genitorialità

Nebulizzatore per neonati e bambini: semplici consigli per l'uso

L'uso di un nebulizzatore per neonati e bambini affetti da disturbi respiratori è un metodo di trattamento domiciliare appropriato. Ciò è dovuto alla sua facilità d'uso.

Un nebulizzatore è un dispositivo medico che converte la medicina liquida in vapore per facilitare l'inalazione dei polmoni. Questo dispositivo fornirà medicinali liquidi sotto forma di goccioline molto piccole di vapore acqueo in modo che vadano direttamente nei polmoni.

I nebulizzatori sono comunemente usati come terapia per trattare varie malattie respiratorie nei bambini, come asma, tosse groppa, fibrosi cistica (fibrosi cistica), infezioni polmonari RSV (virus respiratorio sinciziale), polmonite nei bambini e altri.

Come usare un nebulizzatore per neonati e bambini piccoli

Potresti essere un po' confuso quando devi collegare per la prima volta un nebulizzatore al tuo piccolo. Tuttavia, seguire i suggerimenti di seguito può aiutarti a diventare abile nell'usarli.

Il processo di erogazione del liquido medicinale in vapore varierà a seconda del tipo di nebulizzatore utilizzato.

Ma in generale, come usare un nebulizzatore per neonati e bambini piccoli a casa può essere fatto con i seguenti passaggi.

  1. Lavati le mani prima di iniziare il trattamento.
  2. Assicurarsi che l'attrezzatura del nebulizzatore sia pulita e sterile.
  3. Metti il ​​medicinale nel tubo del nebulizzatore. Assicurati che sia in forma liquida e che sia adatto al tuo tipo di nebulizzatore.
  4. Montare saldamente il tubo di erogazione del farmaco ad entrambe le estremità; uno sul tubo del medicinale e l'altro sull'estremità dell'inalatore.
  5. Fai sedere il tuo bambino in posizione eretta sulle ginocchia in modo che possa fare respiri più profondi in modo che la medicina possa essere inalata attraverso i suoi polmoni.
  6. Metti la maschera sul viso del bambino e assicurati che copra naso e bocca.
  7. Accendere la macchina del nebulizzatore.
  8. Finché il medicinale viene distribuito attraverso il tubo, assicurati di tenere la maschera sul viso del bambino in modo che non fuoriescano vapori del medicinale.
  9. Termina la terapia quando il vapore è basso e il medicinale liquido nel tubo è sparito.
  10. Rimuovere la maschera dal viso del bambino.
  11. Pulire e sterilizzare il nebulizzatore dopo ogni utilizzo.

Come evitare che i bambini si preoccupino quando usano un nebulizzatore?

Sebbene l'uso di un nebulizzatore sia abbastanza semplice, questo metodo può rendere i bambini pignoli e piangere. Quindi, devi essere bravo a superarlo in astuzia. Alcuni dei seguenti suggerimenti potrebbero aiutare.

  • Distrai il tuo bambino quando usi il nebulizzatore.
  • Prova ad accendere della musica o dei cartoni durante la terapia con il nebulizzatore per evitare che si senta troppo sopraffatto dal processo di trattamento.
  • Dopo ogni terapia, non dimenticare di lodare il tuo piccolo per il suo successo, ad esempio applaudendo e applaudendo.
  • Consulta il tuo pediatra se trovi ancora difficoltà ad applicare un nebulizzatore a tuo figlio.

Aspetti da considerare quando si utilizza un nebulizzatore per bambini

Affinché la terapia con nebulizzatore funzioni in modo efficace, prestare attenzione ai seguenti punti.

1. Prestare attenzione al tipo di farmaco utilizzato

Prima di versare il farmaco liquido nel tubo del nebulizzatore, leggere attentamente le istruzioni sull'etichetta. Assicurati di assumere il farmaco giusto.

Alcuni tipi di farmaci possono essere pronti per l'uso in forma liquida mentre altri sono ancora in polvere o in polvere.

I farmaci che sono in polvere di solito devono essere sciolti prima con acqua o liquido soluzione salina prima dell'uso.

2. Scegli il tipo di maschera adatto ai bambini

Generalmente, i nebulizzatori utilizzano una maschera come mezzo per inalare i vapori. Le mascherine vengono solitamente utilizzate per i bambini perché sono più abituati a respirare con il naso che con la bocca

Tuttavia, se il bambino non è a suo agio con la maschera, la madre può provare un inalatore a forma pacificatore. Può anche aiutare a lenire un bambino esigente durante il trattamento.

3. Tieni la maschera con le mani

Sebbene la maggior parte delle maschere per nebulizzatori sia dotata di un cinturino a gancio per evitare che la posizione della maschera si sposti.

In genere, i bambini non si sentono a proprio agio con il cinturino. Sarà più facile se tieni la maschera direttamente sul viso.

4. Impostare un programma specifico per la terapia con nebulizzatore per i bambini

In realtà puoi usare il nebulizzatore in qualsiasi momento se necessario. Tuttavia, è meglio impostare un orario specifico in cui il bambino è solitamente a suo agio.

Ad esempio, dopo che il bambino ha mangiato, prima di un pisolino o prima di andare a letto la sera. In questo momento, di solito il bambino è assonnato, quindi è più facile sottoporsi alla terapia.

5. Assicurati che la situazione e le condizioni siano pronte per la terapia

Il trattamento con un nebulizzatore richiede solitamente circa 15 minuti. Quindi, per quanto possibile, tieni lontano tutte le cose che possono interferire o interrompere la terapia nel bel mezzo della strada.

Chiedi agli altri tuoi figli di giocare in un'altra stanza in modo da non interferire con il regolare processo della terapia.

Spegni il telefono o mettilo in modalità silenziosa, assicurati che i fornelli o il forno in cucina non siano accesi e completa altre attività prima di iniziare a installare il nebulizzatore per il tuo bambino.

6. Tenere sempre pulito il nebulizzatore

I nebulizzatori che non vengono puliti tendono a diventare un terreno fertile per batteri e funghi. Questi microbi patogeni possono vivere nei tubi o nelle fessure dello strumento in modo che sia a rischio di entrare nei polmoni del bambino quando si utilizza lo strumento.

Pertanto, dopo l'uso, assicurarsi di rimuovere tutti i componenti del nebulizzatore dalla macchina. Immergere per 15 minuti in acqua tiepida mischiata con sapone o disinfettante.

7. Disinfettare regolarmente

Oltre alla pulizia dopo l'uso, è anche necessario disinfettare il nebulizzatore almeno una volta alla settimana o come indicato.

Citando My Cleveland Clinic, puoi disinfettare nel modo seguente.

Per nebulizzatori monouso (nebulizzatori usa e getta), immergere lo strumento in uno dei seguenti 3 tipi di liquido.

  • Soluzione alcolica al 70% per 5 minuti.
  • Perossido di idrogeno al 3% per 30 minuti.
  • Soluzione di aceto e acqua (rapporto 1:3 aceto:acqua) per 30 minuti.

Per nebulizzatore non usa e getta , oltre a eseguire il metodo sopra, puoi anche eseguire il seguente metodo.

  • Cuocerlo in acqua bollente per 5 minuti.
  • Riscaldare nel microonde per 5 minuti.
  • Utilizzo di uno sterilizzatore utilizzato per i biberon.

8. Conservare il nebulizzatore in un luogo pulito e asciutto.

Dopo aver pulito e sterilizzato, assicurati di asciugare bene il nebulizzatore e conservarlo in un luogo pulito e asciutto.

L'obiettivo è che il nebulizzatore non sia umido ed eviti la contaminazione batterica e fungina.

Pro e contro dell'utilizzo di un nebulizzatore per bambini

Lanciando il sito Web Health Guidance, la terapia con nebulizzatori per il trattamento dell'asma e dei disturbi respiratori nei neonati e nei bambini raccoglie i pro ei contro. Alcuni esperti sconsigliano questa terapia in età troppo giovane.

Anche così, questa terapia offre una serie di vantaggi. Per maggiori dettagli, vedere i vantaggi e gli svantaggi dell'utilizzo di un nebulizzatore per bambini di seguito.

I vantaggi di un nebulizzatore per superare i problemi respiratori nei bambini.

  • Il bambino non ha bisogno di spingere o tirare forte come l'inalatore perché il processo di aspirazione del vapore è assistito da una maschera o pacificatore .
  • Più facile da usare per i bambini perché il vapore può essere inalato direttamente.
  • Può essere fatto in uno stato rilassato.
  • La dose utilizzata è più accurata.

Gli svantaggi della terapia con nebulizzatore per i bambini sono i seguenti.

  • Esiste il rischio di contaminazione con batteri e funghi se lo strumento non viene pulito correttamente.
  • Il processo terapeutico richiede molto tempo.
  • È possibile che il bambino manifesti effetti collaterali come vertigini e altri effetti a seconda del farmaco utilizzato.
Vertigini dopo essere diventato genitore?

Unisciti alla comunità dei genitori e trova le storie di altri genitori. Non sei solo!

‌ ‌