Salute degli occhi

Esistono molti tipi di daltonismo, non solo vedere bianco e grigio

Il daltonismo è costituito da vari tipi che rendono una persona incapace di distinguere normalmente determinati colori. Alcuni ti rendono incapace di vedere il rosso, altri fanno sembrare il blu verde. Per maggiori dettagli, vedere le seguenti recensioni sui vari tipi di daltonismo.

Quali sono i tipi di daltonismo?

Il daltonismo è l'incapacità di vedere le differenze in determinati colori. Questa condizione è solitamente ereditata dai genitori ed è più comune nei maschi.

Questa perdita della vista si verifica quando alcune cellule note come fotorecettori, in particolare le cellule coniche, nell'occhio mancano o non funzionano correttamente.

Questi coni di solito ti permettono di vedere tutti i colori dell'arcobaleno. Tuttavia, se sei daltonico, potresti non essere in grado di vedere o distinguere alcuni di questi colori.

Sebbene molte persone si riferiscano a questa condizione come daltonismo, il daltonismo in cui tutto sembra in bianco e nero è in realtà raro.

Esistono diversi tipi di daltonismo che devi conoscere, come descritto di seguito.

1. Daltonismo verde-rosso

daltonismo rosso o verde daltonismo rosso-verde è il tipo più comune di daltonismo.

Questa condizione è causata dalla perdita o limitazione della funzione dei coni rossi (protan) o verdi (deutran).

Citato dalla Cleveland Clinic, ci sono diversi tipi di daltonismo verde-rosso, come descritto di seguito.

protanomalia

In questo tipo di daltonismo, hai alcune celle coniche che rispondono al colore rosso, ma non funzionano correttamente.

Quando si verifica questa condizione, il rosso potrebbe apparire grigio scuro e qualsiasi colore contenente rosso potrebbe apparire meno luminoso.

protanopia

In questo caso, i tuoi fotorecettori di colore rosso non funzionano correttamente, quindi non puoi ottenere i colori rosso e verde possibili.

Se hai questa condizione, l'arcobaleno nella tua visione apparirà principalmente blu e oro.

deuteranomalia

In questo caso, i fotorecettori verdi non funzionano come dovrebbero. Questo è il tipo più comune di daltonismo.

Potresti vedere alcuni colori come blu, giallo e colori che appaiono disattivati.

Deuteranopia

Quando hai questa condizione, i tuoi fotorecettori verdi non sono completamente funzionanti, quindi vedrai la maggior parte dei colori come blu e oro.

2. Daltonismo blu-giallo

Tipo di daltonismo giallo blu o daltonismo blu-giallo meno comune del daltonismo verde-rosso.

Questa condizione si verifica perché i fotorecettori blu (tritani) non funzionano o funzionano solo parzialmente. Esistono due tipi di daltonismo blu-giallo, come descritto di seguito.

Tritanopia

Quando hai questa condizione, significa che non hai celle coniche che rispondono al colore blu.

Potresti vedere i colori come rosso, azzurro, rosa e viola.

Tritanomalia

Questo tipo di daltonismo si verifica quando le cellule del cono rispondono al colore blu, ma non come le persone che non sono daltoniche.

Quando hai questa condizione, vedrai il blu più simile al verde e vedrai poco o nessun giallo.

3. Daltonismo totale

Se hai il daltonismo totale o monocromatico, hai una capacità molto limitata o nessuna capacità di vedere i colori.

La tua visione potrebbe essere simile a guardare la televisione in bianco e nero. I colori che vedi appariranno come sfumature di grigio.

Esistono due tipi di daltonismo totale, come descritto di seguito.

Monocromia del cono blu

Quando hai questo tipo di daltonismo, hai solo un tipo di cellula conica i cui fotorecettori sono funzionali.

Se funziona solo un tipo di cono, avrai difficoltà a distinguere determinati colori e la maggior parte di ciò che vedi è grigio.

Le persone con monocromatismo del cono blu possono anche avere una visione scarsa generale, scarsa sensibilità alla luce e ipermetropia. Questa condizione è rara.

Monocromia dello stelo

In questa condizione, i fotorecettori a bastoncello della retina sono funzionanti, ma tutti o la maggior parte dei coni sono assenti o malfunzionanti.

Questa condizione è nota anche come acromatopsia. Vedrai tutti i colori in scala di grigi.

Se riscontri questa condizione, potresti anche manifestare ipovisione, nistagmo (movimento oculare incontrollato), sensibilità alla luce.

In che modo i medici diagnosticano la classificazione del daltonismo?

Se hai problemi a vedere determinati colori, il tuo oftalmologo ti consiglierà di fare il test.

Ci sono molti test che possono essere fatti per verificare il daltonismo, ma il più comune e facile da fare è usare il test di Ishihara.

Al paziente verrà mostrato un libro contenente determinate immagini e numeri e al paziente verrà chiesto di leggere i numeri nell'immagine.

Tuttavia, il test daltonico sviluppato da un medico giapponese di nome dr. Questo Shinobu Ishihara può essere utilizzato solo per l'esame daltonico verde-rosso.

La Mayo Clinic afferma che non esiste un trattamento in grado di curare il daltonismo, a meno che la causa del daltonismo non sia una condizione o una malattia specifica.

Alcune persone non si rendono nemmeno conto di essere daltoniche e di poter svolgere normalmente le loro attività quotidiane.

Se necessario, il medico può consigliare lenti correttive, che sono lenti a contatto o occhiali colorati che possono aiutarti a distinguere chiaramente i colori.

Non esitare a consultare un medico perché fornirà il consiglio o la soluzione giusta, in base alle tue condizioni.