Gravidanza

Migliora la qualità dello sperma con fonti alimentari di vitamina D

Lo sperma sano è la chiave della fertilità per gli uomini. Gli uomini il cui numero, forma e qualità dello sperma non sono ottimali tendono ad avere difficoltà ad avere figli. Quindi, come migliorare la qualità dello sperma? Dovrei usare farmaci o solo fecondazione in vitro? Eits, aspetta un minuto. D'ora in poi, prova a mangiare cibi più sani per sfruttare i benefici della vitamina D. Perché?

Rivela i benefici della vitamina D per migliorare la qualità dello sperma

Sicuramente saprai già che il beneficio più importante della vitamina D è mantenere denti e ossa sani. Buone notizie per voi uomini, i benefici della vitamina D possono anche aumentare il movimento "a nuoto" degli spermatozoi in modo che raggiungano più facilmente l'uovo.

Ciò è dimostrato da uno studio della rivista Human Reproduction che ha coinvolto 300 giovani uomini adulti dalla Germania nel 2007 fa. Dopo essere stato testato per i livelli di vitamina D nel sangue, è noto che fino al 44% degli uomini ha una carenza di vitamina D (meno di 50 nanomoli). È stato quindi somministrato loro un siero di vitamina D attivo denominato 1,25(OH)2D3 e sono stati osservati la motilità o il movimento degli spermatozoi.

Gli esperti hanno scoperto che gli uomini che erano carenti di vitamina D (meno di 25 nanomoli) tendevano ad avere una forma dello sperma meno perfetta e meno mobilità rispetto agli uomini i cui livelli di vitamina D erano superiori a 75 nanomoli.

Quando la vitamina D sierica è stata aggiunta al suo campione di sperma, la motilità degli spermatozoi tendeva ad aumentare del 7%. Inoltre, i benefici della vitamina D possono anche aumentare la reazione acrosomiale negli spermatozoi, ovvero la capacità di penetrare nell'uovo.

Cosa ha a che fare la vitamina D con la qualità dello sperma?

L'aggiunta di siero di vitamina D è risultata efficace nell'aumentare la concentrazione intracellulare di calcio negli spermatozoi umani. Questo calcio intracellulare stimola il movimento degli spermatozoi per essere più veloce e ottimale. Maggiore è la concentrazione di calcio intracellulare, più veloce è il movimento dello sperma maschile.

Lo sperma maschile è anche noto per contenere recettori della vitamina D. Più vitamina D entra nel corpo, più vitamina D sarà assorbita dallo sperma. Indirettamente, la condizione del tuo sperma sarà molto migliore e di qualità.

Vice versa. Gli uomini che sono carenti di vitamina D tendono ad avere meno spermatozoi e hanno maggiori probabilità di muoversi lentamente. Per quelli di voi che l'hanno sperimentata, questa ricerca sarà sicuramente una boccata d'aria fresca per migliorare la qualità dello sperma con la vitamina D.

Tuttavia, la bassa vitamina D e il numero di spermatozoi negli uomini non sono dovuti esclusivamente alla carenza di vitamina D. Ciò può essere causato da molte cose, che vanno dal tempo di produzione degli spermatozoi troppo lungo (da 70 a 80 giorni), bassi recettori della vitamina D sugli spermatozoi, mancanza di assunzione di calcio o fattori di stile di vita malsano. Quindi, sono necessarie ulteriori ricerche per dimostrarlo.

Quali sono le buone fonti di vitamina D per lo sperma maschile?

Ci sono molti modi in cui puoi fare per raccogliere i benefici della vitamina D per migliorare la qualità dello sperma. Il modo più semplice è prendere 15-20 minuti per crogiolarsi al sole mattutino per assumere abbastanza vitamina D. Tuttavia, questo dipende anche da dove vivi e dal tipo di pelle che hai.

Inoltre, puoi anche ottenere vitamina D attraverso varie fonti alimentari di vitamina D sotto forma di:

  • Latte
  • Tuorlo d'uovo
  • fegato di manzo
  • Merluzzo all'olio di pesce
  • Salmone
  • Sardine
  • Tonno
  • Sgombro
  • Gamberetto
  • Cereali fortificati con vitamina D

Puoi anche assumere integratori di vitamina D, soprattutto se hai una carenza di vitamina D abbastanza grave. Ma ricorda, consulta prima il tuo medico e chiedi il dosaggio dell'integratore giusto per la tua condizione di salute.