Salute dell'apparato digerente

Vuoi Donare un Cuore? Queste sono le condizioni che devono essere soddisfatte |

Il trapianto di fegato è generalmente l'ultima risorsa per le persone con malattia epatica cronica e non può essere curato con altri trattamenti. Sfortunatamente è difficile trovare un donatore di fegato adatto.

Ecco perché trovare un donatore di fegato può richiedere anni e anni. Quindi, quali sono i requisiti per i donatori di fegato che i potenziali donatori devono soddisfare prima di un trapianto di fegato?

Cos'è un donatore di fegato?

Il fegato o il fegato è l'organo più grande del corpo umano che ha una serie di importanti funzioni per il sistema digestivo del corpo.

Questo organo, che si trova nella cavità addominale in alto a destra, funziona per produrre la bile, aiuta il corpo a liberarsi delle tossine e regola i livelli di zucchero nel sangue.

La donazione di fegato è la procedura di prelievo di parte del fegato da donare ad altri attraverso una procedura di trapianto di fegato.

Gli organi epatici donati possono provenire da persone che sono morte o da persone ancora vive.

Le persone sane possono subire un trapianto di fegato a causa del processo di rigenerazione del fegato che consente a questo organo umano di ricrescere.

Secondo la spiegazione del libro Il fegato: biologia e patobiologia, la rigenerazione del fegato può verificarsi perché gli epatociti, che sono le principali cellule che compongono l'organo del fegato e hanno la capacità di moltiplicarsi.

Anche così, ovviamente ci sono una serie di requisiti che devono essere considerati per poter dare parte del tuo fegato agli altri.

Quali sono i requisiti per un donatore di fegato?

I donatori di fegato sono inizialmente ottenuti da persone che sono morte, ad esempio vittime di incidenti o ferite alla testa che hanno subito morte cerebrale, ma il cuore batte ancora.

Tuttavia, è molto difficile trovare un donatore di fegato adatto a causa di varie considerazioni, come il gruppo sanguigno, l'età, l'altezza, le condizioni di salute generali.

A causa dell'elevata richiesta di donatori e del lungo periodo di attesa, le persone che sono ancora vive e in buona salute possono finalmente donare il proprio fegato.

I donatori vivi possono provenire da familiari, fratelli, coniugi o amici dei riceventi di fegato o donatori di fegato.

Se hai intenzione di donare i tuoi organi, ci sono diversi requisiti per i donatori di fegato che devono essere soddisfatti.

  • Intende donare il fegato con la propria decisione senza coercizione da altre parti.
  • dai 19 ai 55 anni.
  • Buone condizioni e funzionalità del fegato.
  • Avere una condizione psicologica stabile.
  • Avere ottime condizioni di salute.
  • Nessuna storia di malattie gravi come cancro, HIV/AIDS, diabete, malattie renali o cardiache.
  • Avere la stessa dimensione corporea o più grande del ricevente del donatore.
  • Hanno lo stesso gruppo sanguigno e lo stesso tipo di tessuto.
  • Non fumare e non consumare alcolici per un certo periodo di tempo.

La cosa più importante è essere sicuri di informare il team medico della tua storia medica prima di donare un fegato.

Di conseguenza, il team medico può determinare se puoi essere un donatore candidato o meno.

Messa a fuoco


Cosa bisogna preparare prima di donare un fegato?

Prima di donare un organo, dillo alle persone più vicine e dai la migliore comprensione che vuoi essere un donatore di fegato.

In preparazione per un trapianto di fegato da donatore vivo, l'équipe medica del centro trapianti valuterà la salute e le condizioni psicologiche sia del donatore che del ricevente.

Le persone sane che desiderano donare il proprio fegato dovrebbero sottoporsi a test di funzionalità epatica e altri test, inclusi test per malattie infettive e potenzialmente letali.

Inoltre, l'abbinamento del fegato del donatore vivo con il ricevente deve essere effettuato anche in base all'età, al gruppo sanguigno, alle dimensioni dell'organo e ad altri fattori.

Durante il periodo di attesa per l'intervento chirurgico, è necessario mantenere la salute del fegato seguendo le linee guida dietetiche, esercitandosi regolarmente, mantenendo la salute mentale e consultando regolarmente un medico.

Procedure per donatori e trapianti di fegato

Prima della procedura, sia il donatore che il ricevente del donatore di organi riceveranno l'anestesia o l'anestesia per ridurre il dolore durante l'intervento.

I chirurghi rimuoveranno una parte del fegato da un donatore morto o vivente con un'incisione nell'addome.

La porzione di fegato che viene donata dipende dalle dimensioni e dalle esigenze del ricevente.

Successivamente, il chirurgo rimuoverà il fegato malato e posizionerà il fegato sano donato nel corpo del ricevente.

Durante questa procedura di trapianto, il chirurgo ricollega anche i vasi sanguigni e i dotti biliari al nuovo fegato.

Generalmente, i fegati dei donatori trascorrono circa sette giorni in ospedale.

Dopo la dimissione dall'ospedale, avrai bisogno di altre sei-otto settimane di tempo di recupero.

Durante il periodo di recupero, il medico può somministrare farmaci antidolorifici per ridurre il dolore e il disagio nella cicatrice dell'incisione.

Il medico fornirà anche consigli sui cambiamenti dello stile di vita che è necessario apportare dopo aver subito la procedura di donazione di fegato.

Il fegato che è stato donato di solito ricrescerà alle sue dimensioni precedenti. La funzionalità epatica può tornare alla normalità entro pochi mesi dall'intervento.

Effetti collaterali della donazione di fegato

La procedura per donare il fegato da persone viventi è relativamente sicura. Generalmente non ci sono problemi di salute significativi vissuti dal donatore.

Come per i rischi di un intervento chirurgico post-operatorio in generale, ci sono alcuni effetti collaterali che possono comparire dopo aver donato un fegato, vale a dire:

  • reazione allergica all'anestesia,
  • nausea e vomito,
  • infezione della ferita,
  • sanguinamento, che richiede trasfusioni di sangue,
  • disturbi della coagulazione del sangue, o
  • danni agli organi o ai tessuti vicino all'organo che è stato tagliato.

Anche se sei sotto anestesia o sedazione durante l'intervento chirurgico, è ancora probabile che tu senta dolore durante il recupero.

Ecco perché è necessario consultare regolarmente un medico per riprendersi completamente dopo aver subito un intervento chirurgico di trapianto di fegato.

I donatori di fegato per scopi medici sono legali. Tuttavia, i donatori di fegato condotti sulla base dell'acquisto e della vendita di donatori di organi sono legalmente vietati.

Donare un cuore può salvare la vita di qualcuno.

Tuttavia, assicurati che la decisione di donare gli organi provenga esclusivamente da te stesso senza l'influenza degli altri.

Prima di decidere, devi comunque pensare attentamente ai benefici e ai rischi.

Consultare il proprio medico per quanto riguarda le procedure e l'assistenza sanitaria dopo la donazione di organi.