Salute dell'apparato digerente

Sintomi di tifo con sintomi di ulcera, qual è la differenza?

Gonfiore e dolore allo stomaco? Molte persone pensano che sia un sintomo di un'ulcera. Tuttavia, puoi anche provare questi sintomi quando hai il tifo. Entrambe queste malattie spesso causano gonfiore e disagio allo stomaco. Anche così, in realtà queste due malattie sono malattie diverse. Quindi, qual è la differenza tra i sintomi dell'ulcera e il tifo? Dai un'occhiata alla spiegazione qui sotto, sì.

Sintomi di tifo e ulcere, come dire la differenza?

La febbre tifoide o tifoide è una malattia infettiva causata da batteri Salmonella typhi in bevande o alimenti non sterilizzati. Nel frattempo, le ulcere sono un termine per una raccolta di sintomi di disturbi digestivi che non sono nel dizionario della salute.

Quando una persona avverte dolore addominale, gonfiore, nausea, bruciore di stomaco o bruciore di stomaco, allora potresti pensare che sia un'ulcera. Nel mondo medico, le ulcere possono essere chiamate gastrite, che è un'infiammazione o una lesione allo stomaco dovuta a varie cose. Di solito, questo problema di salute è causato da un aumento dell'acidità di stomaco dovuto a una cattiva alimentazione.

Nel frattempo, il dolore addominale che si avverte quando si verificano i sintomi del tifo è causato da un'infezione batterica che attacca il tratto digestivo. Quindi, quando i batteri presenti nel cibo o nelle bevande entrano nel corpo, i batteri sopravviveranno e prospereranno negli organi digestivi per circa tre settimane.

Successivamente, i batteri si diffonderanno attraverso i vasi sanguigni e indeboliranno ulteriormente il sistema immunitario.

Come faccio a sapere se quello che sto vivendo è un sintomo di tifo?

Sebbene entrambi causino sintomi di dolore addominale e crampi, i sintomi del tifo saranno solitamente accompagnati da altri sintomi, non solo dall'indigestione. Altri sintomi di tifo includono:

  • Male alla testa
  • Febbre oltre i 38 gradi Celsius
  • Diarrea o costipazione (difficili movimenti intestinali)
  • Diminuzione dell'appetito

I sintomi di questo tifo di solito compaiono dopo 1-2 settimane in cui una persona è stata infettata dal batterio della Salmonella. Quando sperimenti questo, potresti essere colpito da questa malattia infettiva. Pertanto, dovresti consultare immediatamente un medico per saperne di più sulla tua condizione corporea.

Il tifo non va sottovalutato

Molte persone non si rendono conto di avere questa malattia infettiva. In effetti, se il tifo non viene trattato correttamente e immediatamente, causerà vari altri problemi di salute più gravi. I problemi di salute che si nascondono se questa condizione non viene trattata rapidamente sono:

  • Sanguinamento negli organi digestivi
  • Vomito e feci sanguinolente
  • Difficile respirare

Tuttavia, se questa malattia infettiva può essere trattata rapidamente, il recupero non richiede molto tempo. Per il trattamento, il medico somministrerà antibiotici per impedire ai batteri di crescere e ricrescere.

Inoltre, il medico fornirà anche un trattamento per alleviare o superare i sintomi che compaiono, ad esempio dando al paziente ORS se ha una diarrea acuta.