scelte di farmaci orali che vengono usati per trattare i sintomi del glaucoma, vale a dire:

  • inibitori dell'anidrasi carbonica, come l'acetazolamide.

    Questo farmaco viene generalmente utilizzato solo per brevi attacchi di glaucoma acuto. Tuttavia, in alcuni casi, questo farmaco può essere somministrato a lungo termine a pazienti che non possono essere sottoposti a intervento chirurgico ma i colliri non sono più efficaci.

  • gruppo iperosmotico, come la glicerina

    Questo farmaco agisce aspirando fluido dal bulbo oculare in un vaso sanguigno. La somministrazione viene effettuata solo in casi acuti e in un breve periodo di tempo (ore).

Tuttavia, il rischio di effetti collaterali dei farmaci orali è maggiore rispetto ai colliri. Ecco perché l'assunzione di farmaci è generalmente meno raccomandata nel trattamento del glaucoma.

3. Laser

La prossima opzione di trattamento del glaucoma è il laser. Di solito, un laser sarà raccomandato se i farmaci e altri metodi non chirurgici non hanno avuto successo nell'abbassare la pressione oculare.

Esistono due tipi di trattamento laser che possono essere eseguiti per aiutare a drenare il liquido oculare in eccesso dovuto al glaucoma, vale a dire:

  • Trabeculoplastica . Questa procedura viene solitamente eseguita per le persone che hanno il glaucoma ad angolo aperto. Il laser aiuta in modo che l'angolo in cui il drenaggio possa funzionare in modo più ottimale.
  • iridotomia . Questa procedura viene generalmente eseguita per i casi di glaucoma ad angolo chiuso. La tua iride verrà perforata usando un raggio laser per consentire al fluido extra di fluire meglio.

Tuttavia, come trattare il glaucoma con i laser a volte non mostra risultati migliori rispetto alle procedure chirurgiche o alla chirurgia.

4. Operazione

La chirurgia del glaucoma viene generalmente eseguita nei casi che non sono più in grado di migliorare con le opzioni di trattamento di cui sopra. L'operazione di solito dura 45-75 minuti.

Le procedure chirurgiche comuni usate per trattare il glaucoma includono:

  • Trabeculectomia , viene eseguita praticando una piccola incisione nel bianco dell'occhio e praticando anche una sacca nell'area della congiuntiva (vescicola). Pertanto, il fluido in eccesso può fluire attraverso l'incisione nella sacca vescicolare e quindi essere assorbito dal corpo.
  • Dispositivo di drenaggio del glaucoma . Questa procedura prevede l'installazione di un impianto a forma di tubo per aiutare a drenare il fluido in eccesso nel bulbo oculare.

La cecità dovuta al glaucoma può essere curata?

Tieni presente che i trattamenti per il glaucoma di cui sopra sono molto importanti per prevenire ulteriori danni agli occhi. Il motivo è che il glaucoma trattato troppo tardi può portare alla cecità totale.

Quando il paziente ha perso completamente la vista, sviluppa una condizione chiamata glaucoma assoluto. Non solo completa cecità, il paziente può anche sentire una dolorosa pressione negli occhi.

Quindi, se la cecità nel glaucoma assoluto può essere curata?

Sfortunatamente, la cecità causata dal glaucoma è permanente. Ciò significa che la vista del malato non può più essere ripristinata.

Anche così, alle persone che soffrono di glaucoma assoluto verranno comunque somministrati farmaci per ridurre il dolore dovuto alla pressione oculare.

Non solo, ti verrà data anche una terapia psicologica per fornire supporto ai pazienti che hanno perso la vista.

Ecco perché è importante che tu riconosca i sintomi del glaucoma e lo tratti il ​​prima possibile. In questo modo si possono prevenire danni più gravi.

Discuti ulteriormente con il tuo medico per scoprire quale metodo di trattamento del glaucoma è più adatto a te.