Salute dell'uomo

5 fattori che causano impotenza (disfunzione erettile) •

L'eccitazione sessuale maschile è un processo complesso che coinvolge cervello, ormoni, emozioni, nervi, muscoli e vasi sanguigni. La disfunzione erettile, alias impotenza, può essere causata da problemi legati a queste cose. Lo stress e vari altri problemi di salute mentale possono anche causare o peggiorare la disfunzione erettile.

Secondo quanto riportato da Health Line, si stima che circa il 50 percento degli uomini di età compresa tra 40 e 70 anni manifesti sintomi di disfunzione erettile nel corso della loro vita. Il rischio di impotenza aumenta con l'età.

Inoltre, le cartelle cliniche riportano anche che gli uomini ben istruiti hanno minori possibilità di impotenza, forse perché in media aderiscono a uno stile di vita sano.

L'impotenza ha spesso un effetto negativo sulla vita sessuale di un uomo e può esacerbare ulteriormente lo stress preesistente, la depressione e la bassa autostima.

Cosa l'ha causato?

1. Fattori fisici

In generale, l'impotenza è causata da qualcosa di fisico. Le cause possono includere:

  • Malattie cardiache: le condizioni che colpiscono il cuore e la sua capacità di pompare il sangue possono causare impotenza. Senza un flusso sanguigno sufficiente al pene, una persona non può raggiungere l'erezione.
  • Indurimento delle arterie (aterosclerosi)
  • Colesterolo alto
  • Alta pressione sanguigna (ipertensione)
  • Malattia renale
  • Perdita venosa: per stabilire un'erezione, il sangue deve rimanere in circolo e immagazzinato nel pene per un po' di tempo. Se il sangue ritorna troppo velocemente al cuore, l'erezione sarà lenta. Lesioni o malattie possono causare questo
  • Diabete
  • Obesità
  • Sindrome metabolica - una condizione che coinvolge pressione sanguigna elevata, alti livelli di insulina, grasso corporeo intorno alla vita e colesterolo alto
  • La malattia di Peyronie — crescita di uno strato di tessuto cicatriziale nel pene
  • Lesioni del pene o procedure chirurgiche sul pene, sul bacino o sull'area circostante
  • Grave trauma cranico: l'impotenza è stata segnalata nel 15-25% dei casi di grave trauma cranico

2. Fattori neurogeni

Esempi di condizioni neurogeniche che causano impotenza includono:

  • morbo di Parkinson
  • Lesioni o disturbi spinali
  • Ictus: una grave condizione medica in cui l'afflusso di sangue al cervello è compromesso
  • Alzheimer
  • Tumore al cervello o alla colonna vertebrale
  • Epilessia del lobo temporale
  • Chirurgia della prostata: i danni ai nervi possono portare all'impotenza

3. Fattori ormonali

Esempi di condizioni ormonali che causano impotenza includono:

  • Ipogonadismo - una condizione medica che colpisce i livelli di testosterone molto bassi oltre i limiti normali
  • Ipertiroidismo: quando la ghiandola tiroide produce troppo ormone
  • Ipotiroidismo - quando la ghiandola tiroide produce troppo poco ormone
  • Sindrome di Cushing - una condizione medica che colpisce la produzione dell'ormone cortisolo
  • Tutto ciò che influisce sul livello di eccitazione sessuale (libido) può anche causare disfunzione erettile perché la mancanza di libido rende più difficile per il cervello innescare un'erezione.

4. Fattori psicologici

Il cervello svolge un ruolo chiave nell'innescare una serie di risposte fisiche che portano all'erezione, a cominciare dall'eccitazione sessuale. Molte cose possono interferire con il desiderio sessuale e causare e/o peggiorare l'impotenza, come ad esempio:

  • Depressione
  • Ansia: se un uomo non è stato in grado di raggiungere un'erezione in passato, potrebbe preoccuparsi di non essere più in grado di raggiungere un'erezione in futuro. Inoltre, potrebbe sentirsi incapace di raggiungere l'erezione con determinati partner sessuali. Le persone con erezioni legate all'ansia possono essere in grado di avere un'erezione completa mentre si masturbano o mentre dormono, ma potrebbero non riuscire a mantenere l'erezione durante il rapporto sessuale con un partner.
  • Problemi di relazione dovuti a stress, scarsa comunicazione o altri problemi

5. Fattori dello stile di vita

Esempi di abitudini quotidiane che causano impotenza includono:

  • Fumo
  • Consumo di alcol e abuso di droghe
  • Disturbi del sonno
  • Trattamento per il cancro alla prostata o ingrossamento della prostata
  • Uso di farmaci da prescrizione. Esistono più di 200 farmaci da prescrizione che possono causare disfunzione erettile, come diuretici, antipertensivi, fibrati, antipsicotici, antidepressivi (Xanax o Valium), codeina, corticosteroidi, H2-antagonisti (farmaci per l'ulcera gastrica), anticonvulsivanti (farmaci epilettici), antistaminici (medicinali per l'epilessia), allergie), antiandrogeni (soppressori degli ormoni sessuali maschili), citotossici (farmaci chemioterapici), SSRI, ormoni sintetici, beta bloccanti e alfa bloccanti.
  • I ciclisti di lunga distanza possono anche sperimentare l'impotenza temporanea. Ciò è causato da una pressione ripetuta e costante sui glutei e sull'area genitale che può influire sulla funzione nervosa.

Si prega di notare che non è consentito interrompere il trattamento senza il permesso del medico, anche se è noto che l'impotenza è un possibile effetto collaterale.

A volte, una combinazione di una serie di problemi di cui sopra può causare impotenza. Ad esempio, una condizione fisica lieve che rallenta la tua risposta sessuale potrebbe causare ansia per il mantenimento dell'erezione. Questa ansia può causare o peggiorare la disfunzione erettile.

LEGGI ANCHE:

  • Quando dovresti vedere un medico per un test delle malattie veneree?
  • Il sesso orale può scatenare il cancro?
  • Falsi miti sui preservativi