Salute respiratoria

La differenza tra asma e bronchite Plus trattamento |

L'asma e la bronchite sono malattie che sembrano simili, ma non sono la stessa cosa. Entrambi fanno infiammare e gonfiare le vie aeree, rendendo difficile il passaggio dell'aria nei polmoni. Di conseguenza, entra meno ossigeno. La mancanza di ossigeno è ciò che alla fine provoca sintomi di mancanza di respiro, tosse e una sensazione di oppressione al petto. Tuttavia, non commettere errori, non tutti i sintomi dell'asma sono anche sintomi di bronchite. Più chiaramente, ecco una revisione della differenza tra asma e bronchite.

Qual è la differenza tra asma e bronchite?

La differenza tra asma e bronchite può essere vista in base a varie cose, che vanno dalle cause, ai sintomi, al trattamento. Prima di discutere ulteriormente sulla differenza tra i sintomi dell'asma e della bronchite, è una buona idea capire prima le differenze di base tra queste due malattie.

Capire l'asma e la bronchite

Asma

L'asma è una malattia respiratoria cronica in cui le vie aeree si restringono e si gonfiano. Di conseguenza, il corpo secerne muco in eccesso che ostruisce le vie aeree. Ecco perché hai difficoltà a respirare, tossire, ansimare (il respiro suona come un fischio o un fischio) superare di poco ), e tenuta.

Bronchite

La bronchite è un'infezione delle vie respiratorie, in particolare dei bronchi. Questa infezione provoca l'infiammazione delle vie aeree. La bronchite è divisa in due, vale a dire:

1. Bronchite acuta

La bronchite acuta è un'infezione respiratoria a breve termine che di solito dura alcune settimane e tornerà alla normalità quando l'infezione si risolve.

2. Bronchite cronica

La bronchite cronica è un'infezione respiratoria a lungo termine che dura da mesi ad anni ed è più grave della bronchite acuta. In effetti, questa condizione può causare danni permanenti alle vie aeree. La bronchite cronica è anche nota per causare la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO).

Differenza tra asma e bronchite in base alla causa

Gli esperti non sanno esattamente cosa provoca l'asma. Questa malattia non può essere curata, ma puoi controllare il grilletto in modo che non si ripresenti e attacchi improvvisamente.

Nel frattempo, la causa della bronchite è generalmente un virus. Secondo l'American College of Chest Physicians, meno del 10% dei casi di bronchite è causato da un'infezione batterica. Con un trattamento adeguato, questa condizione può essere curata.

L'asma può essere scatenata da fattori ereditari e ambientali, mentre il rischio di bronchite può aumentare quando si è esposti al fumo passivo e all'inquinamento atmosferico.

La differenza tra asma e bronchite si basa sui sintomi

I sintomi di asma e bronchite sono fondamentalmente gli stessi. È solo che ci sono alcune cose che fanno la differenza. Il respiro sibilante, la mancanza di respiro, la tosse e la sensazione di oppressione al petto sono sintomi avvertiti da entrambe le persone con asma e bronchite. Inoltre, ci sono molti altri sintomi distintivi, vale a dire:

Asma

  • Un attacco che è improvviso e si verifica a causa di una serie di trigger.
  • I sintomi dell'asma possono andare e venire.
  • I sintomi miglioreranno se somministrati farmaci broncodilatatori.
  • Suoni di respiro sibilante più frequenti (il respiro suona come un fischio o un fischio) superare di poco ).

Bronchite

  • Tosse con o senza catarro. Di solito la flemma che viene emessa è di colore chiaro, verde e giallastro.
  • Tosse costantemente.
  • Avere un raffreddore.
  • Febbre bassa con una temperatura di circa 37,7-38,8 gradi Celsius.
  • Il corpo si sente caldo e freddo (sensazione di freddo).
  • Dolori su tutto il corpo.
  • I sintomi della bronchite persistono finché l'infezione è ancora nel corpo.

Differenza tra asma e bronchite in base al trattamento

Diversi sintomi e cause, diversi tipi di trattamento. Ecco le differenze nel trattamento della bronchite e dell'asma.

Asma

Di solito l'asma viene trattata prevenendo i suoi fattori scatenanti. Lo stress, le allergie o alcuni farmaci sono uno dei fattori scatenanti dell'asma. Questa condizione può essere trattata con inalatori per trattare i sintomi che compaiono improvvisamente.

L'inalatore contiene un broncodilatatore per ridurre i sintomi della mancanza di respiro. A lungo termine per prevenire l'asma ( controllore ), il medico può prescrivere un inalatore di corticosteroidi.

Scopri i tipi di inalatori per l'asma e i loro effetti collaterali e come usarli correttamente

Bronchite

La bronchite acuta di solito va via da sola. Il medico ti consiglierà di riposare molto, bere molti liquidi e prescrivere antidolorifici per una tosse che non si ferma.

Nel frattempo, la bronchite cronica viene solitamente trattata con steroidi per ridurre l'infiammazione, antibiotici e farmaci broncodilatatori. Questo medicinale può anche aiutare a eliminare la produzione di muco in eccesso che ostruisce le vie aeree.

La bronchite cronica che fa parte della BPCO viene trattata con l'obiettivo di alleviare i sintomi, prevenire le complicanze della bronchite e controllare la progressione della malattia.