Gravidanza

Verdure crude per le donne incinte, sono sicure per la salute? |

Oltre agli alimenti base e ai contorni, le verdure devono essere incluse nella dieta quotidiana. Oltre ad essere cotte prima, le verdure possono essere gustate anche crude, come verdure fresche, insalate o karedok. Sebbene sia salutare, è sicuro mangiare verdure crude per le donne incinte? Dai, capisci di più su questo nella seguente recensione!

Le verdure crude sono sicure per le donne incinte?

Ci sono molti modi per lavorare le verdure. Puoi gustarlo saltando, facendo bollire, facendo la zuppa o grigliandolo.

Tuttavia, alcuni tipi di cucina servono una varietà di verdure miste che non vengono cotte in anticipo o sono crude, come le verdure fresche.

Forse ti starai chiedendo, le donne incinte possono mangiare verdure crude e altre verdure crude?

In realtà, mangiare verdure crude va bene per le donne incinte, ma dovresti stare attento.

Il motivo è che i germi e i batteri che si trovano nelle verdure sono ancora vivi perché non sono cotti.

Di conseguenza, sei a rischio di essere infettato da malattie causate da germi e batteri che entrano nel corpo.

Quali sono i pericoli che si possono causare se la madre mangia verdure crude durante la gravidanza?

Secondo la Food and Drug Administration negli Stati Uniti (FDA), frutta e verdura crude consentono a determinati batteri di vivere e non essere persi, soprattutto se non lavati accuratamente.

Alcuni batteri che possono essere presenti nelle verdure crude come Salmonella e E. coli.

Questi batteri possono causare vari problemi digestivi nelle donne in gravidanza come:

  • nausea,
  • bavaglio,
  • bruciore di stomaco,
  • diarrea ,
  • febbre,
  • male alla testa,
  • corpo sudato freddo, e
  • feci sanguinolente.

Nei casi più gravi, infezioni batteriche E. coli può avvelenare i vasi sanguigni, causando danni ai reni e persino il rischio di morte.

La diarrea è il sintomo più comune nelle donne in gravidanza a causa del consumo di verdure crude.

Non dovresti sottovalutare questa condizione perché può causare una mancanza di liquidi e nutrienti essenziali per la crescita e lo sviluppo fetale.

Nei casi più gravi, un feto contaminato da batteri E. coli rischio di aborto spontaneo o morte.

Questo si basa su uno studio pubblicato dalla rivista Microbiologia clinica e infezione .

Oltre al rischio che i batteri causino disturbi digestivi, le verdure crude per le donne in gravidanza possono anche causare la contaminazione con i batteri Toxoplasma che sono molto pericolosi per il bambino nell'utero.

Lanciando la FDA, l'infezione da Toxoplasma durante la gravidanza può causare al bambino perdita dell'udito, problemi intellettuali, disturbi cerebrali e cecità.

Suggerimenti per essere sicuri se vuoi mangiare verdure crude durante la gravidanza

Le verdure contengono fibre, vitamine e minerali che sono importanti per la salute della madre e supportano la crescita del feto.

Ecco perché le donne incinte non dovrebbero mancare di assunzione di verdure durante la gravidanza. Sia le verdure cotte che quelle crude hanno i loro vantaggi.

Per le verdure cotte, oltre a rendere la consistenza più morbida, la cottura delle verdure può anche modificare il contenuto di alcuni composti in esse contenuti in modo che diventino più facilmente digeribili dall'organismo.

Mentre mangiare verdure crude non è meno vantaggioso.

Oltre a mantenere la consistenza croccante, lasciarlo crudo può anche evitare che il contenuto nutrizionale delle verdure venga danneggiato.

La cosa che deve essere evitata dalle verdure crude per le donne in gravidanza è il rischio di contaminazione batterica della malattia.

Per essere liberi dai batteri, ci sono diversi modi in cui puoi farlo, tra cui:

  • Lavare frutta e verdura crude sotto l'acqua corrente, non metterle a bagno in un contenitore.
  • Assicurati che la buccia esterna della frutta, della verdura o del tubero sia sbucciata e scartata.
  • Lavare le verdure fino alle pieghe delle foglie e alle parti nascoste.
  • Non utilizzare prodotti per la pulizia (sapone) per lavare le verdure. Basta strofinare la superficie di frutta e verdura sotto l'acqua corrente.
  • Puoi usare uno speciale pennello pulito per rimuovere lo sporco che è ancora attaccato alla superficie della frutta e della verdura.
  • Eliminare le parti danneggiate o marce di frutta e verdura.
  • Assicurati che gli utensili da cucina usati per tagliare le verdure siano puliti e non utilizzati.
  • Non mettere le verdure crude nei contenitori utilizzati per lavorare pesce crudo, carne, pollo o uova.

Prima di decidere di mangiare verdure crude per le donne in gravidanza, è meglio consultare prima un medico.

I medici aiuteranno a scegliere frutta e verdura che siano sicure e appropriate per sostenere la gravidanza.

Per anticipare i vari rischi di contaminazione batterica, le verdure che verranno utilizzate come verdure fresche o insalate, potete anche superarle in astuzia cuocendole brevemente fino a metà cottura prima di mangiarle.

Evita di mangiare questi tipi di verdure crude per rimanere incinta

Sebbene sia sicuro, la FDA avverte che non tutte le verdure crude possono essere consumate dalle donne in gravidanza.

Alcune verdure che dovresti evitare sono:

  • germogli (germogli di soia),
  • quadrifoglio,
  • rapa,
  • ravanello rosso, e
  • fagioli mung.

Questi tipi di verdure sono noti per essere facilmente contaminati da batteri. I batteri possono infiltrarsi nei semi attraverso le fessure della pelle che si aprono prima che la pianta cresca.

Se è entrato nei semi, ovviamente rimuovere i batteri lavandolo da solo non funzionerà.

Pertanto, oltre a essere lavate accuratamente, questi tipi di verdure devono essere cotte accuratamente in modo che la temperatura calda possa uccidere i batteri che vi sono trincerati.