La salute delle donne

Come superare il surriscaldamento durante la menopausa (vampate di calore) •

Uno dei segni che stai attraversando la menopausa sono le vampate di calore. Forse lo senti per la prima volta, ma in realtà l'hai sentito spesso, se sei in menopausa. Le vampate di calore sono sensazioni di calore nel corpo e questo è normale per ogni donna che sta attraversando la menopausa. Questo può essere fastidioso a volte, ma in realtà può essere risolto. Come?

Cosa sono le vampate di calore?

Le vampate di calore o le vampate di calore sono sensazioni di calore che possono manifestarsi improvvisamente nelle donne in menopausa. Di solito questa sensazione di calore si verifica sul viso, sul collo e sul petto. Durante le vampate di calore potresti sentirti caldo, sudato (soprattutto nella parte superiore del corpo), un viso arrossato, un battito cardiaco accelerato e formicolio alle dita.

La causa delle vampate di calore non è nota con certezza, ma sembra essere correlata ai cambiamenti degli ormoni riproduttivi nel corpo delle donne che stanno attraversando la menopausa. Tuttavia, non tutte le donne in menopausa soffrono di vampate di calore. Le donne che fumano, sono obese e raramente si allenano sono a maggior rischio di vampate di calore.

Le vampate di calore si verificano quando i vasi sanguigni sotto la pelle si dilatano per aiutare a raffreddare il corpo. Il corpo può anche sudare in risposta per raffreddare il corpo. Questo sudore può comparire di notte e può rendere difficile il sonno delle donne. Sudare troppo può farti sentire freddo.

Le vampate di calore possono verificarsi per un breve periodo durante la menopausa, alcune possono durare più a lungo. La durata delle vampate di calore può variare tra le donne. Tuttavia, di solito le vampate di calore diminuiranno nel tempo.

Le vampate di calore possono apparire per una varietà di cose che possono attivarle, come ad esempio:

  • Bere alcolici
  • Consumo di prodotti contenenti caffeina
  • Mangiare cibo piccante
  • Essere in una stanza con una temperatura elevata (calda)
  • Stress o ansia
  • Indossare vestiti stretti
  • Fumo o esposizione al fumo passivo

Come affrontare le vampate di calore?

Vari modi possono essere fatti per superare le vampate di calore. A partire da semplici modi che puoi fare da solo a casa, utilizzando farmaci o prodotti erboristici, fino a terapie che coinvolgono gli ormoni. Potresti essere in grado di provare questi metodi a seconda della gravità delle tue vampate di calore.

Un modo semplice per affrontare le vampate di calore

Questo metodo può aiutare a ridurre l'intensità del calore quando arrivano le vampate di calore. Alcuni semplici modi che puoi fare per affrontare le vampate di calore, come ad esempio:

  • Stai calmo. È una buona idea mantenere la temperatura della stanza durante la notte, in modo da non avere freddo o caldo. Regola i tuoi vestiti, dovresti indossare vestiti di cotone.
  • Inspira lentamente, inspira profondamente ed espira (6-8 respiri al minuto). Prova a farlo per 15 minuti ogni mattina e sera, o ogni volta che inizi a sentire le vampate di calore.
  • Limita il consumo di caffè e tè e smetti di bere alcolici e fumare.
  • Segui una dieta equilibrata, con porzioni controllate. Mangia cibi che contengono proteine ​​(noci, carne, uova, yogurt), grassi buoni (soprattutto acidi grassi omega-3, come olio d'oliva, noci, salmone e avocado) e frutta e verdura che contengono fitonutrienti (broccoli, cavoli, ecc.), cavoli, cavoletti di Bruxelles, sedano, aglio) possono aiutare a mantenere l'equilibrio degli ormoni nel corpo, riducendo così le vampate di calore.
  • Esercitati regolarmente. Non è necessario che sia pesante. Sport come camminare, nuotare, ballare e andare in bicicletta sono le scelte giuste per te.
  • Puoi anche provare a usare un impacco di ghiaccio. Metti l'impacco di ghiaccio sulla testa di notte, questo potrebbe aiutare. Oppure, asciugati il ​​viso con acqua fredda, anche un bagno caldo può aiutare.

Prodotti erboristici

Questo non è stato ben dimostrato attraverso la ricerca, ma alcune donne che l'hanno provato riferiscono che può ridurre le vampate di calore. Quindi, non fa male se vuoi provare. Alcuni prodotti a base di erbe che si ritiene riducano le vampate di calore sono:

  • trifoglio rosso (Trifolium pratense). Si ritiene che riduca le vampate di calore, ma ha anche un effetto collaterale che può aumentare la possibilità di sanguinamento.
  • Olio di enotera (Oenothera biennis). Può anche aiutare ad alleviare le vampate di calore, ma può anche causare effetti collaterali, come nausea e diarrea. Per quelli di voi che assumono determinati farmaci, come anticoagulanti e alcuni farmaci psichiatrici, non dovrebbero assumere questo olio.
  • Semi di soia. La soia si trova in sostanze che hanno un effetto simile agli estrogeni, quindi può aiutare a ridurre le vampate di calore. Tuttavia, la soia può causare lievi disturbi allo stomaco, stitichezza e diarrea in alcune persone.

Farmaci senza prescrizione medica

Potresti essere in grado di assumere un integratore del complesso vitaminico B o un integratore di vitamina E, oppure puoi anche assumere farmaci da banco, come l'ibuprofene, per aiutare a ridurre le vampate di calore. Questo potrebbe aiutarti.

Medicina su prescrizione

A differenza dei farmaci non soggetti a prescrizione medica, i farmaci soggetti a prescrizione devono essere approvati da un medico. Prima di assumere questo farmaco, dovresti prima consultare il tuo medico. Non lasciare che questo farmaco interferisca con gli altri farmaci o faccia peggiorare le tue condizioni. Alcuni farmaci possono ridurre le vampate di calore, come:

  • Farmaci per la depressione a basso dosaggio come fluoxetina (Prozac), paroxetina (Paxil) o venlafaxina (Effexor).
  • Clonidina, un farmaco per la pressione sanguigna.
  • Gabapentin, un farmaco anticonvulsivante. Il gabapentin viene solitamente somministrato per il dolore mediato dai nervi, offrendo un trattamento per alcune donne.
  • Brisdelle, una speciale formula di paroxetina per ridurre le vampate di calore.
  • Duavee, una formula coniugata di estrogeni/bazedoxifene è progettata per trattare le vampate di calore.

Terapia ormonale sostitutiva

Terapia ormonale sostitutiva o HRT è usato per trattare le vampate di calore per un breve periodo di tempo, meno di 5 anni. Questa terapia può prevenire le vampate di calore in molte donne. Questa terapia può anche alleviare altri sintomi della menopausa, come secchezza vaginale e disturbi dell'umore ( sbalzi d'umore ). Per alcune donne in menopausa che soffrono di vampate di calore che possono influire sulla qualità della loro vita, questa terapia può essere molto utile.

Gli integratori di estrogeni possono sostituire gli estrogeni persi, riducendo così la gravità delle vampate di calore e della sudorazione notturna. Gli estrogeni assunti con i progestinici (progesterone) possono ridurre il rischio di cancro dell'endometrio.

Tuttavia, se smetti di fare HRT, le vampate di calore possono tornare di nuovo. La TOS a breve termine causa diversi rischi, come coaguli di sangue e infiammazione della cistifellea. Se la TOS non funziona per te, puoi provare altri trattamenti. Non dimenticare di consultare sempre il tuo medico.

LEGGI ANCHE

  • Perché le donne in menopausa sono a rischio di osteoporosi e osteoartrite?
  • Ecco cosa succede al corpo di una donna durante la menopausa
  • Anche gli uomini possono andare in menopausa?