Nutrizione

5 benefici del cardamomo che fanno bene alla salute del corpo

Essendo una delle spezie spesso utilizzate nella cucina indonesiana, il cardamomo offre anche una miriade di benefici per la salute. Questo esaltatore di sapidità, spesso consumato in Asia, è stato usato per secoli come medicina tradizionale. Quali sono i benefici del cardamomo per il tuo corpo? Dai un'occhiata alla risposta attraverso la recensione qui sotto.

La miriade di benefici offerti dal cardamomo

Non solo è usato per rendere il cibo più gustoso, il contenuto nutrizionale del cardamomo risulta avere benefici per il tuo corpo.

Il cardamomo contiene antiossidanti, magnesio e zinco che ovviamente sono utili per la tua salute.

1. Aiuta ad abbassare la pressione sanguigna

Uno dei vantaggi offerti dal cardamomo è che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna.

Secondo uno studio di Giornale indiano di biochimica e biofisica È stato riscontrato che l'uso della polvere di cardamomo in 20 pazienti ipertesi stabilizza la loro pressione sanguigna.

I ricercatori hanno concluso che questa condizione è molto probabilmente dovuta ai composti antiossidanti presenti nel cardamomo.

Non è un segreto che gli antiossidanti siano uno dei composti che possono abbassare la pressione sanguigna.

Aggiungendo cardamomo alla tua dieta, è probabile che la tua pressione sanguigna rimanga entro i limiti normali.

Tuttavia, per le persone con ipertensione, si consiglia comunque di assumere regolarmente i farmaci prescritti da un medico.

2. Mantieni la salute del cuore

Oltre ad aiutare a mantenere la pressione sanguigna, un altro vantaggio del cardamomo è mantenere un fegato sano.

Queste proprietà sono ottenute attraverso le proprietà antinfiammatorie del cardamomo che aiutano a sradicare le sostanze estranee nel corpo.

Ciò è dimostrato anche da uno studio della rivista Lipidi in salute e malattia.

In questo studio, a ratti obesi è stata somministrata polvere di cardamomo attraverso una dieta ricca di carboidrati e grassi.

Di conseguenza, l'infiammazione del fegato e i livelli di colesterolo diminuiscono e si possono prevenire danni al fegato.

Questo beneficio può essere dovuto alle proprietà antinfiammatorie del cardamomo che aiutano a ridurre i livelli dell'enzima fosfato alcalino e degli enzimi che possono influenzare la funzione epatica.

3. Aiuta a trattare i problemi digestivi

Il cardamomo è stato usato per secoli come medicina tradizionale per trattare i problemi digestivi.

Attraverso il processo di estrazione, il cardamomo viene trasformato in olio che viene poi utilizzato per trattare vari problemi digestivi, come:

  • nausea
  • Mal di stomaco
  • Indigestione

Nel 2014 c'è stato uno studio da Asian Pacific Journal of Tropical Biomedicine che dava ai topi estratti di cardamomo, curcuma e foglie di sembung.

Mescolare le tre spezie con acqua calda è molto efficace nel proteggere la mucosa gastrica. In effetti, il numero di mastociti è stato ridotto anche nello stomaco dei topi sperimentali.

I ricercatori concordano sul fatto che ciò sia dovuto alla presenza di composti flavonoidi nel cardamomo che forniscono protezione allo stomaco umano.

Pertanto, è noto che il cardamomo ha buoni benefici per gli organi digestivi e aiuta a ridurre il rischio di danni ossidativi a questi organi.

4. Superare il problema dell'alitosi e della carie

Sapevi che il consumo di spezie che si possono trovare in India può superare anche il problema del fastidioso alito cattivo?

In India, il cardamomo viene spesso utilizzato dopo aver mangiato cibo per eliminare l'alitosi dal cibo che mangiano.

Come riportato da Giornale di ricerca dentale , l'olio estratto dai semi di cardamomo contiene cineolo.

Essendo il principale composto attivo nell'olio di cardamomo, il cineolo è noto come antisettico in grado di uccidere i batteri che rendono l'alito cattivo.

Non solo, il cardamomo è anche fortemente sospettato di avere benefici per la prevenzione della carie.

Questo estratto vegetale risulta avere proprietà per combattere cinque tipi di batteri che causano carie.

Quando si utilizza l'estratto, si può prevenire la crescita di batteri nella cavità dentale fino a 2,08 cm.

5. Contiene potenzialmente composti antitumorali

Uno dei motivi per cui il cardamomo viene spesso definito una medicina tradizionale benefica per il corpo è che ha un potenziale antitumorale.

Questo è dimostrato da uno studio di British Journal of Nutrition che ha rivelato che la polvere di cardamomo può attivare gli enzimi antitumorali.

Nello studio, i ricercatori hanno utilizzato ratti con cancro della pelle e hanno somministrato loro polvere di cardamomo.

Dopo 12 settimane di esperimento, solo il 29% dei topi aveva cellule cancerose.

I ricercatori sostengono anche che il cardamomo ha il potenziale per essere un agente antitumorale, specialmente nel cancro della pelle.

Tuttavia, è ancora necessaria la ricerca che coinvolga gli esseri umani per determinare se l'effetto è lo stesso o meno.

Il cardamomo ha molti benefici che fanno bene alla salute. Tuttavia, dovresti consultare un medico prima di usare questa spezia asiatica come medicina alternativa.